Siete ancora nell’Interregno e vi serve una mano per sbloccare le armi e le armature dei boss nel gioco? La nostra guida vi indicherà quali sono i passaggi fondamentali per riuscire ad accaparrarvi quelle più potenti e importanti all’interno della nuova produzione di FromSoftware, ovvero Elden Ring. Il nuovo videogioco del team nipponico, accolto sia da critica e pubblico, sta regalando tantissime ore di divertimento agli appassionati e ai neofiti. La sua esperienza, per l’appunto, è gratificante quanto Sekiro: Shadows Die Twice, ma anch’essa, proprio come il noto videogioco con protagonista Lupo, necessita di qualche consiglio per chiunque non conoscesse i meandri dell’Interregno. 


Il processo è molto semplice: una volta sconfitto Godrick, il secondo boss del gioco (non che il primo dei vari Lord presenti in Elden Ring), alla Tavola Rotonda, l’hub principale in cui si viene trasportati da Melina, si sbloccherà una porta che condurrà a un NPC specifico che consentirà di sbloccarle. Sconfiggendo per l’appunto i boss, si può decidere se assorbire le rune oppure utilizzarle diversamente con un oggetto, chiamato “Remambrance of the Grafted”(conosciuta in italiano come Rimembranza). Ma dove si trova l’oggetto che stiamo cercando?

Per raggiungerlo è necessario raggiungere il sito della Grazie più vicino, a Stormveil, oltre al giardino con un orribile nemico pronto a darci del filo da torcere. Sconfitto lui, consigliamo di correre rapidamente verso la Torre di Limgrave, a est, sbarazzandovi dei nemici con le alabarde. Dopo averli battuti, saltate sotto un ponte e dirigetevi al di sotto di un’arcata, salendo sulla torre e toccando le Due Dita, che daranno poi la Grande Runa di Godrick. Dopodiché aprite la mappa e tornate alla Tavola Rotonda, raggiungete il piano superiore ed entrate nella stanza. Al suo interno ci sarà Enia, l’NPC che state cercando. Scambiate con lui ogni Ricordo e otterrete armi, incantesimi e ceneri, ma alcune di loro potrebbero costarvi delle rune.