Indiana Jones

Indiana Jones è pronto a tornare anche nel mondo dei videogiochi. L’annuncio è stato diramato in queste ore da Bethesda, che insieme a Machine Games si occuperà dello sviluppo del nuovo titolo con protagonista l’archeologo più importante e conosciuto del mondo dell’intrattenimento. L’annuncio è arrivato tramite Twitter e al timone del progetto c’è anche Lucasfilm Games, l’ex LucasArts rinata giusto giusto nella giornata di ieri.

Del nuovo Indiana Jones, ovviamente, si sa davvero molto poco. Come abbiamo riportato in apertura della notizia al timone dello sviluppo ci sono ben tre studi di sviluppo: Bethesda, che in questo momento dovrebbe svolgere il ruolo di publisher, Machine Games, effettivo sviluppatore e la neonata Lucasfilm Games. Come i due studi di sviluppo e il publisher interagiranno non è ancora chiaro ma è confermato il coinvolgimento di Todd Howard nel progetto. Howard è attualmente in forza a Bethesda ed è stato responsabile dello sviluppo di The Elder Scrolls e Fallout, due delle saghe action RPG più grandi al mondo.

Oltre al semplice annuncio via Twitter, Bethesda ha anche diffuso un brevissimo teaser trailer, che trovate subito qui in basso. Nel video sono riproposti il passaporto di Indiana Jones, con tanto di logo Bethesda, la macchina fotografica e ovviamente l’immancabile frusta accanto alla macchina da scrivere. Difficile anche identificare il genere di riferimento ma considerando che Machine Games ha sviluppato soprattutto la saga di Wolfenstein dal 2014 ad oggi è molto probabile che il titolo sarà quanto meno in prima persona, visto anche il coinvolgimento di Todd Howard. Nota importante: l’intero progetto è un’avventura completamente originale e non si baserà su nessun film specifico.

I primi dettagli sulla possibile ambientazione sono stati scovati dal giornalista Jordan Oloman che ha scaricato in HD il teaser presentato per l’annuncio del nuovo progetto. Sembra che l’avventura si svolgerà, almeno in parte, a Roma. Sulla scrivania di Indy sono infatti presenti un biglietto aereo verso la capitale italiana e una mappa che mostra la Cappella Sistina. L’anno di ambientazione sembra essere il 1937.

Per ora dunque non resta che gustare il teaser trailer e provare ad immaginarsi i dettagli su questo nuovo progetto. Sicuramente si tratta di un ritorno in grande stile ma per i prossimi dettagli sarà necessario attendere qualche informazione in più da parte di Bethesda. Informazioni che speriamo possano arrivare davvero il prima possibile. Restate sintonizzati su 17K Group per tutti i dettagli in dirittura d’arrivo.