L’arrivo di PlayStation 5 e Xbox One X e Series S si fa oramai imminente. Oltre ai nuovi titoli disponibili al lancio, le console garantiranno una retrocompatibilità con quasi tutto il parco titoli disponibile ed alcuni giochi riceveranno anche un update studiato appositamente per il nuovo hardware delle piattaforme. Non fa eccezione No Man’s Sky: Hello Games ha infatti lanciato nella giornata odierna un comunicato dove elenca tutte le migliorie destinate alle versioni next gen del suo titolo più grande mai sviluppato fino ad oggi.

Una serie di migliorie che andranno a potenziare l’esperienza utente e che come da tradizione in questi casi (e come già visto grazie a Xbox One X e PlayStation 4 Pro) saranno completamente gratuite. Non sarà dunque richiesto un pagamento per poter godere di tutti i miglioramenti tecnici previsti dal team di sviluppo.

No Man's Sky

L’elenco completo del free upgrade è stato diffuso tramite un post pubblicato su Twitter. La versione next gen di No Man’s Sky sarà disponibile per tutti appunto grazie ad un aggiornamento gratuito, che spingerà la risoluzione in 4K e garantirà di 60FPS costanti, ridurrà i tempi di caricamento e abiliterà il cross play. Qui di seguito tutti i miglioramenti disponibili con l’uscita della patch:

  • Un mondo ancora più ricco
  • Trasferimento dei salvataggi
  • Multiplayer a 32 giocatori
  • Visuale ancora più espansa
  • Base building ancora più vaspo
  • Caricamenti ridotti
  • Crossplay
  • Supporto al feedback aptico del DualSense (solo su PlayStation 5)
  • Audio migliorato e audio 3D su PlayStation 5.
  • Supporto al PlayStation VR (solo su PlayStation 5)

L’aggiornamento sarà disponibile per PlayStation 5, Xbox One Series X|S e ovviamente PC. Il tutto sarà disponibile a partire dal giorno di uscita delle nuove console, quindi dal 10 novembre per le due piattaforme di casa Microsoft e dal 19 novembre per la piattaforma di casa Sony.

Cosa ve ne pare delle migliorie? Siete soddisfatti di queste aggiunte oppure avreste preferito qualcosa in più?