Elaborare una build endgame per Zane non è stato per niente semplice. Infatti giungiamo solo ora, a mesi dall’uscita, con un setup che non contempla le già ampiamente conosciute, e discusse, build che sfruttano il Rough Rider, tra l’altro, ormai poco, se non per nulla, praticabili dopo l’aggiunta di un cooldown per l’attivazione dell’abilità chiave, Calmo e Composto. Approfittiamo, quindi, dei buff ottenuti tramite recenti patch e hotfix al Digi-Clone per strutturare una build endgame che lo renda protagonista.

Specifichiamo, inoltre, che questa è una build come concetto, ovvero non da seguire passo passo. Borderlands 3 possiede un sistema di random roll sui pezzi dell’equipaggiamento per cui è molto difficile ottenere due build completamente identiche, per cui ci manterremo molto flessibili sulla scelta dell’equipaggiamento.

Piccolo disclaimer: per utilizzare questa build servono oggetti da endgame, come anticipato dal titolo, ma anche una certa destrezza nel gestire il personaggio da endgame. Trattandosi di una build Clone, è importante imparare il valore del riposizionamento che si può effettuare scambiandosi di posto con il Clone
Ci sono, tuttavia, dei punti fissi attorno a cui la build ruota: Doppia Canna, Calmo e Composto e la reliquia Deathless. L’obiettivo della build è sfruttare le abilità di sopravvivenza di Zane legate agli scudi in perfetta sinergia con la reliquia Deathless e assieme creare un Digi-Clone dall’alto potenziale offensivo.
A tutto ciò ci arriveremo con calma; intanto diamo uno sguardo a come investire punti nei rami.

IL RAMO DOPPIO GIOCO

Digi-Clone

Ciò che rende questa build utilizzabile per farmare boss oltre che per le stragi o il semplice mobbing risiede nelle opportunità offensive offerte dal ramo in questione. Le abilità Sincronicità e Banca del Tempo sono fondamentali perché è necessario sfruttare al meglio le abilità d’azione. Così facendo otterremo del danno da arma in più per ogni abilità d’azione attiva e abilità d’azione che durano più a lungo. Premunizione non è essenziale e si possono investire gli stessi punti in Mod Nastro Adesivo per una variante della build meno avara di granate.

I punti investiti in Zuffa aggiungono altro danno da arma quando si uccide un nemico. Rinunceremo, tuttavia, alla rigenerazione fornita da questa skill a causa della Deathless.

Attimo di Respiro risulta importante nei casi d’emergenza, dato che inizia la ricarica dello scudo appena si effettua uno scambio con il Clone. Dato che avremo a disposizione degli scudi poderosi, risulta importante tenersi sempre questa skill come piano di riserva.

Old-U aggiunge una chance extra per restare in vita se si va in Lotta per la vita con il Clone ancora attivo e Granate a non Finire aiuteranno Miglioramento Esplosivo a fornire sempre il massimo dei bonus al Clone quando lo si evoca. Gioco di Luce, specie dopo il buff dell’ultimo aggiornamento, è in grado di fornire ingenti danni da gelo bonus a tutti i nemici che bersagliano il Clone con, tuttavia, una riserva: se avrete dei modificatori Caos che diminuiscono tale danno elementale, o i danni elementali in generale, i 3 punti qui investiti saranno uno spreco. Per cui, considerate l’idea di investirli in Mod Nastro Adesivo o, se lo avete già fatto, in Premunizione.

Doppia Canna, infine, pietra miliare del ramo, è la ciliegina sulla torta: con i bonus di Miglioramento Esplosivo, quasiasi arma in mano al Clone sarà molto potente anche se consigliamo una particolare selezione che vedrete poco più in basso.

Doppio Gioco e la interessante abilità Doppia Canna

Doppia Canna possiede funzionamenti particolari che è necessario conoscere per comprendere appieno Zane. Zane è un personaggio complesso, con abilità stratificate e dal funzionamento a tratti macchinoso. Doppia Canna è una fra esse.
Tale pietra miliare equipaggia il Clone con l’arma che si sta impugnando nel momento in cui lo si schiera.
I vantaggi non sono solo i maggiori danni che si possono arrecare ma anche, e soprattutto, è importante comprendere quanto sia utile possedere due armi di diverso tipo in contemporanea. Si può equipaggiare al Digi-Clone un’arma gelante e approfittare dello status congelato dei nemici per infliggere ingenti danni così come si può sfruttare un’arma radioattiva per diffondere rapidamente lo status Contagiato e infliggere danni in aree più vaste.

Il riposizionamento del Digi-Clone e del giocatore, inoltre, devono tenere conto dell’arma equipaggiata con Doppia Canna per garantirne l’efficacia massima, senza contare anche che il Clone se possiede armi Tediore da ricaricare, può avere a disposizione bersagli diversi.

