Se il 2019 tramontato da poco, lasciandosi dietro molte grandiose uscite e qualche rimpianto, è stato sicuramente un anno tutto da vivere, il 2020 si annuncia forse ancor più promettente.

Non solo per via della next-gen in arrivo il prossimo periodo natalizio, ma anche e soprattutto per le produzioni che verranno lanciate finalmente sul mercato nel corso di questi 366 (il 2020 sarà bisestile, ndr) giorni. Nuove IP, remake di grandi classici e attesissimi seguiti ci accompagneranno da un inverno all’altro.

Saranno capaci di emozionarci? Riusciranno a lasciare un segno nella memoria dei giocatori? Ancora non possiamo saperlo, quello che noi possiamo fare è cercare di ricostruire un piccolo calendario con quelli che riteniamo siano i 10 videogiochi più attesi per questo 2020.

  • Final Fantasy VII Remake – 3 marzo 2020 (PlayStation 4)

Un eco dal passato sarà il primo vero fuoco d’artificio del 2020: Final Fantasy VII Remake, infatti, sbarcherà in esclusiva PlayStation 4 il 3 marzo. La storia del suo sviluppo sfiora il limite del mito. I primi rumour su un possibile remake dell’originale Final Fantasy VII risalgono, infatti, al lontanissimo 2005, quando durante l’E3 di quell’anno il titolo comparve in versione tech demo per PlayStation 3.

Dopo anni di negazioni e smentite riguardo a qualsiasi intenzione di sviluppare un remake, Square Enix si è infine decisa a rimettere mano al suo capolavoro, rimodellandolo da zero per adattarlo a un contesto moderno. Gli sviluppatori hanno optato per l’Unreal Engine 4 come motore di gioco e si sono avvalsi inoltre della collaborazione di Epic Games (proprietaria dello stesso engine) e di altri studi. Il risultato? Lo scopriremo entro la fine di questo inverno!

  • Doom Eternal – 20 marzo 2020 (PC, Xbox One, PlayStation 4)

Frenesia, mostri e armi. Tante, tante armi (cit). Doom Eternal porta la devastazione dell’ormai iconica serie sulla Terra. I demoni hanno iniziato l’invasione della nostra casa, toccherà a noi fare pulizia.

Originariamente previsto per il 2019, il titolo targato Bethesda è stato posticipato per permettere al team al lavoro sul gioco di “sviluppare la migliore esperienza possibile”.

Doom Eternal arriverà dapprima su PC, PlayStation 4 e Xbox One il 20 marzo 2020, e in un secondo momento verrà distribuito anche per Nintendo Switch.

  • Resident Evil 3 Remake – 3 aprile 2020 (PC, Xbox One, PlayStation 4)

Visto l’ottimo lavoro svolto da Capcom sul rifacimento del secondo capitolo, gran parte dell’utenza ha cominciato a chiedere a gran voce ulteriori remake dei grandi classici apparsi sulla prima Playstation (Capcom, a quando Dino Crisis?).

Dopo aver mostrato Project Resistance a settembre, durante l’ultimo State of Play gli sviluppatori hanno mostrato il primo teaser e confermato l’arrivo di Resident Evil 3 Remake.

Torneremo in una Raccoon City infestata da zombie e altre orribili creature nei panni di Jill Valentine. Braccati da qualcosa che i fan di vecchia data si ricorderanno molto bene.

RE3 Remake arriverà su PC, Xbox One e PlayStation 4 il 3 aprile 2020. Il titolo includerà, inoltre, Project Resistance come modalità di gioco aggiuntiva.

  • Cyberpunk 2077 – 16 aprile 2020 (PC, Xbox One, PlayStation 4)

Forse il titolo più atteso di tutto il 2020, Cyberpunk 2077 fa parlare di sé da ormai più di 7 lunghi anni.

Il primo teaser in assoluto venne rilasciato, infatti, addirittura nel mese di ottobre del 2012. Da allora pochi altri (e brevi) filmati, brandelli di informazioni, e una celebre frase del team di sviluppo di CD Project Red: “Coming: when it’s ready“.

Cyberpunk 2077 ci porterà ad avventurarci nei meandri della brulicante e corrotta metropoli californiana di Night City. Lo sviluppo tecnologico ha spinto la società ad un cambiamento radicale sul piano politico, sociale e biologico: il mondo sarà radicalmente diverso rispetto a quello che conosciamo adesso. Tramite specifici impianti (definiti come “aumentatori“), potremo modificare il nostro corpo e apprendere nuove abilità, nuove lingue e modificare il nostro aspetto. Il titolo vanterà anche DLC gratuiti, e vedrà l’implementazione di una componente multiplayer nei mesi successivi al lancio.

Cyberpunk 2077 sbarcherà su PC, Xbox One e Playstation 4 il 16 aprile 2020.

  • Marvel’s Avengers – 15 maggio 2020 (PC, Xbox One, PlayStation 4)

Il primissimo teaser venne mostrato all’inizio del 2017. Da allora un silenzio durato fino all’E3 2019, durante il quale gli sviluppatori hanno finalmente mostrato (almeno in parte) il frutto del proprio lavoro. Square Enix, Crystal Dynamics ed Eidos Montreal metteranno in gioco i vendicatori in Marvel’s Avengers, in quello che non sarà tuttavia un gioco basato sugli avvenimenti del MCU che abbiamo potuto apprezzare nel corso di questi anni al cinema.

