Nell’ultimo titolo della saga di Yakuza, tra gli altri minigame, ha un ruolo molto importante la gestione dell’azienda Ichiban Confectionery.
Durante il capitolo 5 infatti il protagonista del gioco si farà carico dell’arduo compito di riportare in auge l’attività di famiglia della giovane Eri Kamataki, ormai ridotta alla gestione di un singolo negozio a causa di investimenti poco ragionati e di uno speculatore privo di scrupoli.

Yakuza: Like a Dragon - Guida gestione azienda

Ecco a voi quindi una breve guida su come fare e come non fare perché la vostra azienda diventi la più importante di tutta Ijincho.

Le infrastrutture

Non c’è azienda senza infrastrutture, quindi per crescere dovremo comprare e rendere proficue le nostre imprese.
Ogni attività che andremo ad acquistare avrà un costo di mantenimento e diverse statistiche, rappresentate da barre di colore variabile:
Prodotto (l’icona a forma di pacchetto)
Servizio (il cuore)
Visibilità (la stella)
Volume di vendite

Ogni esercizio avrà inoltre tre slot per il personale (la cui gestione vedremo nel prossimo paragrafo), grazie al quale potremo aumentare le statistiche sopracitate.
Sorge spontanea la domanda: perché alzare quei parametri?
La ragione è semplice: potendo investire sugli immobili, la nostra priorità sarà incrementare il volume di vendite, al fine di aumentare le entrate. Tuttavia, così facendo si alzeranno i requisiti minimi per poter gestire il negozio senza intoppi e si dovrà valutare se si può sopperire col solo personale o se si deve investire ulteriore denaro per incrementare i vari parametri.

Infine, si può trovare in basso a sinistra il prezzo di vendita dell’esercizio, che salirà in base alle migliorie da noi apportate e ad altri eventi, mentre a fianco al nome dell’impresa si troverà un’icona che indica la tipologia di attività a cui appartiene: negozio, svago, vita notturna, ristorazione, struttura, azienda.

Il personale

Come avevo accennato prima, i dipendenti saranno la chiave per riuscire a gestire al meglio le varie attività di cui prenderemo possesso.
Anche loro sono dotati delle statistiche Prodotto, Servizio e Visibilità, che cresceranno con l’aumentare del loro livello, ma saremo noi a dover decidere quale posizione dar loro al fine di sfruttare al meglio i loro talenti.

Yakuza: Like a Dragon - Guida gestione azienda

In ogni attività infatti ci saranno tre diversi slot per il personale: un leader e due subalterni.
Il leader potrà utilizzare tutte e tre le sue abilità per migliorare l’esercizio, mentre i due subalterni potranno sfruttare solo una di esse, in base a quella indicata nel menu gestione.
Inoltre ogni lavoratore sarà più affine a una tipologia di attività e, se assegnato ad essa, vedrà le sue statistiche incrementarsi.

Ovviamente, se si vuole rendere più utile un dipendente si può aumentare il suo level cap con una promozione, tenendo conto però che a questa corrisponde anche uno stipendio maggiore.

Eventi

Ogni tanto tra un’apertura e l’altra si potranno verificare eventi speciali, che dovremo sfruttare al meglio per incrementare i nostri profitti:

  • Mode: a intervalli regolari le mode cambieranno, favorendo una tipologia di attività rispetto a un’altra e portando sia le entrate che i prezzi di vendita/acquisto di questa ad aumentare;
  • Tutor in visita: aumenterà la possibilità di avere successi straordinari durante i corsi d’aggiornamento dei lavoratori;
  • Possibilità d’investimento: si potrà dare soldi a un ente per una sua iniziativa al fine di incrementare il proprio patrimonio (o vederlo evaporare);
  • Acquisto spot pubblicitario: permetterà un netto incremento delle vendite per alcune sessioni;
  • Possibilità di reclutamento: ci verrà proposto un candidato di cui vagliare l’assunzione;
  • Reclutamento agevolato: i costi delle assunzioni si abbasseranno, consentendo di acquisire personale a prezzi vantaggiosi.

Assemblea degli azionisti

Durante l’assemblea dovremo difendere le nostre azioni dagli attacchi degli azionisti e ottenere la loro approvazione.
Per farlo potremo contare su un massimo di quattro lavoratori, utilizzando le fino ad ora inutili statistiche di Persuasione e Tenacia che consentiranno loro di tener testa alle domande degli investitori.

Durante questa fase dovremo giocare a carta forbice e sasso con i colori dei dipendenti (Rosso batte verde, verde batte blu, blu batte rosso) al fine di dissolvere le perplessità degli azionisti, lasciandoli aperti a una nostro attacco retorico, il cui costo è indicato sotto al ritratto del dipendente utilizzato.
Se non saremo in grado di mettere a tacere i creditori in questo modo, ci verranno in aiuto le scuse di Kasuga, che si caricheranno man mano che procede la riunione e che potremo utilizzare premendo il tasto Y/Triangolo, scatenando effetti sempre più devastanti in base al livello di carica raggiunto.

Alcuni consigli

Sebbene questo sia tutto ciò che c’è da sapere sul minigioco, ci sono alcuni piccoli consigli che mi sento di dare al fine di rendere l’esperienza più serena e piacevole:

Yakuza: Like a Dragon - Guida gestione azienda
Il modo più rapido per rendere felici i vostri dipendenti.
  • Trattate bene i dipendenti: un dipendente poco motivato lavora peggio (senza contare che la barra delle obiezioni si ricarica più lentamente durante le assemblee), quindi è sempre bene mantenere i i lavoratori felici offrendo loro alcuni bonus (massaggi, serate aziendali, vacanze pagate o una bella promozione);
  • Esplorate: andando in giro per la città troverete delle persone con un simbolo sulla testa; interagendo con loro e ascoltando le loro richieste potreste sbloccarli nel menu di reclutamento;
  • Mantenete lo stretto indispensabile: il personale in eccesso è un costo spesso evitabile, pertanto è buona norma mantenere solo i lavoratori indispensabili;
  • Usate gli spot pubblicitari: gli spot pubblicitari costano, ma se all’inizio il costo ci sembrerà eccessivo pian piano inizieremo a renderci conto di quanto siano indispensabili per crescere rapidamente. Se si può ammortizzare il costo, è un must.

Spero che i miei consigli e la mia guida per la gestione dell’azienda vi siano stati utili. Commentate se avete dubbi e curiosità. Per restare sempre aggiornati sulle novità su Yakuza: Like a Dragon continuate a seguirci su 17K Group!