Consueto appuntamento settimanale con lo State of the Game, appuntamento questo abbastanza sentito ed aspettato dopo gli annunci di un certo spessore fatti la settimana scorsa, quali l’annuncio della Patch 1.6 e del suo concentramento sulla Zona Nera oltre al rilancio del progetto Elite Task Force (ETF) per la seconda volta dopo il successo precedente.

Di fatto è stato uno State of the Game abbastanza ricco, dove il solito Hamish è stato raggiunto dal creative director Terry Spier e al lead designer Keith Evans dello studio Red Storm, studio che avrà l’incarico di sviluppare la Patch 1.6 e l’ultimo DLC Last Stand, per parlare della patch in sviluppo e di altri argomenti di rilievo. Ma andiamo a vedere nel dettaglio di cosa si è parlato:

Manutenzione

Durante la manutenzione di ieri sono stati inseriti alcuni piccoli fix ad alcuni problemi abbastanza rilevanti che potevano compromettere il gameplay. Di seguito la lista completa:

  • Risolto un problema dove qualsiasi arma poteva essere usata insieme allo Scudo Balistico.
  • Risolto un problema dove, se si abbandonava immediatamente una sessione Survival, i giocatori venivano ricompensati con eccessivi XP Maestria sul Campo.
  • Risolto un problema dove lo stesso NPC Nominale poteva essere ucciso all’infinito.

Per leggere il post ufficiale clicca qui.

ETF 2

  • Ci saranno parecchi incarichi per la seconda ETF (Elite Task Force) e i giocatori selezionati saranno contattati nei prossimi giorni.
  • Non verrà pubblicato nulla di ufficiale riguardo alla lista dei selezionati, ma i giocatori se vorranno potranno condividere questa informazione.

Update 1.6

Obiettivi della Patch 1.6

  • L’update 1.6 sarà focalizzato sulla Zona Nera e sul PvP.
  • Dovrebbe portare una nuova ventata di aria fresca e divertimento al PvP, così come la 1.4 e 1.5 hanno fatto al PvE.
  • Il PvP dovrebbe risultare più competitivo e intenso, e con le dovute ricompense (anche se si perde).
  • Dovrebbe ridurre la differenza tra i giocatori mediocri e i gamers più abili.

Classifiche Zona Nera

  • La Zona Nera avrà delle classifiche specifiche.
  • Queste dovrebbero incoraggiare un comportamento positivo e corretto, e ricompensare azioni come guadagnare oggetti sabotando estrazioni, etc.
  • Saranno aggiunte attività settimanali e mensili con relative statistiche.
  • Queste attività avranno lo scopo di dare un gusto differente all’esperienza in Zona Nera ogni volta.
  • Alcune attività potrebbero dare un bonus extra per alcuni giorni.
  • Tutte le attività classificabili daranno ai giocatori un certo punteggio, e una volta raggiunta una soglia di punti questi giocatori riceveranno una ricompensa. Ma si potrà anche continuare a farmare punti per raggiungere ricompense migliori.
  • Si potrà tenere sott’occhio i progressi fatti tramite monitor posizionati in ogni checkpoint in Zona Nera (posti di blocco e stanze di sicurezza).
  • Ci saranno vari livelli di ricompense da poter raggiungere.
  • Le ricompense per le attività settimanali e mensili una volta ottenute saranno riscattabili dal venditore di ricompense alla Base Operativa.
  • Le classifiche saranno resettate periodicamente, non ci sarà quindi una lista “migliore di tutti i tempi”, e non si terrà conto delle statistiche ottenute prima del rilascio della Patch 1.6.
  • I checkpoint in Zona Nera avranno nuovi monitor dove si potrà controllare i risultati fino a quel momento, così si potrà decidere su cosa concentrarsi maggiormente. Per esempio:
    • Oggetti estratti.
    • NPC nominali uccisi.
    • Rouge uccisi.
    • Rifornimenti recuperati.
    • Casse ZN aperte in Caccia all’Uomo.
    • (lista non completa e definitiva)

Ricompense

  • Ci saranno nuovi tipi di casse.
  • Le ricompense saranno scalate in base al livello di mondo.
  • Il contenuto di queste casse è attualmente sconosciuto.

Tutti questi contenuti sono sotto sviluppo e l’inizio del workshop ETF è imminente, quindi gli elementi elencati sono da definirsi non i soli e non definitivi, la lista di novità introdotte con la Patch 1.6 potrà essere molto diversa e più lunga.

Highlights della Community

  • È stato dedicato uno spazio alle azioni salienti inviate dalla community durante lo State of the Game, se avete video e montaggi interessanti inviatele al seguente indirizzo:
  • [email protected] – (Twitter)
  • Gli sviluppatori chiedono buonsenso nell’utilizzo di questa possibilità, altrimenti si vedranno costretti a chiudere questo spazio dedicato.

Argomenti d’interesse

Free Weekend su PC

  • Si può giocare gratuitamente su PC per questo weekend.
  • Invitate i vostri amici a provare il gioco insieme.
  • L’evento è iniziato ieri alle 19 e terminerà Lunedì alle 22 CET.
  • Non si possono giocare le attività previste dalle espansioni, solo il cuore del gioco base con la Patch 1.5.
  • È disponibile su Steam e Uplay e i progressi saranno mantenuti se acquisterete il gioco prima della fine di quest’evento.
  • vedi articolo a riguardo qui.

Survival su Playstation 4

  • Sarà rilasciato Giovedì 20 Dicembre.
  • Ci sarà una manutenzione solo per Ps4 per permettere l’applicazione della Patch.
  • L’errore CE-34878-0 sarà risolto con il rilascio di questa Patch.
  • Sarà disponibile anche il supporto per Ps4 Pro.
  • Ci sarà un grande stream per festeggiare l’evento.

Ondata di Ban

  • C’è stata letteralmente una ‘ondata’ di ban.
  • Alcuni giocatori incolpevoli sono stati bannati, ma con le dovute verifiche questi ban sono stati revocati.
  • Se c’è qualcuno che è stato ingiustamente bannato, può contattare il supporto Ubisoft per risolvere il problema.

Problemi Noti

Mod Livello 34

  • Si sono riscontrati problemi con alcune mod livello 34, il tutto è sotto la lente d’ingrandimento degli sviluppatori.

 

Per rivere il video della Live sullo State of the Game clicca qui.

Per leggere lo State of the Game ufficiale sul sito di The Division clicca qui.

Per vedere il post originale su Reddit clicca qui.