Dragon Ball Z: Kakarot

Salve signori, come saprete a partire dal 28 aprile sarà disponibile per Dragon Ball Z: Kakarot il DLC “A new power awakens – Parte 1”, dove sarà possibile affrontare il leggendario Dio della Distruzione Beerus.

Questo formidabile avversario ci si opporrà dapprima mostrandosi di livello 100, per poi aumentare man mano le sue statistiche fino ad affrontarci con un rispettabile livello 250, rendendolo così uno dei combattenti più forti mai affrontati dai nostri protagonisti. Niente paura però, proprio in vista di tutto ciò vi presenteremo una guida su come prepararsi adeguatamente a questo impegnativo combattimento.

Cominciamo subito parlando del modo migliore per aumentare i punti esperienza ottenuti dai vari scontri. Come saprete il gioco propone un sistema di “Comunità“, delle speciali tabelle in cui inserire delle monete chiamate Emblemi Anima. Queste Comunità servono principalmente per fornire dei bonus ai nostri personaggi, che possono andare da boost alle statistiche di combattimento a sconti ai negozi o ancora all’efficacia degli oggetti in battaglia. Ogni Emblema raffigura uno dei vari personaggi all’interno del gioco e inserirlo all’interno di una determinata Comunità ne migliorerà gli effetti, specie se posizionato vicino ad Emblemi con cui ha particolari sinergie per fornire ulteriori miglioramenti a quelli già forniti dall’Emblema singolo. Ogni Comunità possiede un Emblema che non sarà possibile cambiare che rappresenta il suo leader, mentre quelli ottenibili durante il gioco, tramite la storia o le missioni secondarie, saranno inseribili in qualunque Comunità. Per prepararci allo scontro contro Lord Beerus ci focalizzeremo sulle Comunità che servono per aumentare i punti esperienza ottenibili sconfiggendo quanti più avversari possibili all’interno del mondo di gioco, ovvero Allenamento e Cucina.

Partiamo naturalmente dalla più ovvia, ovvero la prima. La Comunità Allenamento, il cui leader è Re Kaioh, dona dei bonus all’esperienza acquisita in battaglia, pertanto è sicuramente la più importante e la prima a cui dovremo dare priorità, tuttavia è anche una delle più difficili da riempire, specie se ci mancano degli Emblemi, ma grazie al recente aggiornamento che ha inserito la possibilità di poter rigiocare i precedenti capitoli della storia sarà possibile recuperare tutto ciò che potremmo aver perso in passato, Emblemi Anima compresi.

Partiamo subito elencandone alcuni fra i più utili per l’Allenamento. La Squadra Ginew, completa dell’ex sesto membro Bonyu, fa dell’allenamento la sua carta vincente, facendo sì che possederla al completo possa donare un enorme boost a questa Comunità. Di seguito possiamo vedere ogni bonus che potremo ottenere posizionando le monete della potente squadra elite nelle giuste caselle. Altri membri utilissimi a questa Comunità sono Freezer, Re Cold e i loro servitori Zarbon e Dodoria, anch’essi in grado di fornire enormi bonus. Di seguito potete vedere come io abbia deciso quali monete posizionare e in che modo. Come vedete possiamo trovare bonus inaspettati tra Babidi e Freezer, oppure tra Re Cold, Dodoria e Radish. Per potenziare ulteriormente la statistica Allenamento sui vari Emblemi che ci serviranno potrete ottenere degli oggetti speciali chiamati Il Segreto del Successo, utilizzabili per poter aumentare il limite massimo di un determinato valore presente negli Emblemi Anima, ad esempio Il Segreto del Successo: Allenamento aumenterà di 2 tale punteggio, migliorando di conseguenza il bonus complessivo fornito alla Comunità.

Passiamo ora alla comunità Cucina, capeggiata da Chichi, e anche se sarete confusi lasciate che vi dica che questa Comunità è tanto importante quanto quella dell’Allenamento. La Cucina permette infatti di migliorare enormemente le creazioni di Chichi ai fornelli, fornendo dei miglioramenti ai bonus offerti dai pasti, compresi quelli sull’esperienza. La ricetta Menù di Carne Super Speciale ci fornisce un bonus base all’esperienza del 35%, boost che potrà arrivare fino al 57,5% se potenzieremo fino al livello massimo la Comunità Cucina. Insieme al 100% fornito dalla Comunità Allenamento precedentemente portata al massimo potremo salire di livello in men che non si dica.
Alcuni degli Emblemi più importanti sono i vari genitori e parenti dei protagonisti, avendo come leader Chichi questa comunità può contare infatti su sinergie tra lei e C18 o lo Stregone del Toro, che a sua volta sinergizza con il Dottor Brief, padre di Bulma, e Mr. Satan. Anche l’Emblema di Fat Bu e del cagnolino adottato insieme a Mr. Satan sono ottime aggiunte a questa comunità, mentre per un boost davvero enorme potremo mettere Arale, il Dr. Slump e il piccolo angioletto Gacchan, tutte e tre ottenibili da una missione secondarie disponibile durante l’endgame del gioco. Questa Comunità si riempie piuttosto facilmente, pertanto non sarà necessario occupare tutti gli spazi, eccovi infatti come io ho posizionato le monete al suo.

Se avrete fatto tutto correttamente avrete un bonus all’esperienza ricevuta pari a più del 150% di quella che avreste ottenuto normalmente, aumentando così di livello molto velocemente quando affronterete avversari molto potenti.

Per ottenere tutti gli Emblemi Anima che vi servono potete consultare la nostra guida presente proprio qui, mentre se ancora non avete acquistato Dragon Ball Z: Kakarot potete recuperarlo al seguente link.

Acquista Dragon Ball Z: Kakarot su Amazon.

Detto questo vi saluto augurandovi in bocca al lupo per la battaglia contro Lord Beerus, a presto gente!