La lineup del lancio di PlayStation 5 è stata colpita da un rinvio decisamente inaspettato. Come avete potuto intuire già dal titolo, nel corso delle scorse ore Sony Interactive Entertainment ha infatti annunciato il posticipo della data di uscita di Destruction AllStars. Precedentemente annunciato nel corso dello showcase dedicato ai giochi della prossima console Sony, ora il titolo è previsto solamente per il 2021. 

La notizia è stata data dal Director of Product del gioco, ovvero Pete Smith. Il titolo sarà disponibile nel corso del 2021 e arriverà in regalo per tutti gli abbonati PlayStation Plus. Una mossa che porterà ovviamente al rimborso per chiunque avesse prenotato il bizzato action racing game aspettandosi l’uscita per il 19 novembre 2020, in contemporanea appunto con PlayStation 5.

Una mossa giustificata benissimo da Pete Smith, tramite il blog PlayStation. La volontà di Lucid Games è infatti quella di poter permettere a più persone possibili di poter provare la loro ultima fatica. Appare dunque chiaro che la distribuzione tramite il servizio di abbonamento di casa Sony sia la scelta naturale per potersi sistemare in quella posizione. 

Volevamo che la maggior parte del pubblico potesse sperimentare Destruction AllStar su PlayStation 5. Quale modo migliore dunque se non quello di distribuire il gioco tramite gli abbonati al servizio PlayStation Plus?

Lucid Games infine ha promesso che la settimana prossima tornerà a parlare di Destruction AllStars. Nello specifico il team di sviluppo mostrerà un nuovo trailer e divulgherà nuovi dettagli in merito al gioco. Non ci resta dunque che attendere poco meno di sette giorni per scoprire tutte le novità in dirittura d’arrivo.

Nel corso della giornata odierna abbiamo avuto modo di parlare anche di un altro titolo di lancio per PlayStation 5, ovvero Demon’s Souls. Sapevate che secondo le ultime indiscrezioni è già entrato in fase gold? Trovate tutti i dettagli a questo indirizzo