In contemporanea con l’E3 2016, Warner Bros ha rilasciato la demo di uno dei primi livelli di gioco di LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza,  noi l’abbiamo provato e questa è la nostra opinione!

Dopo un po’ di tempo finalmente torniamo nella galassia lontana lontana che tanto amiamo con il quarto gioco dedicato alla saga; troviamo un gameplay maturato e decisamente influenzato dagli ultimi titoli (come LEGO Marvel Avengers) che promette di essere uno dei titoli più interessanti dell’anno.
La demo ci porta sull’avamposto commerciale di Niima su Jakku dove alternando l’utilizzo di Rey, Finn e BB8 dovremo fuggire dal malvagio Primo Ordine. Il livello riprende le scene del film aggiungendoci un tocco di humor come il brand ci ha abituati con molte interazioni tra i personaggi, come battute sarcastiche nel bel mezzo del gameplay e commenti che danno piccoli indizi sugli enigmi.
Come già avevamo però fatto notare nella recensione di LEGO Marvel Avengers, l’aver utilizzato doppiatori diversi dagli originali fa perdere un po’ emotività al tutto, scelta fatta per ovvie limitazioni di budget.

Come già anticipato, il gameplay si è evoluto, inserendo una sezione totalmente tps nella demo, con il classico sistema di coperture dei sparattutto del genere, che ci ha sorpreso molto in quanto i giochi LEGO sono sempre stati immediati e semplificati, tale aggiunta rende il gameplay più profondo e dinamico.
Il dinamismo si vede anche nella volontà di far usare più personaggi all’interno di un livello, a differenza dei classici titoli ci spingeranno ad usare tutti i nostri personaggi a disposizione anche nella modalità storia (ovviamente non mancheranno le interazioni riservate a personaggi sbloccabili in seguito).

Molto positiva la sezione “navale” in cui prendiamo il controllo dell’amato Millennium Falcon, se nei vecchi giochi della Saga queste risultavano quasi frustranti per la mancanza di libertà, qui tranne piccole sezioni “tunnel” ci ritroveremo in arene ampie piene di oggetti da raccogliere con ampie manovre totalmente libere!

Visivamente il titolo risulta simile ai precedenti ma la versione da noi provata (Xbox One) da l’idea di aver effetti migliorati e una maggior quantità di particellari e modelli a schermo rispetto al passato e decisamente pulito. Le cutscene sono sempre ben dirette e riempite di easter eggs e “bibite”, il timore è che abbiano riempito il gioco di personaggi che bevono e gag simili a quelle di LEGO Marvel Avengers che poco ci erano piaciute.

Come avrete capito, la nostra opinione è ben che positiva a tale demo ed ora attendiamo il gioco completo, sperando di rimanere sorpresi con tante novità come la sezione tps dell’avanposto di Niima. LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza  sarà disponibile dal 28 giugno 2016 per PlayStation 4, PlayStation 3, PlayStation Vita, Xbox One, Xbox 360, Wii U, Nintendo 3DS e Steam (PC).

lego star wars