Il 21 giugno 2016 la nave scuola Amerigo Vespucci della Marina Militare, all’ancora nella base di La Spezia, ha ospitato un evento tanto particolare quanto inatteso. RORTOS, azienda leader a livello mondiale nello sviluppo di simulatori di volo per dispositivi mobili, in collaborazione con la Marina Militare italiana, ha annunciato che MARINA MILITARE – ITALIAN NAVY SIM è stato rilasciato al pubblico per Android e iOS. Successivamente arriveranno anche le versioni PC e MAC mentre già da ora l’applicazione è compatibile con la tecnologia VR Cardboard. Noi di 17K Group siamo stati invitati a presenziare all’evento.DSCF7792

RORTOS è un’azienda totalmente italiana che dal 2012 si occupa di simulazione. Il suo scopo è quello di trasmettere e diffondere la passione per il volo ad un pubblico più vasto possibile e la scelta della piattaforma è ricaduta appunto sul dispositivo più diffuso: lo smartphone. La difficoltà data sia dalla limitatezza dell’interfaccia utente sia dalle prestazioni non hanno scoraggiato i ragazzi di RORTOS che in poco tempo sono riusciti a diventare tra i leader mondiali nel settore, con più di 55 milioni di download all’attivo, di cui 2 in Italia. Sono proprio questi i punti di forza dei prodotti di RORTOS, semplicità d’uso unita alla versatilità dell’app e all’alta fedeltà della simulazione. I simulatori, grazie all’interfaccia utente studiata apposta per smartphones e tablet, possono essere approciati da chiunque, sia da novizi del genere che da esperti, i quali rimangono appagati dalle prestazioni dell’engine fisico del gioco, interamente scritto da RORTOS stessa.

Da questa esperienza nasce MARINA MILITARE – ITALIAN NAVY SIM, che permette ai giocatori di interagire con i mezzi reali della Marina Militare, ponendoli alla guida di navi, aerei ed elicotteri, in scenari totalmente italiani dove sarà possibile affrontare diverse missioni simulative. Ciliegina sulla torta è la possibilità di navigare ed esplorare la nave scuola Amerigo Vespucci, giunta proprio quest’anno al suo 85 compleanno, orgoglio della tradizione marinara italiana. Tecnicamente, nonostante sia pensato per dispositivi mobili, il simulatore non sfigura affatto, mostrando modelli poligonali di aerei e navi curati nei minimi dettagli, con una resa di ombre ed effetti di luce veramente ottima. Anche gli scenari 3D, ottenuti tramite tecnologia satellitare e curati uno ad uno dal team di grafici, sono impressionanti e fedelissimi alla realtà, sicuramente siamo davanti ad un prodotto che nel mercato mobile non ha pari.4 COLLAGE Marina Militare - 5_5 POLLICI (IPHONE6)_2208x1242

Il gioco è licenziato ufficialmente dalla Marina Militare attraverso Difesa Servizi SpA che fin dagli inizi dello sviluppo ha deciso di supportare pienamente l’iniziativa di RORTOS. Quale occasione migliore per la Marina di avvicinarsi ad un nuovo pubblico, avendo la possibilità di mostrare tramite le simulazioni quali sono le attività non combat delle proprie forze armate?

L’iniziativa organizzata congiuntamente dalla Marina e da RORTOS ci ha portati direttamente a La Spezia, a bordo della Vespucci, per conoscere e provare in prima persona il simulatore e la realtà che si propone di raccontare. Ci siamo trovati così, assieme agli altri giornalisti, tra alte cariche dello Stato e delle Forze Armate, ad assistere alla presentazione del simulatore, presenziata da Roberto Simonetti, CEO di RORTOS. Subito è stata chiara la forte sinergia tra RORTOS e la Marina nel voler offrire una simulazione quanto più fedelete tanto quanto accessibile.photo_2016-06-22_22-55-51

Il Capitano di Vascello Gennaro Falcone, rappresentate dell’Ufficio di Pubblica Informazione e Comunicazione della Marina Militare alla conferenza di presentazione, ha affermato “MARINA MILITARE -­ ITALIAN NAVY SIM rappresenta virtualmente una realtà operativa e tecnica che racchiude passione, storia, prestigio, eccellenza italiana, forti emozioni. Una realtà che, partendo da Nave Vespucci fino alle Unità più moderne e  agli aerei di ultima generazione come F-­‐35B LIGHTNING II, è frutto di una tradizione di grande attualità.”

