Durante l’evento di presentazione dei mazzi introduttivi dell’espansione Legami Inossidabili di Pokémon TCG, abbiamo avuto il piacere di conoscere Martina Canto, giocatrice professionista due volte campionessa nazionale, nel 2004 (under 10) e nel 2008 (senior). Oltre a questo alla sua carriera va anche annoverata la presenza alle fasi finali dei mondiali dal 2004 al 2017, che gli ha permesso di portare a casa una top 32, una top 64 e un 7° posto nel 2007.

Abbiamo quindi approfittato della nostro incontro, per farle qualche domanda sul mondo Pokémon e sulle grandi novità che arriveranno nel prossimo periodo.

Sono oramai 18 anni che giochi al Gioco di Carte Collezionabili di Pokémon, come è cambiato il tuo rapporto con il gioco di carte rispetto all’inizio?

Sicuramente rispetto ai primi tempi il gioco è radicalmente cambiato sia sotto l’aspetto strategico sia sotto l’aspetto generale dei giocatori. Prima di tutto adesso non ci sono più pokemon che attaccano con 3 energie e fanno massimo 50 danni (che all’epoca erano tantissimi), adesso troviamo Pokémon di 190/240 di vita, con attacchi che sforano dai 100 danni in su con 3 energie, o che variano in base al numero stesso di energie (i GX degli Alleati sono un esempio lampante). Nel secondo punto invece purtroppo devo dire che l’avvento di internet e della globalizzazione ha portato alla creazione di siti a pagamento che postano liste di mazzi forti e già collaudati nei tornei (quindi ci sono i classici giocatori copia-incolla che possono venire fuori dal nulla e vincere un torneo solo perché magari hanno il mazzo costruito per contrastare il tuo e gli va bene). Diciamo che questo ha un po’ penalizzato le persone che sanno anche creare i mazzi (cosa che a me piace moltissimo), però da una parte mi piace che il gioco si sia evoluto con strategie anche più complicate del semplice “assegno e attacco”.

Quali carte di quest’espansione (Legami Inossidabili) pensi possano essere usate a livello competitivo?

Ce ne sono davvero moltissime: partendo dalle carte di supporto come Strategia di Lt. Surge, Persian-GX o Saldatrice ci sono anche pokemon come Buzzwole & Pheromosa-GX che potrebbe creare un mazzo a se stante dato che con il suo GX prende 6 premi in un unico colpo, o anche il nuovo Blacephalon che va a integrare il mazzo Blacephalon-Gx attualmente usato. O anche Lucario & Melmetal-GX che possono creare dei metalli veramente resistenti.

Pokémon Legami Inossidabili

In questo momento stai disputando gli internazionali di Berlino, che aspettative hai?

In questo momento sono inca**ata nera perchè ho perso l’ultima partita che mi avrebbe permesso di entrare al day 2, ma pazienza, essendo un gioco di carte a volte la fortuna è quella che serve per darti quella spinta in più.

Sappiamo che la tua passione nasce in un cinema , tra pochi giorni uscirà il primo film di Pokémon live action, andrai a vederlo?

Scherzi vero??? Non vedo l’ora che esca Detective Pikachu! In queste settimane tra questo ed Avengers Endgame ci lascerò un intero stipendio al cinema.

Detective Pikachu

Cosa ti aspetti da Spada e Scudo? Potranno portare una ventata di novità anche al TCG oltre che al lato videoludico della serie?

Chiarisco subito che parlerò prima dal punto di vista arbitrale (essendo arbitro di VG) e poi dal punto di vista di giocatrice. Spada e Scudo secondo me sono decisamente prematuri. Avrei preferito aspettare un Pokémon su Switch nel 2020 e fatto bene, perchè secondo me dal punto di vista competitivo, portare in streaming lo schermo della Switch è un casino colossale ora come ora. Partiamo dal presupposto che con il 3DS abbiamo 2 schermi, quello inferiore non streammato che ha le mosse è quello superiore che ha le stat dei soli ps. Lo schermo Switch è unico quindi: o si divide a metà e si streamma solo una parte coprendo con uno schermo nero l’altra parte (cosa esteticamente bruttissima e che avveniva con i giochi per Game Boy Advance SP), o si crea qualcosa simile a Battle Revolution, considerando però che per quest’ultimo c’erano in gioco la Wii e 2 console DS a cui ogni giocatore metteva gli input di mosse/sostituzioni). In entrambi i casi o è brutto esteticamente o è un casino realizzarlo in ambito anche locale (togliendo che agli International o ai regionali magari ci sarà qualcosa, ma a livello locale lo streaming morirà perchè i giocatori di VG non vogliono farsi vedere le mosse). Se invece ad ogni mossa corrispondesse un tasto, bisognerebbe prima ricordarsi a quale tasto ABXY corrisponde quella mossa (e se si sbaglia?) e poi se fossi furba, osserverei i movimenti dell’avversario per associale quel tasto a quella mossa così so già quello che sta per fare, troppo brutto e troppo antisportivo, non in stile pokemon.
Da giocatrice invece dico: OMG CHE FIGATA I POKÉMON NUOVI FINALMENTE (Scorbunny non fuoco lotta vi prego che se no non so chi scegliere come starter please).

Noi ringraziamo Martina per il tempo che ci ha concesso e vi ricordiamo che troverete i mazzi e i booster di Legami Inossidabili in tutti i negozi dal 3 maggio.