Logo Green Zone 150pxSalve a tutti lettori di The Division-Green Zone e benvenuti al primo episodio di questa rubrica dedicata alla Lore di The Division. In questo primissimo articolo vi parlerò di uno degli elementi cruciali dell’universo di questo gioco ossia le fazioni nemiche che i nostri agenti devono affrontare per le strade di New York.
Buona lettura!

N.B. Questo articolo contiene piccoli spoiler! Leggete a vostra discrezione.

RIOTTOSI (RIOT)

Con il crollo della società a seguito della diffusione del letale virus, le leggi e il controllo vennero meno causando un aumento esponenziale delle attività criminali come furti, saccheggi, atti di sciacallaggio e omicidi. Anche comuni cittadini, presi dal panico, decisero di unirsi in bande per cercare di sopravvivere ad ogni costo e con ogni mezzo. Queste bande di criminali imperversano ancora nella Grande Mela commettendo atti di violenza ai danni dei superstiti, per tanto la Divisione ha il permesso di ingaggiarli senza esitazioni e di procedere alla loro eliminazione per garantire l’ordine e la stabilità.
L’equipaggiamento dei Riot è frutto di ruberie, non si tratta quindi di armamenti di alta qualità, tuttavia il loro numero li rende comunque dei nemici pericolosi da non sottovalutare.

I PURIFICATORI

Una delle possibili reazioni al crollo della civiltà è quella già citata di vivere al di fuori della legge, un’altra invece è quella di cadere in forme di fanatismo e misticismo; questo è il caso dei Purificatori. Questa fazione costituita principalmente da netturbini, crede che la malattia vada debellata ad ogni costo tramite il fuoco, elemento purificatore per eccellenza, così come ogni soggetto che mostri sintomi di contagio. I Purificatori non si fanno scrupoli ad ardere vive le persone che mostrino segni di debolezza o di qualsiasi malattia (anche un semplice mal di gola), animati da un fanatismo cieco che li rende dei veri e propri mostri. L’attività di questa fazione si attua nella produzione di combustibili, come il napalm, e nel sabotaggio delle pompe idriche affinché non vengano spenti gli incendi che loro stessi appiccano.
La Divisione rientra nei nemici dei Purificatori e viceversa, gli agenti devono procedere all’eliminazione di questo folle culto dedito alla piromania.

tom_clancy_the_division___wallpaper_by_matrix2525-d8jl000 - Copia (FILEminimizer)

 

 

I RIKERS

I Rikers sono una delle minacce più temibili per i nostri agenti. Ex galeotti evasi dall’isola carcere di Riker’s Island sono spietati ed animati da un forte senso di rancore e vendetta verso la società; hanno posto il loro centro di comando in un luogo chiamato “Il Castello dei Rikers”. Tutti i Rikers odiano a morte chiunque porti una divisa e non si fanno scrupoli a trucidare letteralmente qualsiasi membro della JTF che trovano d’avanti, cedendo ad atti di crudeltà abominevoli.
I leader dei Rikers sono criminali particolarmente spietati, assassini e psicopatici che hanno guadagnato il rispetto dei propri uomini a suon di omicidi.
La Divisione deve cercare ad ogni costo di debellare la presenza dei Rikers in quanto rappresentato la minaccia più grossa alla stabilità di New York.

L’ULTIMO BATTAGLIONE

Se i Rikers rappresentano una  minaccia considerevole, l’Ultimo Battaglione è in assoluto il nemico più pericoloso, meglio armato e meglio addestrato che ci troveremo ad affrontare. Questa fazione è formata da ex soldati di una compagnia militare privata ingaggiata per mantenere l’ordine nei primi giorni dell’epidemia. Quando la crisi divenne insostenibile i comandanti decisero di abbandonare il Battaglione a Manhattan in quanto ritenevano troppo rischiosa qualsiasi forma di estrazione. L’Ultimo Battaglione decise quindi di sfruttare il proprio equipaggiamento militare e il proprio addestramento per prendere il possesso di vaste aree della Grande Mela; guidati dal tenente colonnello Charles Bliss gli uomini del Battaglione stanno cercando di riportare la normalità nelle aree da loro controllate, imponendo una ferrea legge marziale. Inoltre hanno contatti con alcuni agenti che hanno tradito la Divisione, ciò li rende ancora più pericolosi, non solo sul campo di battaglia, ma anche nel lungo periodo.
La Divisone nona avrà vita facile contro questi uomini che andranno affrontati solo se adeguatamente armati e organizzati.

the_division_new

CONCLUSIONE

Questa è  sola una sintesi delle forze nemiche che troveremo in The Division, man mano che emergeranno nuove informazioni ed elementi approfondirò ulteriormente questo aspetto della lore.