La caratteristica che rende Doppia Canna, probabilmente, la pietra miliare più interessante di Zane consiste nel fatto che le armi equipaggiate al Clone in questo modo, non consumano munizioni della riserva. È quindi ottima prassi equipaggiare il Clone con un lanciarazzi ma la sinergia perfetta si ottiene con una classe di armi pesanti particolare di un produttore specifico: il Chucka degli FDC. Le armi FDC non posseggono caricatore, come sappiamo, e sparano finché non si surriscaldano.
Di conseguenza, un’arma FDC in mano al Clone non smette praticamente mai di sparare. Il Chucka è una particolare arma pesante di fattura FDC in grado di sparare come un lanciafiamme e risultato è un Digi-Clone che infligge costantemente danni da arma pesante. Inoltre, il Chucka non è un’arma unica, anzi, è un’arma di rarità che va da bianco a viola, e si può ottenere in maniera piuttosto semplice aprendo casse e sconfiggendo qualsiasi tipo di boss o nemico.

Digi-Clone: i potenziamenti

Scegliere i potenziamenti sarà, al contrario, meno complesso. Shadenfreude sarà il perno fisso, dato che ricarica lo scudo di Zane in quantità pari ai danni inflitti al Clone. Il resto, può essere messo a discrezione dello stile di gioco. Qual è quello Vero? può essere utilizzato per ottimizzare il funzionamento di Gioco di Luce e infliggere più danni ai bersagli concentrati sul Clone e Sistema Binario può premiare chi sfrutta molto lo scambio con il Digi-Clone con danni gelanti ad area.

Ci sentiamo di scoraggiare Distribuzione digitale, per il semplice fatto che con la Deathless, non si ha energia a disposizione per sfruttare tale perk. Normalmente sarebbe un ottimo effetto da aggiungere a build del genere, specie se si fa affidamento a Miglioramento Esplosivo e si aumenta la salute del Digi-Clone, che sopporterebbe alla grande ogni tipo di danno condiviso.

Doppio Colpo, invece, non conviene quasi mai utilizzarla. Sia perché il Digi-Clone è utile come spugna per danni sia perché è decisamente più efficace con Old-U sia perché il Clone è un erogatore di danni fenomenale con le armi giuste e non conviene quasi mai sacrificarlo.

IL RAMO SOTTO COPERTURA

Digi-Clone

Il suddetto ramo, assieme a rendervi incredibilmente resistenti, aggiungerà anche un pelo di dps alla vostra build. Adrenalina permetterà di mantenere le abilità d’azione quasi sempre attive e Pronto all’Azione, oltre a sostenere Adrenalina, manterrà lo scudo sempre pronto a ricaricarsi, fatto fondamentale dato che si usa la Deathless.

Surgelamento è un’abilità incredibilmente forte che funziona perfettamente assieme a Calmo e Composto, oltre a elargire il debuff del congelamento infliggendo colpi critici ai nemici. Impassibile aggiunge resistenza ai danni, mentre Competenza e Sicurezza si colloca nell’economia generale fornendo danni e precisione bonus in proporzione allo scudo, che sarà quasi sempre pieno.

Giacca Costosissima e Pratica e Bella sono ulteriori skill che aiuteranno a mantenere lo scudo quanto più carico possibile, o pronto per la ricarica, rispettivamente diminuendo i pericolosi danni nel tempo degli effetti elementali e ulteriore resistenza ai danni non elementali.

Calmo e Composto, infine, pur con un cooldown, inizierà a ricaricare gli scudi ogni volta che si congela un nemico. Grazie a Surgelamento, ciò sarà possibile con ogni tipo di armi e non si è forzati ad utilizzare armi gelanti. Con tale abilità si consiglia l’uso di armi che sparano più colpi assieme, come vedremo più avanti.

Barriera: i potenziamenti

Il potenziamento essenziale è 360 gradi. Pur aumentando il cooldown, i benefici che si traggono da esso sono incredibilmente utili e lo scambio risulta vantaggioso. Siccome Calmo e Composto ha subito il nerf del cooldown, non si è costretti a raccogliere e trasportare con sé la Barriera tutte le volte, anzi, ci si può mettere al coperto con la Barriera schierata e recuperare mentre il Digi-Clone infligge danni.

Per questo, Naniti o Stronzate del Genere e Vendetta ritrovano la loro utilità, dato che si tratta di miglioramenti che non funzionano se si trasporta la barriera con sé. Il primo, escludendo una rigenerazione salute che non interessa tale build, porta con sé ulteriori interessanti potenziamenti alla velocità di ricarica e al ritardo di ricarica dello scudo mentre il secondo rende ancora più offensivi, aggiungendo danni ai proiettili di Zane quando la Barriera viene colpita.

Relé Caricato risulta non particolarmente incisivo per questa build ma può trovare interessanti utilizzi in un contesto in cui si investe nel ramo Assassino. Campo di Prevenzione, al contrario, risulta utile per stordire i nemici che attaccano in corpo a corpo e risulta utile in più di un’occasione.

