Life is Strange 2

I prossimi giochi della serie Life is Strange potrebbero non essere più sviluppati da Dontnod Interactive. A svelarlo è l’insider Emily Rogers, che ha lanciato la clamorosa indiscrezione tramite il suo profilo Twitter. Stando alle parole della Rogers, i prossimi giochi della serie infatti dovrebbero finire nelle mani di Deck Nine.

Chi sono però i ragazzi di Deck Nine? Se siete fan della serie di Life is Strange ovviamente lo saprete già. Il team di sviluppo ha infatti lavorato al prequel/spin-off Before the Storm, raccogliendo le critiche positive del pubblico e della stampa specializzata. Il loro esordio nel mondo di Life is Strange si è limitato solamente a quella parentesi ma adesso potrebbero prendere in carica anche il futuro della serie. Futuro che allo stato attuale, ovviamente, non esiste. Il secondo capitolo infatti è oramai terminato ed è disponibile da circa un anno, dunque prima di poter tornare a vedere un videogioco della serie.

Oltre al futuro della fortunata serie, un’altra notizia non meno importante riguarda Dontnod Interactive. Lo sviluppatore infatti ha di recente venduto parte delle sue quote a Tencent, colosso del gaming cinese che detiene già diverse azioni di vari sviluppatori e publisher occidentali, tra cui Epic Games e Activision. Un aiuto economico non indifferente, che aiuterebbe il team di sviluppo a creare progetti in totale autonomia.

Cosa ne pensate di questa possibile staffetta? Life is Strange nelle mani di Deck Nine vi convince oppure si tratta di un cambio della guardia troppo frettoloso? Fateci sapere cosa ne pensate lasciando un commento a questa notizia.