Il tempo passa, ma i Videogiochi, quelli con la V maiuscola, restano. Titoli che ci hanno tenuti svegli fino a tardi, che ci hanno spaventati, che ci hanno emozionati, che ci hanno rapiti con le loro storie, che ci hanno conquistati con i loro personaggi e che dopo anni e anni ancora oggi riescono, con il solo ricordo, a strapparci un sorriso e uno sguardo complice con qualche amico: “ti ricordi di…” e occhi lucidi.

Perché, quindi, non riproporre tali capolavori in tempi moderni? Perché non dar loro una chance di giocarsela con i titoli attuali?

Una domanda che deve aver percorso l’intero team di Capcom, quando ha pensato prima alla remastered di Resident Evil e, in seguito, al Remake vero e proprio del secondo capitolo (qui la nostra recensione della versione PC). Il risultato? Un capolavoro che ha, con tutta probabilità, fatto da apripista verso una moltitudine di altri remake.

Da RE2 a Resident Evil 3 in uscita il 3 aprile, passando per Crash Team Racing, Spyro, Medievil e per il soft remake in arrivo di Oddworld, gli sviluppatori sembrano aver capito: i titoli che hanno segnato un’epoca possono ancora dire la loro anche al giorno d’oggi, se opportunamente lavorati.

Proviamo quindi a stilare un piccolo elenco di 5 Videogiochi che meriterebbero un remake!

  • Silent Hill (1999)

Non solo Capcom, anche Konami si è resa celebre per aver inaugurato una saga horror capace di lasciare il segno negli appassionati. Silent Hill approdò in esclusiva sulla prima PlayStation nel 1999, tre anni dopo il primo Resident Evil.

Risultato immagini per silent hill ps1 mostri

Il protagonista, lo scrittore Harry Mason, perde le tracce della propria figlia adottiva mentre si reca a visitare la misteriosa e nebbiosa Silent Hill. Qui, nel giro di poco, il nostro personaggio si renderà conto che strane e orribili cose accadono, e ben presto si ritroverà non solo a dover imbracciare vari tipi di armi per far fronte ai pericoli che si pareranno di fronte, ma anche a risolvere una moltitudine di enigmi. Il tutto arricchito dall‘assenza di un qualsivolgia hud e persino dalla necessità di affidarsi alla luce ambientale per poter consultare le mappe. Nemmeno la torcia è di grande aiuto, anzi: oltre a illuminare una zona ristretta tende ad attirare i nemici verso il giocatore.

Risultato immagini per silent hill ps1 logo

La nebbia opprimente, il rumore bianco della radio che segnala i mostri nelle vicinanze, la varietà di personaggi e di creature, una rosa di cinque possibili finali e un confine tra diverse realtà sempre più difficili da distinguere lo rendono uno dei videogiochi più amati della prima generazione PlayStation, un horror psicologico riuscito come pochi altri, e che sicuramente meriterebbe una riesumazione.

  • Dino Crisis (1999)

Risultato immagini per dino crisis logoIl 1999 chiude il millennio con un altro titolo entrato nella storia dei Videogiochi: Dino Crisis. Dopo Resident Evil, Capcom rilancia la sua voglia di portare l’horror su PSone mettendo al lavoro il team di sviluppo che ha lavorato su RE. Il risultato? Un titolo che, ancora oggi, viene ricordato come uno dei migliori survival horror di sempre.

 

Risultato immagini per dino crisisAmbientato nel 2009, il titolo ci porta nei panni dell’agente della S.O.R.T: Regina, impegnata in una missione di recupero con la sua squadra. L’obiettivo è infiltrarsi in una struttura di ricerca situata sull’isola di Ibis, e recuperare lo scienziato Edward Kirk e i dati delle sue misteriose ricerche sulla Terza Energia.

Quello che la squadra, composta in principio da quattro elementi, non sa è che gli esperimenti del dott. Kirk hanno aperto un varco spaziotemporale che ha condotto una varietà di Dinosauri a infestare l’intera isola.

Risultato immagini per dino crisis t rex

Ciò che ha reso effettivamente Dino Crisis un titolo assolutamente d’impatto nell’immaginario dei giocatori di allora, oltre alle atmosfere e ai connotati a tratti claustrofobici della  struttura, è senza alcun dubbio la presenza dei dinosauri, più veloci e aggressivi rispetto ai classici zombie. Ben pochi altri titoli, infatti, hanno azzardato l’impiego delle lucertole terribili in modo così soddisfacente. Il risultato del 1999 è stato dunque strabiliante, anche in relazione all’hardware a disposizione. Non sarebbe quindi interessante riviverlo in chiave moderna?

  • Half Life (1998)

Risultato immagini per half life logo

Un salto indietro ci porta nell’anno dei mondiali di Francia ’98. Verso la fine di quell’anno, infatti, faceva la sua comparsa su PC un titolo che avrebbe ridefinito il concetto di first person shooter, elevandolo a qualcosa di più profondo e spingendo lo sviluppo di tale categoria verso nuovi lidi: Half Life.

Risultato immagini per half lifeAll’interno del Black Mesa Research Facility, una struttura di ricerca segreta situata nel nuovo messico (Area 51, sei tu?), qualcosa durante un esperimento va storto e provoca l’apertura di un varco dimensionale, dal quale hanno accesso alieni provenienti da un mondo denominato Xen.