Armi per la build endgame

Partendo con le armi, ci si trova davanti ad una vasta scelta. Innanzitutto, risulta praticamente obbligatorio la già citata arma pesante FDC Chucka, in grado di funzionare in maniera incredibilmente efficace, anche a gittate medio-lunghe. Si consiglia di farmare Chucka con elemento radioattivo ed elettrico, rispettivamente per eludere le resistenze del nemico e per abbattere gli scudi dei boss più coriacei. Un Digi-Clone potenziato che impugna un Chucka elettrico può facilmente divorare gli scudi di Traunt, Gigamente e addirittura di Wotan l’Invincibile.

Digi-Clone

Accaparrarsi un Q-System, inoltre, darebbe alla build un notevole miglioramento. Come per il Chucka, il Q-System non è un’arma leggendaria e può essere farmata semplicemente setacciando quanto più bottino possibile. Si tratta di un fucile d’assalto prodotto dalla Atlas, in grado di sparare 2 proiettili assieme. Un Q-System permette ad abilità come Surgelamento di attivarsi più facilmente, dato che essa permette di rallentare e congelare i nemici con una certa probabilità ad ogni colpo critico. Di fatto, si metteranno a segno più colpi critici in contemporanea, sfruttando quindi al meglio tale abilità.
Oltre a ciò, il Q-System è un’arma semplicemente forte che diventa ancora più forte nelle mani del Digi-Clone.
Se si vuole strafare, occorre cercare una variante con effetto Consacrato adatto ma è assolutamente più che sufficiente la versione vanilla del Q-System di rarità viola.

Digi-Clone
Con questo Q-System ho avuto parecchia fortuna!

In alternativa, risulta ottimo anche il fucile d’assalto, sempre della Atlas, Carrier.

Utilizzare una Night Hawkin vi permetterà di infliggere seri danni, specie se si è in possesso della variante con il fuoco automatico.

Sfruttando il mancato consumo di munizioni pesanti, un lanciarazzi Hive risulta un portento nelle mani del Clone, che tempesterà il campo di battaglia con missili a ricerca corrosivi.

Sono ottime tutte le armi multi colpo, fra cui spicca la Maggie, revolver Jakobs leggendario. In generale, oltre alle raccomandazioni già effettuate, questa build funziona con qualsiasi arma considerata forte al momento; oltre al Chucka, dato che si tratta della principale fonte di danni.

Per cui si consigliano Cutsman, Faisor, Dictator, Fearmonger, Trevonator e tutte le altre armi che nelle nostre guide hanno punteggi molto alti.

Mod e scudi della build endgame

Per quanto concerne mod e scudi, vale la pena spendere un po’ di tempo per approfondire ciò che serve.

Non è necessario cercare spasmodicamente mod con i bonus casuali perfetti e più potenti; piuttosto, cercate di adattare la scelta delle vostre armi a seconda dei bonus, dato che, raccomandazioni a parte, questa build funziona grossomodo con tutte le armi e gli oggetti più forti che si possono trovare in circolazione. L’importante è cercare mod di classe del tipo “Agent” o “Rabble Rouser“.
In particolare, i mod Agent risultano i più congeniali, in quanto possono fornire bonus a Sincronicità e Pronto all’Azione. L’ideale sarebbe ottenere un mod Agent di rarità viola che potenzi queste due skill che aumenterebbero rispettivamente il danno per ogni abilità d’azione attiva e le prestazioni degli scudi. In tal modo, tale build di Zane non può fare altro che essere semplicemente più potente.

Per lo stesso motivo, cercate mod Rabble Rouser che potenzino Banca del Tempo e Sincronicità. Stavolta, con Banca del Tempo, sarà permesso di ottenere i bonus ai danni di Sincornicità per un tempo maggiore.

In alternativa, il mod di classe leggendario Cold Warrior è ciò che più si avvicina all’ideale descritto poco sopra, dato che potenzia, oltre a Gioco di Luce, Sincronicità e Pronto all’Azione, oltre ad applicare effetti elementali random ai nemici che vengono congelati.

Digi-Clone
Questa Cold Warrior va in perfetta sinergia con un eventuale Q-System

Fra gli scudi migliori possibili abbiamo il Back Ham, che fornisce ottime statistiche a riduzione di danni importanti, oltre a riflettere i proiettili. Per questa build sono validi anche Transformer, che può essere accompagnato da un’arma Tediore elettrica o un fucile d’assalto Torgue Alchemist per restare carico praticamente sempre.

Per sfruttare al massimo i bonus ai danni forniti da Competenza e Sicurezza si può puntare anche su un Re-Charger, che si ricarica istantaneamente quando viene scaricato del tutto, preservando l’unico punto salute a disposizione.