In Fallout 76 saremo costantemente alla ricerca di materiali sparsi in giro per l’Appalachia, al fine di migliorare e fare la manutenzione al nostro equipaggiamento; anche se vi è una grande varietà a nostra disposizione, saranno alcuni specifici ad essere particolarmente richiesti e per tale ragione saremo spesso a corto di scorte: parliamo soprattutto di alluminio, viti e adesivo; nel caso di quest’ultimo, esiste per nostra fortuna la possibilità di crearlo direttamente all’interno del nostro C.A.M.P. creando l’amido vegetale, una risorsa che richiede semplicemente di procurarci acqua purificata e alcuni vegetali che possono essere coltivati.

AMIDO VEGETALE: TUTTO L’OCCORRENTE

Amido Vegetale

L’amido vegetale può essere creato a qualsiasi stazione di cucina, senza richiedere progetti o ricette: sarete quindi in grado di produrlo non appena usciti dal vault; per crearlo avremo bisogno di 4 ingredienti comuni:

  • Acqua purificata (1)
  • Frutto mutato (2)
  • Granturco (2)
  • Tatos (2)

Tutti quelli nella lista, senza alcuna eccezione, possono essere ottenuti all’interno del vostro C.A.M.P., ma è necessario procurarsi alcuni materiali e progetti; non si tratta di elementi rari o che richiedono di percorrere particolari step, sono infatti facilmente accessibili semplicemente girovagando per la mappa e finirete per trovarli anche per puro caso.

In questa guida, però, vi mostreremo come procurarveli rapidamente appena usciti dal Vault 76: seguendo i nostri passi, potrete cominciare a preparare l’amido vegetale già dopo pochi minuti dall’inizio del gioco; inoltre, in qualsiasi momento e da qualsiasi posto sulla mappa, potete viaggiare al Vault 76 senza spendere tappi.

COME PROCURARSI I FRUTTI MUTATI

I frutti mutati sono una risorsa comune nell’appalachia e non è difficile trovarli in qualsiasi regione della mappa; fortunatamente, giusto appena usciti dal Vault è possibile trovare alcune piante.

COME PROCURARSI IL GRANTURCO

Non è facile trovare piante di granturco, al punto che non siamo nemmeno sicuri ve ne siano di naturalmente occorrenti sulla mappa, almeno nei pressi del Vault 76; fortunatamente però potete usare i frutti o le verdure già colti per creare delle piantagioni nel vostro C.A.M.P.

Alle coordinate mostrate in foto potrete trovare un campione di granturco giusto appena fuori dal Vault; alle medesime coordinate sarà presente anche una piccola piantagione di Tatos. Il luogo è protetto da alcune zecche giganti.

COME PROCURARSI I TATOS

Come anticipato nel punto precedente, nella stessa location dove troverete un campione di granturco, potrete trovare due piantine di Tatos.

Esiste anche un’altra location vicina dove potrete procurarvi i Tatos da un’altra pianta:

Non finisce qui: esiste una piccola coltivazione di Tatos all’interno della cittadina di Flatwoods, con un buon numero di piantine incustodite.

COME PROCURARSI L’ACQUA PURIFICATA

In questo caso, la situazione si fa un po’ più complicata: l’acqua purificata non può essere prodotta dal giocatore, almeno non per vie convenzionali, ma può ugualmente essere prodotta all’interno di un C.A.M.P. semplicemente posizionando dei depuratori d’acqua.

Non basterà usare dei rubinetti: questi vi daranno acqua sporca, che potrete bollire ma non purificare, vi servono invece dei veri e propri depuratori azionati da un generatore elettrico, ma questi richiedono un progetto prima di poter essere costruiti.

Fortunatamente, non è poi così difficile procurarsi i progetti in questione: nel nostro caso è stato sufficiente reclamare un’officina sulla mappa per avere immediatamente accesso a diversi progetti automaticamente appresi dal nostro personaggio una volta avvenuta con successo la conquista. Abbiamo provato questa strada con due personaggi diversi, ciononostante non abbiamo modo di garantire che vi faccia apprendere come costruire un depuratore da terra; potete però procurarvi alcuni progetti particolarmente preziosi cercando le casse del soprintendente sparse per l’appalachia.

In ogni caso, l’acqua purificata è un oggetto piuttosto comune nell’appalachia e basterà tenere gli occhi aperti per procurarsi dei cartoni semplicemente visitando le varie location; molte quest e attività, inoltre, la offrono come ricompensa.

ALTRE RISORSE NECESSARIE

Naturalmente il procedimento non finisce qui: potete già produrre dell’amido vegetale se avete gli ingredienti a disposizione, ma vi conviene costruire una piccola piantagione nel vostro C.A.M.P. per fare un uso più efficiente di queste risorse.

Per farlo però è necessario avere del fertilizzante e qui possono insorgere i primi problemi: il modo più naturale di procurarsi il fertilizzante è far sì che carne, verdura e frutta nel nostro inventario o nella nostra scorta marciscano, tale procedimento avverrà naturalmente senza che ce ne accorgeremo, ma richiede molto tempo, in misura maggiore se avete pure equipaggiate delle carte Perk che rallentano il deterioramento del cibo.

Fortunatamente, l’area di Flatwoods ha a disposizione diversi sacchi di fertilizzante, ma esistono varie località sulla mappa che contengono sacchi di fertilizzante: vi rimandiamo alla pagina della wiki.

Se vorrete produrre acqua purificata nel vostro C.A.M.P., infine, sarà necessario costruire dei generatori e il purificatore stesso.