Con le varie notizie che sono state recentemente rivelate riguardo il terzo capitolo della serie Black Ops molti giocatori (compreso il sottoscritto) hanno storto il naso notando le notevoli somiglianze tra le tematiche proposte dal nuovo Call of Duty e quelle affrontate nei titoli della saga di Deus Ex. Nello specifico mi riferisco al potenziamento degli essere umani, gli innesti cibernetici come arti e organi, i robot da combattimento, le lobby militari etc.

Persino gli sviluppatori di Deus Ex hanno espresso il loro disappunto su Twitter pubblicando queste piccola meme.

La mia riflessione dunque verte su questo concetto: perché sfruttare tematiche già ampiamente trattate ed approfondite invece di proporre qualcosa di originale o quantomeno caratteristico? Sia chiaro non è la prima volta che un fatto simile si verifica, basti pensare a quanti fps sulla Seconda Guerra Mondiale siano usciti contemporaneamente anni fa (Cod, Medal of Honor, Battlefield erano tutti ambientati durante il secondo conflitto mondiale).  Le motivazioni per scegliere di riproporre un tema già visto sono due: cercare un successo sicuro visto che la suddetta tematica ha già avuto un buon riscontro tra gli appassionati oppure mancanza assoluta di fantasia.

Nel caso specifico di Black Ops III credo sia un misto di questi due fattori, da un lato c’è la necessità che il titolo frutti molti soldi, dall’altra la mancanza di fantasia per proporre qualcosa di veramente stimolante. Per esempio come ho detto poco righe più su la Seconda Guerra Mondiale non è più “sfruttata” da anni come ambientazione, invece di rilanciare questo periodo si preferisce puntare su futuristiche idee riciclate. Per non parlare del fatto che alcuni conflitti moderni giacciono completamente dimenticati come ad esempio la Guerra di Corea e la Prima Guerra Mondiale.

Talvolta si prova a creare un prodotto nuovo ma ci riesce a metà, come per esempio Battlefield: Hardline dove si cercava di dare una veste “poliziesca” mentre invece abbiamo solo dei ladri e delle forze di polizia che combattono equipaggiati come militari in pieno teatro di guerra. Almeno si può apprezza l’intenzione in questo caso.

Io acquisterò Black Ops III per poter valutare in prima persona questo titolo e quindi rimando i giudizi definitivi a Novembre, per il momento mi accodo alla meme e alla espressione del simpatico gattone stupito.

Voi cosa ne pensate sulla mancanza di originalità di alcune serie videoludiche? Volontà di successo sicuro o mancanza di fantasia?