Fortnite

Epic Games ha scelto di non indire nessun torneo dal vivo di Fortnite nel corso del 2021. La decisione è stata ovviamente presa a causa della pandemia da coronavirus attualmente in corso. Il publisher e sviluppatore del Battle Royale dunque ha deciso che tutti gli eventi ufficiali, come ad esempio la World Cup, saranno organizzati solamente in modalità virtuale.

Niente stadi dunque, come accaduto l’anno scorso ad esempio dove il sedicenne Bugha è riuscito a trionfare circondato dal calore del pubblico. La politica di Epic Games è piuttosto chiara: fino a quando la situazione legata alla pandemia non sarà risolta, le competizioni di Fortnite non potranno tenersi. Certo, era possibile vagliare soluzioni alternative come ad esempio impedire l’accesso del pubblico alle location ma i problemi logistici (ad esempio obbligare i giocatori ad indossare la mascherina e la sanificazione di tastiere, monitor e PC) sicuramente non sono di facile risoluzione.

Il nostro intento è quello di tornare ad avere i tornei dal vivo esattamente come prima ma ovviamente la nostra priorità al momento sono la sicurezza e la salute. Non solo dei giocatori ma anche del nostro staff. Non abbiamo idea di come si evolverà il tutto, dunque qualsiasi torneo ufficiale del 2021, inclusa la Coppa del Mondo di Fortnite si terrà online.

Ovviamente è bene ricordare che la decisione di Epic Games si riferisce solamente ai tornei ufficiali. Questo significa che eventuali competizioni organizzate da terzi potranno comunque tenersi dal vivo ma in periodi come questi la precauzione non è mai troppa, dunque vi invitiamo alla massima attenzione in caso voleste partecipare.

Fortnite intanto continua ad andare avanti e soprattutto ad aggiornarsi. La Stagione 5 è appena uscita, modificando l’arco narrativo Marvel e apportando qualche piccolo cambiamento alla mappa. Vi ricordiamo inoltre che dovrebbe essere oramai certa la presenza di contenuto dedicati ad Halo, in arrivo nel prossimo periodo. Trovate tutti i dettagli in questa notizia.