Chiunque abbia giocato a un titolo del franchise Persona conosce bene l’importanza delle fusioni tra personae. Ebbene, Persona 5 Strikers non fa eccezione, vantando un catalogo di creature mitologiche molto interessante, sebbene risulti ridotto rispetto ai giochi precedenti.

Persona 5 Strikers Velvet Room

Il motivo dietro a questa scelta è probabilmente legato alla natura action del titolo, che ci offre molte scorciatoie per progredire rapidamente, lasciando il grosso del farming per le fasi di end e post-game.
In questa guida ci soffermeremo in particolare su una particolare meccanica legata alle fusioni, che ci consentirà di potenziare le nostre caratteristiche oltre ogni immaginazione.

Dal quinto dungeon avremo la possibilità di utilizzare i PP (Persona Points) per aumentare non solo il livello delle creature che albergano nel protagonista, ma anche le loro singole statistiche. Questo metodo è decisamente costoso, richiedendo quantità enormi di PP (ad esempio, per aumentare il solo punteggio di forza da 2 al suo massimo di 99 saranno necessari oltre 63 milioni di questi punti).

Tuttavia Persona 5 Strikers ci offre un modo molto più semplice e accessibile per affrontare il problema (e senza nemmeno dover andare a caccia di glitch). Tutto quello che serve sono un discreto gruzzolo e una buona dose di pazienza.

Come creare un loop di fusioni

Per prima cosa vi consiglio di recuperare delle versioni “base” delle seguenti personae: Pixie, Jack-o-Lantern, Andras, Slime e Pixie superiore. Sono assolutamente necessarie? Assolutamente no, ma saranno particolarmente utili per abbattere i costi di evocazione che dovrete sostenere.
Una volta che avrete registrato queste creature nel compendio dovrete seguire un loop di fusioni, che vi elenco qui sotto:

Jack-o-Lantern + Pixie: Bicorno
Bicorno + Pixie: Silky
Silky + Arsene: Succube
Succube + Andras: Hua Po
Hua Po + Slime: Lamia
Lamia + Pixie Superiore: Jack Frost
Jack Frost + Pixie: Jack-o-Lantern

Persona 5 Strikers Jack-o-Lantern

Noterete che, man mano che ripeterete il loop, le statistiche ottenute dai bonus saranno sempre maggiori, fino ad arrivare a toccare i 99 punti in ogni campo. Se vorrete velocizzare questo metodo (che può essere decisamente noioso) potrete utilizzare i vostri PP per potenziare le abilità delle personae (in particolare quelle di Pixie, che sono le più basse) coinvolte nella fusione. Questi miglioramenti verranno infatti ereditati (almeno in parte) dalla nuova creatura e rappresentano una spesa molto modesta (e del tutto facoltativa) da affrontare.
Vi sconsiglio inoltre di registrare i mostri potenziati (forse ad eccezione di Andras, che salendo di livello ottiene l’utilissima abilità “schiva attacco fisico” che potrete far ereditare agli altri), in quanto sarà più costoso sia evocarle dal Compendio, sia aumentarne le statistiche utilizzando i PP.

Utilizzare una Persona maxata

Una volta ottenuta una persona con statistiche massime potrete tranquillamente fonderla con le altre, ottenendo volta dopo volta personae con caratteristiche massime che vi renderanno quasi imbattibili e che vi faranno ottenere quantità industriali di PP tramite la semplice fusione (ad esempio una versione maxata di Cu Chulainn al livello 59, se smantellata o utilizzata, vi darà oltre 500.000 Persona Points).
Tuttavia dovete tenere conto che questo “bonus accumulato” vale solo per la creatura ottenuta con questo metodo e, se vorrete evitare di ricominciare tutto daccapo, dovrete trovare un modo per creare una serie di fusioni che portano al mostro desiderato.

Questo potrebbe essere necessario anche durante il loop, in quanto potrebbero verificarsi delle anomalie di fusione che lo compromettono.

Conoscevate già questo metodo? Lo state già usando in Persona 5 Strikers? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su 17K Group!