Protagonista degli ultimi gameplay mostrati, il Tempesta è con ogni probabilità lo Strale che più ha incuriosito i fan già dalla presentazione di Anthem.

SPIONAGGIO INDUSTRIALE

La natura differente dello Strale Tempesta la si percepisce già dalla sua storia. Come accennato in precedenza infatti, il progetto originale non è stato concepito dagli Arcanisti di Fort Tarsis, ma dal Dominio nelle terre settentrionali di Stralheim.

L’obiettivo di questa fazione consiste nel controllo del potere dell’Inno, e nella loro continua ricerca hanno dato vita al progetto di uno Strale in grado di incanalare questo potere. Come questo progetto sia arrivato in mano agli Arcanisti non è stato ancora rivelato, come non è noto se anche i nostri nemici siano in possesso di uno Strale simile.

TEMPESTA DELICATA

Ogni Strale ha la sua impronta, che determina il tipo di approccio al combattimento. Se il Colosso può irrompere in battaglia gettandosi nella mischia sfruttando la propria forza bruta, il Tempesta deve fare i conti con la sua fragilità difensiva.

Nonostante sia in grado infatti di scatenare devastanti abilità elementali, un approccio ravvicinato al nemico metterà subito alle corde il fragile scudo energetico di cui è dotato questo Strale. Affrontare da una ragionevole distanza lo scontro invece metterà lo Specialista in condizione di sfruttare appieno tutti i punti di forza in suo possesso.

Tra gli Strali di Anthem, il Tempesta risulta differente anche per le sue abilità in volo: oltre al propulsore standard infatti questa armatura è in grado di sfruttare l’energia cinetica per creare un vero e proprio campo di sospensione, che permette allo specialista di levitare in aria per un limitato periodo di tempo.

CATALIZZATORI

Il fulcro dello Strale Tempesta sono i suoi Catalizzatori: una serie di moduli di controllo montati sul braccio destro che convogliano il potere dell’Inno e li canalizzano a seconda delle intenzioni dello specialista. Tramite i Catalizzatori potremo quindi scatenare le varie abilità offensive, di supporto e da mischia.

Risultati immagini per anthem tempesta

ABILITA’ DA MISCHIA

Sebbene nel mondo di Anthem non sia consigliabile arrivare al combattimento corpo a corpo con questo tipo di armatura, l’abilità da mischia del Tempesta, il Colpo Esplosivo, sarà in grado di tirarci fuori dai guai. Come? Generando uno scoppio in grado di danneggiare e allo stesso tempo respingere i nemici più vicini.

ABILITA’ OFFENSIVE

I Catalizzatori di questo Strale possono sfruttare il potere dell’inno e scatenarli in 2 tipologie di abilità offensive: esplosive e concentrate.

Catalizzatori esplosivi

  • Colpo fulminante – scatena un gigantesco fulmine che provoca danni elettrici nell’area d’impatto, rendendo i nemici più vulnerabili agli attacchi successivi.
  • Tempesta di ghiaccio – genera un campo di ghiaccio che provoca danni sempre maggiori, fino ad arrivare a una esplosione di gelo.
  • Raffica di brina – proiettili di ghiaccio in grado di infliggere danni e congelare i bersagli nelle vicinanze.
  • Scoppio fiammeggiante – un’esplosione che infligge danni da fuoco nella zona designata.
  • Fiamma viva – uno scoppio di energia fiammeggiante che oltre a provocare danni nel tempo insegue i bersagli.

Catalizzatori Concentrati

  • Frammenti congelati – raffiche di ghiaccio che congelano lentamente il bersaglio colpito.
  • Palla di fuoco – un’abilità di fuoco molto versatile che permette di sparare una moltitudine di colpi rapidamente oppure un singolo, devastante, proiettile esplosivo caricando il colpo.
  • Fulmine globulare – una scarica di energia elettrica che rimbalza sui muri e consente quindi di colpire anche i bersagli nascosti dietro un riparo.
  • Scarica ad arco – genera un’esplosione di fulmini che colpisce i nemici nei paraggi, infliggendo loro danni considerevoli.
  • Raggio glaciale – un potente raggio di energia glaciale che colpisce i bersagli in maniera precisa.

ABILITA’ DI SUPPORTO

Le sue abilità a supporto della squadra possono proteggere gli altri specialisti oppure aumentarne l’efficacia in fase di attacco:

  • Muro di vento – abbiamo potuto osservare questa particolare abilità durante l’ultima livestream. Un’enorme barriera di vento capace di deviare i colpi dei nemici.
  • Fulcro – un campo che consente ai compagni di squadra nell’area di effetto di beneficiare di una riduzione dei tempi di ricarica del proprio equipaggiamento.

SUPER ABILITA’

Potere illimitato” urlava Palpatine mentre friggeva il malcapitato Maestro Windu ne “La Vendetta dei Sith”. La stessa (soddisfacente) esclamazione potrebbe nascere utilizzando in prima persona l’abilità definitiva di questo Strale: la Tempesta Elementale.

Tramite questa abilità gli specialisti saranno in grado di rivelare la vera forza della loro armatura. Manipolando l’energia pura dell’Inno, lo Strale Tempesta scatenerà una serie di esplosioni di ogni tipologia elementale in rapida successione, seguite infine dalla caduta di una pioggia di meteoriti.

Lo Strale Tempesta rappresenta l’elemento da supporto della squadra nel mondo di Anthem, uno Strale delicato, ma in grado di spostare gli equilibri dello scontro anche rimanendo a distanza grazie alle sue abilità elementali.

In quale degli Strali di Anthem mostrati fino a questo momento vi rivedete maggiormente? Seguiteci e non perdetevi il prossimo e ultimo approfondimento sugli Strali in arrivo: il veloce e letale Intecettore!