Circa un anno e mezzo è passato da quando Platinum Games, attraverso Square Enix, ha pubblicato Nier Automata, il gioco diretto da Yoko Taro e che nell’anno seguente ha collezionato successi di critica e premi, tanto per le tematiche e l’originalità dell’approccio col quale venivano affrontate, quanto soprattutto per avere qualità di notevole rilievo come ad esempio la sua colonna sonora.

Da poche settimane il titolo è stato reso disponibile anche su Xbox One grazie alla Become As Gods Edition, annunciata ufficialmente durante la conferenza di Xbox all’E3 2018; quest’ultima edizione tuttavia è stata un’occasione tanto per i giocatori della console di Microsoft di recuperare uno dei titoli più importanti del 2017, quanto l’ennesima occasione per i giocatori della versione Steam di ribadire il proprio disappunto di fronte a un porting decisamente criticabile e con supporto totalmente inesistente.

I commenti riguardanti questo bistrattamento della versione PC, piattaforma su cui per giunta inizialmente il titolo sarebbe dovuto essere esclusiva, dopo la rivelazione ufficiale della versione Xbox avevano seriamente ripreso a riempire i social network e tutt’ora gli utenti su Steam non si risparmiano critiche piuttosto aspre riguardanti la qualità della versione PC e come si debba fare affidamento a una community patch per farlo funzionare correttamente. Di contro, chiaramente, vi è uno sconfinato ammontare di recensioni positive in cui i complimenti non si risparmiano: che funzioni bene o male, che piaccia lo stile o meno, Nier Automata è un titolo completamente unico nella sua costituzione complessiva, che merita di essere giocato da chiunque.

In occasione della pubblicazione della Become As Gods Edition, siamo andati a setacciare le recensioni su Steam per il titolo, che ormai valuta un repertorio piuttosto grande. Non è stato un lavoro semplice, ma ecco qui le 10 migliori da noi scelte:


“Sono contento che ci sia un’opzione per gli auto-attacchi per i giocatori che hanno una mano sola come me”


“Qualsiasi gioco in cui puoi far esplodere la gonna del tuo personaggio e farla andare in giro con poco più che un tanga è un candidato GOTY”


“Crasha più spesso di quanto Joseph Joestar non si schianti in aereo”


“Una Anime Girl cavalca un alce mentre spara a dei robot.
7/5 cavalcherei di nuovo.”


“Sono venuto per le chiappe. Me ne sono andato con domande sul cosa significhi essere vivi”


“Mangiate lo sgombro che ottenete dalla ragazza nel deserto, vi da automaticamente 9999 alle statistiche”

Nota dell’autore: Fate un salvataggio prima di farlo. Ringraziate dopo.

“Nessuno mi ha avvisato che il piccolo robot che correva verso di me urlando ‘AAAAAAAAAAAAAAAAAAA’ era una mini-testata con le gambe”


“Autodistruggetevi per togliere la gonna a 2B”

Le meccaniche di gioco, quelle importanti.


“Le misure di 2B sono: Busto 84cm, Vita 56 cm, fianchi 88 cm”

Le porzioni di lore, quelle importantissime.


“Questo gioco è come se Hideo Kojima avesse fumato erba e avesse cercato di fare un gioco di Final Fantasy”

In conclusione, è impossibile non notare come gran parte delle recensioni proposte abbiano a che fare nientemeno che con una specifica qualità della protagonista 2B, vi assicuriamo che quelle riportate erano solo una minuscola porzione di quelle che elogiavano specificamente “il lato 2B del gioco; del resto non possiamo biasimare gli utenti, visto e considerato lo spettacolare Character Design dei personaggi principali del titolo, di cui 2B è forse l’apice incontestabile.

A ogni modo, questo è tutto per quanto riguarda questo episodio della rubrica. Se siete interessati al titolo, potete leggere la nostra recensione della versione Playstation 4; su Xbox, il titolo fa parte del parco Xbox One X Enhanced, integrando il supporto alla risoluzione 4K nativa e al HDR. Su PC, suggeriamo di fare affidamento alla Community Patch FAR, che risolve alcuni problemi legati alla risoluzione.

Se invece siete interessati ai precedenti episodi di questa rubrica, potete trovarli qui.