videogiochi

Mancano poco meno di due settimane a Natale. Nonostante in questi anni di pandemia la festa più celebrata a livello globale rischi di passare decisamente sottotono, non per questo vuol dire necessariamente rinunciare a qualche cena, magari anche con gli amici invece dei parenti. Ognuno ha poi un modo diverso per festeggiare, ma tutti noi abbiamo un denominatore in comune: i videogiochi. Già, perché se siete qui o ci conoscete oppure state cercando qualche idea “last minute” per qualche regalo di uno degli hobby che è oramai il più grande del mondo (sì, anche del cinema). Per questo motivo abbiamo deciso di proporvi una selezioni di regali a tema, che potrebbe aiutarvi a fare chiarezza nelle vostre idee e aiutarvi a scegliere il regalo perfetto. Che poi, come dice Giorgione, “sono scelte private”: un regalo di Natale può essere anche un auto regalo, no?

Se siete fortunati, avete un sacco di amici che amano giocare ai videogiochi. Se siete un po’ più solitari, tranquilli: abbiamo anche un sacco di selezioni che potrebbero fare per tutti coloro che usano la console o il PC solo per giocare ad un singolo genere o addirittura un singolo videogiochi. Senza entrare nello specifico, ecco i migliori videogiochi che potete regalare a Natale.

Battlefield 2042

Sì, lo sappiamo, siamo ancora lontani da definire Battlefield 2042 un gioco perfetto, ma se un vostro amico o parente ama la saga e gli importa solamente di giocare dopo il lavoro o la scuola, allora sicuramente la scelta deve ricadere sull’ultimo titolo di casa DICE. Attenzione: comprate la versione standard (la Ultimate oramai non serve più a nulla, visto che garantiva un early access al gioco di 7 giorni) e se proprio volete far contenta ancora di più la persona, virate su un bell’abbonamento PlayStation Plus o Xbox Live Gold, magari trimestrale.

Battlefield 2042

Halo Infinite

C’è poco da girarci intorno: Halo Infinite è un capolavoro. Il ritorno di Master Chief è un’opera d’amore di 343 Industries verso l’universo creato da Bungie. Il multiplayer gratuito (e incluso) potrebbe essere poi la carta vincente per un regalo bellissimo. Attenzione però: le versioni fisiche non includono il gioco, dunque assicuratevi che chi lo riceverà abbia una connessione ottima per poter giocare senza aspettare troppo.

Halo Infinite

Deathloop

Dopo anni passati nell’ombra, Arkane ha finalmente ricevuto l’encomio che merita da parte del pubblico. Con Deathloop il team di sviluppo di Lione è riuscito ad arrivare alla stra maggior parte dei giocatori, conquistandoli con un gameplay di certo non fresco ma comunque perfettamente godibile. L’aggiunta del comparto online, dove si può spezzare il loop di un giocatore avversario rappresenta poi un piacevole diversivo.

Pokémon Perla e Diamante per Nintendo Switch

Qui entriamo un po’ nel campo del sentimentalismo, ma alla fine diciamocelo: Nintendo è anche garanzia di qualità in questo campo. Ed è per questo che i due remake di Pokémon Perla e Diamante per Switch sono sicuramente due titoli imperdibili per tutti. Sia per coloro che vogliono rivivere la loro infanzia/adolescenze.

The Last of Us Parte 2

Inutile girarci intorno. L’avventura conclusiva di Ellie e Joel (e Dina) è sicuramente uno dei masterpiece della passata generazione. Pur avendo debuttato nel 2020, il gioco è ancora oggi meritevole di essere scoperto, complice un gameplay fresco e divertente e una struttura di gioco molto solida e divertente. Può essere un graditissimo regalo di Natale, specialmente se chi lo riceverà potrà giocarlo su PS5, scoprendolo così a 60 frame al secondo.

