Ormai è tempo di tirare le somme del più grande evento annuale del mondo videoludico, in particolare in questo articolo troverete cosa noi del 17k Group pensiamo riguardo la conferenza Microsoft.

N.B. Le opinioni che troverete qui sono assolutamente personali e non costituiscono verità dogmatiche, prendetele come tali.

La conferenza Microsoft è stata una vera e propria esperienza grazie a tutti i contenuti che ha offerto e anche alle sorprese che è riuscita a nascondere fino al 15 giugno. Analizziamo quindi quello che ci è piaciuto e quello che non ci ha convinto.

PROMOSSI

Halo 5 è stato il primo a scendere in campo e ci ha mostrato un po’ di tutto, dal gameplay alla nuova modalità multiplayer Warzone, vorremmo sapere ancora di più ma al momento ci ha convinto. Un approfondimento lo potete trovare in questo articolo dedicato sul nostro sito.

Un’altro colpo piuttosto furbo a livello marketing ma decisamente richiesto a gran voce dai fan e sicuramente apprezzabile è la retrocompatibilità. I giochi per Xbox 360 sia fisici che digitali saranno giocabili su Xbox One con tutte le funzionalità connesse, dagli screenshot alla registrazione video e la possibilità di giocare in multiplayer cross-platform. Al momento la funzionalità è già attiva per i membri preview e sarà disponibile per il resto degli utenti fino ad arrivare a 100 giochi nello store per le vacanze natalizie. Potete controllare la lista e votare quale giochi vorrete rigiocare qui.

Un’altra novità davvero interessante è il nuovo controller wireless Elite (vi rimandiamo qui per il dettaglio) .

E’ stato inoltre annunciato che acquistando Fallout 4 riceveremo gratuitamente il capitolo precedente Fallout 3, oltre ad un’altra notizia importantissima: le Mod create con PC saranno giocabili su Xbox One gratuitamente, mossa che ci fa pensare ad un modo di giocare che si fa sempre più stretto tra le due piattaforme. Anche Rainbow Six Siege incluederà i capitoli precedenti, in questo caso invece, Vegas e Vegas 2. Sempre da casa Ubisoft arriva un altro annuncio che ci ha reso felici ossia una beta a dicembre di The Division (only Xbox One, da dicembre per PS4 e PC), era ora! Altro titolo promosso a pieni voti, Cup Head, un titolo fuori di testa che ad innovazione batte sicuramente titoli tripla a.

Rise of The Tomb Raider si presenta alla grande e ci fa vedere un bellissimo gameplay, direi strabiliante che non può che essere tra i più che promossi (e personalmente non vedo l’ora di provarlo). Gears of War Ultimate Collection adesso in versione beta per gli utenti Xbox One e l’ultimo capitolo Gears of War 4 ci hanno davvero colpito, titoli molto amati e che insieme a voi abbiamo desiderato. Per Forza Motorsport 6 si è visto poco ma grazie all’indiscrezione che si è fatta sfuggire Xbox Giappone già sapevamo molto e sappiamo che il titolo ha messo una marcia in più.

RIMANDATI

Recore, nuova ip interessante a livello di trama ma senza poter vedere un gameplay o qualche informazione in più è difficile sbilanciarci. Insieme a quest’ultimo Takoma, Icon, Beyond Eyes e Ashen di cui solo la prova con mano può davvero dirci la qualità del titolo. Rare Replay un eccezionale collezione che sfonda la frontiera remastered ma che al tempo stesso ci lascia un po’ perplessi 30€ per questi titoli non sono di certo la notizia tanto attesa e sperata per un player. Rimandiamo anche HoloLens perchè vorremmo vederlo all’opera su titoli più importanti di Minecraft (con tutto il rispetto).

BOCCIATI

EA ACCESS nonostante la settimana gratuita, è una funzionalità che ancora ci convince poco non potendola sfruttare al massimo visto che i titoli nella maggior parte delle volte sono prettamente per un mercato americano (ci dispiace ma l’hockey sul ghiaccio poco ci entusiasma). Fable Legend molto snaturato dalla sua natura (perdonatemi il gioco di parole) che non mi ha convinto in alcun modo se non per una grafica davvero migliorata ma come ogni giocatore sa bene questo non basta.

GIUDIZIO COMPLESSIVO

La conferenza Microsoft è stata davvero bella, emozionante e ricca di contenuti. Ritmi serratissimi sin dall’inizio con veramente poche pause. I promossi sono tanti proprio perchè si parla di innovazione, funzionalità apprezzabili e contenuti, contenuti e ancora contenuti. Questo autunno e inverno per gli utenti Xbox si preannuncia rovente con un titolo dietro l’altro pronto ad arrivare sulle vostre console. Good job Microsoft!

Voi che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!