MARINA MILITARE – ITALIAN NAVY SIM offre tre aree simulative fedelmente riprodotte grazie alla tecnologia satellitare: Taranto, La Spezia e Catania. Ogni area dispone di uno scenario integrato e ispirato a situazioni reali, in grado di offrire una serie di avvincenti missioni. Utilizzando i mezzi della Marina, saremo chiamati a svolgere compiti differenti. Dal puro volo addestrativo come atterrare e decollare con un F-35B dal ponte della portaerei Cavour, al soccorso in mare con l’elicottero RHIB Hurricane 753, alla ricognizione notturna con tecnologia infrarossa a bordo del EH101 o veleggiare con la rinomata nave scuola Amerigo Vespucci. Durante le fasi di simulazione è inoltre possibile scegliere condizioni atmosferiche (meteo e vento) e l’ora del giorno, per poter affrontare situazioni sempre diverse. Inutile sottolineare che il meteo influirà in modo realistico sulle nostre sessioni simulative!

Il Comandante della Vespucci, il Capitano di Vascello Curzio Pacifici, è stato molto chiaro a riguardo le potenzialità offerte da simulatori di questo tipo “Vi garantisco sia come pilota, sia come diretto dirigente nell’attività di modeling e simulation, l’attività di simulazione tante volte permette tutte quelle situazioni che altrimenti nella realtà non sarebbero possibili, e intendo dire situazioni di malfunzionamenti, situazioni di emergenza per quanto riguarda la condotta di un mezzo che ripeto nella realtà sarebbe improponibile mettere in pratica. Invece nella simulazione si riesce a realizzare questi particolari stati di configurazione.”

La Marina Militare sembra credere molto in questo progetto e l’esperienza di RORTOS nel settore ha tutte le carte in regola per gettare le basi di un solido prodotto. Abbiamo anche avuto modo di provare il simulatore tramite la tecnologia VR Cardboard in una sessione di volo con l’AV-8B Harrier II e il sistema di comandi e di guida si è dimostrato intuitivo e reattivo ai nostri comandi impartiti con il capo. Personalmente è una cosa che ho sempre sostenuto: la VR può dare il massimo delle sue potenzialità proprio in ambito simulativo. Dal punto i vista del gameplay il gioco si presenta molto intuitivo per quanto riguarda i comandi, andando a semplificare di fatto quella che per molti simulatori è una barriera all’ingresso molto alta. La mole di comandi si riassume quindi in pochi tasti che ci permettono di controllare al meglio i nostri mezzi. Semplicità di utilizzo e alta fedeltà di simulazione, queste sono le parole d’ordine di RORTOS.photo_2016-06-22_22-56-12

Diamo ora un’occhiata alle caratteristiche principali e ai mezzi presenti in MARINA MILITARE – ITALIAN NAVY SIM:

Caratteristiche principali:

  • Simulatore di unità navali, imbarcazioni, aerei ed elicotteri;
  • Navigazione a vela con Amerigo Vespucci;
  • Missioni ricerca e soccorso: ricognizione FLIR (infrarossi) e salvataggio in mare;
  • Missioni  antincendio: evacuazione d’emergenza, spegnimento incendi con BAMBI BUCKET;
  • Missioni controllo mare: rilascio boe antisommergibile, pattugliamento e difesa aerea, rilascio incursori Comsubin, trasporto feriti;
  • Atterraggi su portaerei, aeroporti, eliporti e zone di emergenza;
  • Volo in formazione;
  • Decollo e atterraggio verticale (F-­35B LIGHTNING II, AV‐8B Harrier II);
  • Rifornimento in volo;
  • Tre aree di simulazione HD: TARANTO, LA SPEZIA e CATANIA;
  • Aeroporti e porti con tecnologia RORTOS REAL 3DTECHNOLOGY;
  • Area simulazione con impostazioni: mezzo, scenario, tipo di missione, posizione, condizioni meteo, vento/mare, ora del giorno e competizione atterraggi con classifica mondiale;
  • Area esplorativa 3D per approfondire la conoscenza dei mezzi;
  • Sistema di replay multicamera con viste dinamiche.

Mezzi:

  • Cacciatorpediniere DDG Andrea DORIA (D553)
  • Portaerei STOVL CAVOUR (CVH 550)
  • Nave scuola Amerigo VESPUCCI (A 5312)
  • Caccia AV-­8B HARRIER II PLUS
  • Caccia F‐35B LIGHTNING II
  • Elicottero medio‐pesante EH101
  • Elicottero medio AB 212
  • Battello HURRICANE 753

MARINA MILITARE – ITALIAN NAVY SIM è disponibile per Android e iOS ed offre una versione demo gratuita del gioco. I pacchetti possono essere acquistati separatamente a 2,99€ mentre il gioco completo costa 6,99€. In futuro è già pianificato l’arrivo su PC e Mac, successivamente su Xbox ONE.