Ormai è tempo di tirare le somme del più grande evento annuale del mondo videoludico, in particolare in questo articolo troverete cosa noi del 17k Group pensiamo riguardo la conferenza Bethesda.

N.B. Le opinioni che troverete qui sono assolutamente personali e non costituiscono verità dogmatiche, prendetele come tali.

Di sicuro la conferenza Bethesda è stata una novità ed una bella sorpresa! Benché si sapevano i titoli che sarebbero stati presenti una tale platealità non si sarebbe mai immaginata.

PROMOSSI

Doom
Il gioco si presenta come un degno successore dei precedenti capitoli, graficamente risulta molto scorrevole, sanguinoso e violento. Insomma è un Doom rivitalizzato e contestualizzato con i giochi del 2015. Il gioco ci è piaciuto molto ma vi sono ancora acluni dubbi, se la qualità del level desgin sarà all’altezza di quella dei precedenti capitoli o se si limierà a qualcosa di meno elaborato.

Fallout 4 è il titolo che molti di noi aspettavano, ambientato a Boston offrirà un gameplay rinnovato e migliorato rispetto ai precedenti giochi della saga. A nostra disposizione avremo la possibilità di migliorare il nostro equipaggiamento con un interessante sistema di crafting, ma questo non si limiterà alle armi ma comprenderà anche la nostra armatura, sia quella “leggera” che quella atomica. Una nuova introduzione sarà quella di poter creare la nostra casa con la possibilità di aggiungere un sistema di sicurezza, una serie di attività commerciali gestite da nostri dipendenti e di avere tutti i confort necessari nella zona contaminata! Per ora sono state mostrate due location dove avremo la possibilità di edificare ma sarebbe interessante avere più opzioni disponibili.

Dishonored 2, per quanto sfuggito durante il test di twitch pre E3, è stata una sorpresa. Mostrato con un trailer in cg ci presenta da subito la nuova protagonista del titolo, Emily la nostra giovane imperatrice ora divenuta un’assassina per liberare il proprio impero dagli usurpatori. Il titolo si preannuncia già molto più rigiocabile del primo (già di per se molto divertente da giocare più volte per provare tecniche diverse e sbloccare finali alternativi) in quanto all’inizio del gioco vi sarà la scelta tra Corvo ed Emily, entrambi con poteri e quest uniche ci porteranno a giocare due campagne diverse!

L’ultimo gioco promosso a pieni voi è Fallout Shelter, un titolo che mai ci saremmo aspettati…e pure gratis! Un gestionale in cui il proprio obbiettivo è gestire ed espandere il proprio Vault, occuparsi delle necessità degli abitanti e delle minacce esterne. Non vi è molto da dire su questo gioco e vi consigliamo di provarlo, attualmente è disponibile per Iphone ed Ipad ma in futuro arriverà anche su Android. Non siete convinti? A breve arriverà la nostra recensione.

RIMANDATI

Battlecry un nuovo titolo di cui abbiamo visto veramente poco, ricorda molto un Team Fortress con armi bianche, ma si è visto troppo poco per giudicare e lo rimandiamo ad una presentazione più approfondita.

BOCCIATI

The Elders of Scrolls Legends è l’ennesimo gioco di carte mobile arrivato tardi, attualmente il mercato è dominato da Hearthstone, il gioco di carte Blizzard e questo sembra essere fin troppo simile. Non ci ha convinto per nulla e speriamo in un cambio di rotta futuro.

GIUDIZIO FINALE
La prima edizione del #BE3 è stata senza dubbio un successo e secondo noi dello staff del 17K group la conferenza con la maggior concentrazione di annunci di rilievo, il ritmo spedito e mai noioso ha portato l’E3 ad essere aperto da una delle migliori conferenze di sempre che ha fatto risultare le altre non all’altezza di questa. Decisamente promossa, speriamo di rivedere la Bethesda di nuovo sul palco di Los Angeles il prossimo anno!