Salve agenti, oggi prendiamo spunto da articolo di un player americano, che ci dà una serie consigli su come “costruire” un PG adatto al PVP in Dark Zone (Zone Nera).

Abilità

  • Collegamento Tattico – Aumenta i danni e i Critici sia per il PG che per gli alleati.
    E’ un’abilità che dà il meglio di se in gruppo, specialmente se abbinata a torrette (come quella che incendia) o ad una super che aumenta i danni. Durante quei 12 secondi è decisivo ripulire velocemente la Zona da Mob Elite e poi dedicarsi a quelli minori.
  • Ricostituente – Aumenta temporaneamente i danni oltre al normale effetto curativo.
    Anche qui l’impulso può fare la differenza, cumulando i critici e danni inferti al nemico, e avere qualche punto ferita in più.
  • Impulso: Tutti i bersagli colpiti dall’impulso ricevono extra danni.

Con buoni punteggi Abilità possiamo aumentare la percentuale di colpo critico fino al 31,30% e i danni critici fino al 57,5%. Niente male.

 

Talenti

Gioco in solo

  • In Movimento (on the go): uccidere un nemico in movimento riduce il danno del 30% per 10 secondi.
  • Cure Critiche (Critical Save): Usare un Medikit quando si ha poca salute incrementa la resistenza al danno per 10 secondi.
  • Reazione (strike Back): Quando si raggiunge salute critica, i tempi di recupero delle abilità aumentano del 20%.
  • Supporto Tecnico: Uccidere un nemico quando è attiva un abilita ne riduce il recupero del 10%.

 

Descrizione

Il punto centrale è uccidere nemici fintanto che ci sono danni e critici extra ed una certa mitigazione dei danni ricevuti, che poi si traduce nell’uccidere un mob ogni 10 secondi mantenendosi in movimento, per sfruttare il talento in Movimento (On the go). Preoccupandosi relativamente della vita visto che è in ricarica e spammando abilità di continuo. Certo a volte può capitare di ricevere danni extra, a questo punto cercatevi un riparo, fate caricare le vostre abilità e ricominciate.

 

In Gruppo

  • In Movimento (on the go): uccidere un nemico in movimento riduce il danno del 30% per 10 secondi.
  • Cure Critiche (Critical Save): Usare un Medikit quando si ha poca salute incrementa la resistenza al danno per 10 secondi.
  • Triage: Curare un alleato quando è attiva un abilità ne riduce il recupero del 15%.
  • Medico da Campo: Usare un Medikit vicino ad un alleato per caricare la vita dello stesso del 40%.

 

Descrizione

Le uniche due differenze dalla modalità Solitario sono Triage e Combattimento Medico, che sono decisamente più utili per il gruppo, visto che avere la salute bassa sarà più difficile in 4. E i Medikit usati saranno decisivi non solo per voi.

 

Armi ed Equipaggiamenti

Una Build consigliata per affrontare bene la ZN ed essere pronti ad ogni evenienza può essere: un fucile d’assalto (o Mitra/Mitragliatrice) come primaria e un fucile di precisione come secondaria. Ancora meglio se i 2 Archetipi non siano agli estremi opposti. Se si è in solo, meglio privilegiare i Fucili di precisione semiautomatici come il Tenebrae (o M1A, ecc.) in modo da usarli bene anche a distanza relativamente brevi. Viceversa in un gruppo può essere concesso qualche azzardo nella scelta delle armi. Nell’articolo cui faccio riferimento viene mostrata una Build piuttosto versatile.
Altro Fattore importante delle armi sono i Talenti: in ZN meglio privilegiare quelli che aumentano critici (danni e probabilità) e stabilità, in modo da massimizzare il DPS; più colpi a segno che fanno male. Quindi dateci dentro anche con le Mod.; per esempio cercate di ottenere caricatori più capienti, in modo da fare più danni possibile senza ricaricare e nei momenti dove sono attivi più bonus abilità. E soprattutto sbloccate i talenti; se vi servono quei 90 punti in vigore per sbloccare il talento Brutale, usate le Mod. Equipaggiamento che vi forniscono il quantitativo di vigore necessario.

I Valori di Salute, DPS e Abilita sono da bilanciare ad Hoc sfruttando gli Equipaggiamenti. Se avete comprato progetti, non fermatevi alle prime corazze create ma fatene altre per trovare quelle che meglio definiscono i suddetti valori, e con le giuste percentuali di bonus ai Critici e agli scudi. Potete poi ulteriormente affinare questi valori con le Mod. giuste. A volte anche solo 1% di danni bonus Elite può fare la differenza, ricordate che parliamo di numeri piuttosto grandi.

Fate caso se gli oggetti droppati o creati sono di livello 30 o 31, perché quest’ultimi sono decisamente più forti, anche se a prima vista non sembra.

Alzate la percentuale di Saccheggio (probabilità di trovare oggetti migliori), ma senza sacrificare troppo i bonus ai danni.

Questo è tutto agenti, fateci sapere che build avete costruito voi e come vi trovate. Al prossimo articolo.