Forza Horizon 5

Dopo Halo Infinite, un’altra grande esclusiva di casa Microsoft per questo 2021 è sicuramente Forza Horizon 5. Il gioco di casa Playground Games è un tributo al Messico e all’America Latina, ma anche una lettera d’intenti a tutti i fan dei racing game arcade. Audio e colonna sonora al top e la grafica fotorealistica rendono il gioco un vero capolavoro, assolutamente da non perdere per gli amanti del genere (e non solo).

It Takes Two

Fresco di GOTY vinto ai The Game Awards 2021, It Takes Two è un’esperienza unica, memorabile, che scalda i cuori. Il gioco è perfetto da regalare specialmente alla vostra metà oppure al vostro miglior amico/a, visto che è legato dalla componente co-op in maniera eccellente. Insomma, non potete assolutamente perdervelo, soprattutto se amate le esperienze toccanti e le storie profonde, unite ovviamente ad un incredibile comparto tecnico.

Ratchet & Clank: Rift Apart

Una delle prime esclusive PS5 a meritare, almeno sotto il comparto tecnico, una menzione d’onore. Ratchet & Clank: Rift Apart è semplicemente il solito gioco della serie, pieno di colori, luci e tanta azione in stile platform. Divertente, un classico che non stanca mai e che soprattutto riesce a mettere in mostra uno sorta di showcase tecnico della console, tra caricamenti super rapidi e anche un ray tracing ben implementato. Consigliatissimo e disponibile ovunque già ad un ottimo prezzo.

Ratchet & Clank

Ghost of Tsushima Director’s Cut

Disponibile sia per PS4 che per PS5, la versione definitiva di Ghost of Tsushima include una serie di miglioramenti tecnici per la console current gen di Sony, oltre che un’espansione ricca di contenuti e ore di gioco. Insomma, assolutamente imperdibile, sopratutto per gli amanti del Giappone feudale e dei samurai. Esperienza arricchita da appunto un nuovo contenuto giocabile, che espande la storia e vi farà innamorare ancora di più dell’opera di Sucker Punch.

Far Cry 6

Se si resiste al fascino di Anton Castillo, interpretato da Giancarlo Esposito, ci sono davvero pochissimi motivi per acquistare Far Cry 6. Il problema, come sempre, è che valgono comunque il prezzo richiesto da Ubisoft. Il titolo è sempre, lo stesso Far Cry ma sotto steroidi e con una ambientazione in grado di far innamorare praticamente tutti coloro che sognano l’America Latina. Consigliato? Sì, ma occhio: controllate sempre il prezzo. Forse, in caso si possa risparmiare qualcosina, sarebbe ancora più indicato.

Far Cry 6

Death Stranding Director’s Cut

La versione “definitiva” di Death Stranding, disponibile solo su PS5, snatura completamente la formula originale del gioco. Nonostante ciò, quello che indichiamo come elementi estranei potrebbero aiutare qualcuno ad appassionarsi di più al gioco e alla storia, permettendogli così di entrare in contatto con un’opera fortemente autoriale, almeno per quanto riguarda lo screenplay. Ok, non sarà l’esperienza originale che tutti dovrebbero giocare, ma la storia di Sam e dell’America fratturata vale la pena di essere vissuta, in un modo o nell’altro.

DEATH STRANDING DIRECTOR’S CUT_20210925193136

Altri dieci videogiochi da recuperare:

  • Red Dead Redemption 2

  • Cyberpunk 2077

  • Days Gone

  • Kingdom Hearts 3

  • Final Fantasy 7 Remake Integrade

  • Microsoft Flight Simulator

  • Age of Empires 4

  • Marvel’s Spider-Man

  • The Elder Scrolls V: Skyrim – Anniversary Edition

  • Mafia Definitive Edition

Idee regalo: abbonamenti e servizi dedicati ai videogiochi:

  • Xbox Game Pass Ultimate (tre mesi)

  • PS Plus (tre mesi)

  • Xbox Game Pass (tre mesi)

  • PS Now (tre mesi)

  • Carte regalo Nintendo (in tagli da 25 e 50 Euro)