Il mondo della fantascienza è sempre stato florido e nell’ambito dei videogame non è da meno: fra le serie più popolari abbiamo Deus Ex, l’universo narrativo di Valve con Half-Life e Portal, Crysis, XCOM, Starcraft, Homeworld e il nostro amato Halo; a questi nell’ultimo decennio si è aggiunta una saga iconica, con grandissime ambizioni, una cura notevole del proprio universo narrativo e un fascino ineguagliabile: Mass Effect.

Come primo titolo di una saga Mass Effect è tanto ambizioso ma quasi altrettanto grezzo, davvero evocativo e stimolante seppur imperfetto; ma l’imperfezione talvolta è una qualità, ci mostra i margini di miglioramento che un titolo può avere, conferisce un sapore genuino a una nuova esperienza. Quando queste imperfezioni non sono un fattore davvero inficiante o frustrante nell’esperienza complessiva del gioco, talvolta viene anche spontaneo scherzarci sopra, proprio come il mondo di internet è predisposto a fare. Andiamo quindi a vedere quelle che riteniamo essere 10 fra le migliori recensioni fatte dagli utenti su Steam per il primo titolo della serie Mass Effect:

Sono il Comandante Shepard e questo è il mio gioco preferito su Steam

“Saren non è un potenziale partner”

“Ho comandato un’astronave, esplorato mondi strani, salvato l’umanità dall’estinzione e fatto sesso con un alieno. 10/10, ho realizzato il mio sogno di essere proprio come il capitano Kirk”

“10/10 mi sbatterei Liara un’altra volta.”

“0/10 perché non si può sbattere Wrex”

“Un gran simulatore di ascensori! Pure il mini gioco sci-fi incluso è fantastico”

“Son salito su un ascensore, poi un altro e un altro ancora. Poi ho cercato di aprire l’inventario mentre ero su un ascensore e mi son bloccato, ricaricato un salvataggio fatto diverse ore prima e ho rifatto tutto quanto. Simulatore di ascensori 2183. 10/10”

“Speriamo che l’umanità impari da secoli di orgoglio e arroganza e implementi motori iperluce su tutti gli ascensori”

“QUASI.”

“Arrivederci”. “Parleremo dopo”. “Ora devo andare”.

La ricetta segreta per creare Mass Effect

Che dire, abbiamo salvato la civiltà galattica del 22° secolo dalla distruzione, ma ciò che portiamo nel cuore è invece la passione per gli ascensori e per i rapporti inter-razziali che gli scienziati ci sconsigliano vivamente di mettere in pratica. E mentre aspettiamo che l’ennesimo ascensore ci porti a destinazione, ci teniamo a ricordare che la saga di Mass Effect proseguirà con Andromeda, atteso nella prima metà del 2017.

Curiosi su Mass Effect? E’ disponibile un saggio di cui parliamo qui.

Qui invece potete trovare la nostra raccolta di recensioni degli utenti su Steam.