Il titolo ci metterà nei panni, oltre che dei vari iconici supereroi come Iron Man e Thor, della giovane Khamala Khan. I Vendicatori sono dispersi, divisi e fuorilegge. Toccherà alla nostra giovane eroina del New Jersey rimettere insieme la squadra, scoprendo fin dove possono spingersi i suoi poteri.

Marvel Avengers sarà disponibile per PC, Xbox One e PS4 a partire dal 15 maggio 2020.

  • NioH 2 – 13 marzo 2020 (PlayStation 4)

Forte del successo del primo capitolo, sbarcato su PC e PS4 meno più di tre anni fa (in Europa il titolo arrivò l’8 febbraio 2017), gli sviluppatori del Team Ninja di Koei Tecmo hanno deciso di alzare la posta annunciando Nioh 2.

I giocatori si troveranno nelle vesti di un guerriero mezzo uomo e mezzo Yokai, una creatura soprannaturale che fonda le sue origini nella mitologia giapponese.

Davanti a noi, un Giappone in epoca Sengoku e un Regno oscuro popolato da un gran numero di demoni e creature pronte a farsi lustro della nostra pelle.

Nioh 2 arriverà il 13 marzo 2020 in esclusiva per i possessori di PlayStation 4.

Ghost of Tsushima – Estate 2020 tba (PlayStation 4)

Il Giappone non è mai stato così di moda in ambito videoludico e, dopo i successi raccolti da NioH e Sekiro, torna nel corso del 2020 in esclusiva PS4 con Ghost of Tsushima.

Il titolo di casa Sucker Punch ci collocherà nei panni di Jin Sakai, uno degli ultimi Samurai del suo clan presenti sull’isola di Tsushima durante l’invasione da parte dell‘Impero Mongolo, guidato dallo spietato generale Khotut Khan. In un mondo tutto da esplorare, toccherà a noi prendere in mano le sorti del conflitto.

A lungo chiaccherato come una delle punte di diamante chiamate a dar lustro al lancio di Playstation 5, il gioco verrà invece reso disponibile per la generazione attuale. La data di uscita non è stata ancora confermata, tuttavia Ghost of Tsushima dovrebbe essere rilasciato sul mercato per l’estate di questo 2020.

  • The Last of Us Parte 2 – 29 maggio 2020 (PlayStation 4)

Naughty Dog è riuscita, con un solo titolo, a segnare non una, ma ben due generazioni di PlayStation. The Last of Us Parte 2 si trascina pertanto dietro la schiena un’eredità pesantissima, e quasi certamente rappresenta l’esclusiva di casa Sony più attesa del 2020.

Ellie è cresciuta, Joel è visibilmente invecchiato, il mondo intorno a loro, invece, ha mantenuto ben saldi i connotati violenti e selvaggi di un’umanità aggrappata alla sola forza della disperazione e disposta a tutto pur di sopravvivere. In questo contesto Ellie, che sarà la vera protagonista del gioco, si getterà alla ricerca di coloro che hanno ucciso la persona a cui teneva di più, in cerca di vendetta.

La data di uscita di The Last of Us Parte 2 è fissata per il 29 maggio 2020, in esclusiva per PS4.

  • Dying Light 2 – primavera 2020 tba (PC, Xbox One, PlayStation 4)

Zombie, parkour, un ambientazione dinamica e un ricco mondo di gioco hanno reso il primo Dying Light un titolo sicuramente accattivante. Nel 2020 Techland si ritroverà quindi a rilanciare, sapendo tuttavia di dover fare i conti con le tante altre uscite interessanti.

Ambientato nell’ultimo insediamento umano, in un mondo in cui gli infetti non sono l’unica minaccia, Dying Light 2 ci pone nei panni di Aiden Caldwell, un sopravvissuto all’infezione dotato di agilità e doti di combattimento eccezionali.

Il titolo farà ancor di più del ciclo giorno-notte il suo elemento principale rispetto al suo predecessore: gli infetti ora sono più sensibili alla luce, potremo esplorare con relativa tranquillità durante il giorno, quando essi si nascondono, mentre di notte saremo braccati senza sosta dalle orde che ci daranno la caccia.

Dying Light 2 è previsto uscire per PC, Xbox One e PS4 durante la primavera 2020.

  • Halo Infinite – Fine 2020 tba (Xbox One, Xbox, PC)

Non solo Sony, anche Microsoft si prepara a mettere in campo le proprie punte di diamante in questo 2020. Master Chief infatti si prepara a tornare in Halo Infinite, seguito di Halo 5 che ci porterà, almeno inizialmente dai filmati mostrati, presso un’installazione Halo semidistrutta.

Non si conoscono molti altri dettagli sul gioco, salvo che sarà disponibile per Xbox One e per la futura generazione di Xbox, oltre che per PC, e che girerà sull’inedito motore di gioco Slipspace.

Halo Infinite non ha ancora una data di lancio precisa, ma è stato già confermato che sarà disponibile per Xbox One, Series X e PC a fine 2020. Potete saperne di più seguendoci sul nostro portale dedicato e iscrivendovi al nostro gruppo Facebook.

E voi, quale titolo attendete di più? Siete in trepidante attesa per qualche altro gioco in arrivo nel 2020 non presente in questa lista? Fateci sapere le vostre preferenze nei commenti, dalla redazione non possiamo che augurarvi un 2020 ricco di soddisfazioni, videoludiche e non!