Nei panni del fisico Gordon Freeman, in principio dovremo cercare di raggiungere la superficie, avendo cura di non farci fare la pelle non solo dalle creature aliene, ma anche dai soldati inviati dal governo per insabbiare. Presto però, ci renderemo conto che l’unico modo di risolvere la vicenda è quella di abbattere la creatura che tiene aperta la porta dimensionale sul pianeta Xen, con l’aiuto degli altri scienziati rimasti in vita.

Risultato immagini per half life

L’arrivo di Half Life sul mercato ha cambiato radicalmente il modo di pensare un fps, aggiungendo un contesto e rendendo il giocatore non solo spettatore della storia, ma parte integrante di essa. Per quello che Half Life è riuscito a dare a tutto il mondo del gaming, non può non essere annoverato tra i Videogiochi che meritano di risorgere con un remake.

  • Final Fantasy VIII (1999)

Risultato immagini per final fantasy viii wallpaperIl remake di Final Fantasy VII non è ancora disponibile, eppure in rete sono già in molti a parlare del ritorno anche del numero VIII, altra pietra miliare della storia videoludica, sbarcato su PSone, manco a dirlo, nel 1999.

Risultato immagini per final fantasy 8 edea

I giocatori che hanno avuto la fortuna di godersi questo titolo lo ricorderanno con simpatia anche per la suddivisione del gioco in ben 4 differenti CD, che portano il giocatore a vivere le avventure di Squall Leonhart e della sua squadra.

Se il mondo si è innamorato della saga con l’uscita del settimo capitolo, il numero otto ne ha consolidato ulteriormente la fama, con la gradita aggiunta, per la prima volta nella storia della serie, della traduzione in italiano.

Risultato immagini per final fantasy 8 diablos

Il titolo ha recentemente ricevuto una remastered (uscita il 3 settembre 2019), tuttavia un successo del remake di Final Fantasy VII potrebbe convincere Square Enix a continuare su questa strada, e a riportare in auge Videogiochi che hanno plasmato un’intera generazione di utenti.

  • Metal Gear Solid (1998)

Risultato immagini per metal gear solid 1 logoSe cercate alla voce “leggenda” del vocabolario videoludico, troverete senza dubbio Metal Gear Solid.

L’anno è il 1998, e Hideo Kojima insieme a Konami consegna ai giocatori un’opera destinata a restare per sempre nel cuore di tutti i giocatori.

L’installazione militare di Shadow Moses, un impianto sito in Alaska destinato allo smaltimento delle testate nucleari, è stato conquistato da un gruppo di disertori guidato dagli ex membri della squadra speciale FOX HOUND, un gruppo di soldati potenziati geneticamente dalle capacità eccezionali.

Risultato immagini per metal gear solid 1

Nei panni di Solid Snake, dovremo infiltrarci all’interno, salvare il direttore della DARPA e il presidente della ArmsTech, tenuti prigionieri. Ben presto tuttavia, la missione prenderà ben altre pieghe, e il nostro protagonista si ritroverà a doversi confrontare uno per uno con tutti i membri della FOX HOUND, fino ad arrivare al cuore dell’impianto, dove si trova la vera arma segreta con cui il gruppo minaccia il mondo.

Il level design, le colonne sonore e i colpi di scena della trama, uniti alla varietà di equipaggiamento a disposizione del personaggio con cui affrontare le varie situazioni lo hanno reso una perla in grado ancora oggi di far brillare gli occhi degli appassionati.

Risultato immagini per metal gear solid 1 sniper wolf morte
Ci sono due tipologie di persone: quelli che hanno pianto durante questa scena, e quelli che hanno mentito.

Più di ogni altra cosa tuttavia, è la caratterizzazione dei personaggi a colpire nel segno, specialmente degli antagonisti: i membri della squadra FOX HOUND non sono semplicemente dei “cattivi” da abbattere, ma rappresentano dei veri e propri anti-eroi, con trascorsi importanti e motivazioni profonde, che ne hanno plasmato il carattere. Personaggi con la P maiuscola, divenuti vere proprie icone indimenticabili, che meritano senza alcun dubbio di tornare alla ribalta.

Oltre a questi cinque titoli, lasciamo spazio a un’ulteriore piccola perla come menzione onorevole.

  • Syphon Filter

Risultato immagini per syphon filter ps1 logoTorniamo nuovamente all’anno 1999, un’annata d’oro per gli amanti dei Videogiochi, quando Eidetic (oggi Bend Studios, autori di Days Gone) confezionava Syphon Filter, acclamato tps in salsa spionaggio.

Il titolo narra l’avventura dell’agente speciale Gabriel Logan, sulle tracce di una potentissima arma biologica, denominata Syphon Filter. Il patogeno, oltre a essere mortale, può essere plasmato a piacimento per essere in grado di infettare selettivamente determinati ceppi genetici.

Risultato immagini per syphon filter ps1Azione, sparatorie, intrighi e una moltitudine di armi da sfruttare contro nemici e boss hanno reso Syphon Filter un titolo estremamente divertente e ricordato con molto affetto dai Videogiocatori, che senza dubbio vedrebbero di buon occhio un suo remake.

E voi, cosa pensate di questa lista? Quali videogiochi vi piacerebbe ritrovare in versione remake? Fateci sapere la vostra lista e raccontateci le vostre esperienze nei commenti!