Biomutant

THQ Nordic aveva conquistato le attenzioni della Gamescom 2017 grazie a Biomutant, un titolo open world in terza persona con elementi da gioco di ruolo dove il giocatore impersonava un piccolo procione che aveva come obiettivo quello di salvare il mondo. A quasi quattro anni di distanza però il titolo non ha ancora raggiunto gli scaffali, anche se ora potrebbe essere davvero vicino a raggiungere PlayStation 4, Xbox One e PC.

Stando al report finanziario di inizio di THQ Nordic, infatti, Biomutant attualmente è previsto verso l’inizio dell’anno fiscale 2021. In termini più terra terra dunque il gioco sarebbe da aprile 2021 in avanti. Un faro di luce, considerando che le ultime novità su Biomutant arrivarono durante giugno 2020, grazie ad alcune anteprime pubblicate da testate specializzate e selezionate per l’occasione. Chiaramente allo stato attuale non c’è ancora una conferma, visto che lo stesso publisher ha informato tutti che si tratta di una previsione e mancherebbe dunque l’ufficialità in merito alla street date.

La gestazione di Biomutant è stata una delle più complesse mai viste in questa generazione. Al di là di remake di Final Fantasy VII, che ha richiesto oltre 5 anni per essere pubblicato su PlayStation 4, difficilmente durante il periodo di PlayStation 4 e Xbox One abbiamo avuto modo a che fare con titoli annunciati e poi spariti dai negozi. Ora c’è solamente da sperare che il lungo periodo di sviluppo (rallento sicuramente anche dall’emergenza sanitaria sul rush finale) non abbia influito sulla qualità del gioco.

Restiamo come di consueto in attesa di una data di uscita ufficiale da parte di THQ Nordic ed Experiment 101. Siete ancora interessati all’acquisto di Biomutant? Oppure l’hype che avevate nei confronti del procione è sparito dopo il lungo periodo di assenza dagli schermi e di informazioni ufficiali in merito? Fateci sapere cosa ne pensate lasciando un commento alla notizia.