Microsoft ha interrotto la distribuzione dell’ultima versione di Windows 10 dopo che alcuni utenti hanno segnalato la cancellazione dei loro file personali in seguito all’upgrade. L’October 2018 Update doveva aggiungere una lunga lista di nuove funzionalità, ma da quanto si può leggere nella pagina dedicata, la sua distribuzione è stata messa in pausa per investigare sui problemi emersi.

Microsoft chiede agli utenti che hanno riscontrato problemi di contattarla mediante i canali ufficiali. Coloro che invece hanno scaricato l’immagine di Windows 10 1809 per un’installazione manuale (Media Creation Tool o Windows Update) sono invitati a non procedere in attesa di una correzione della stessa.

Non si sa ancora quanti siano effettivamente gli utenti colpiti dal grave malfunzionamento.  Sembra che l’update cancelli i file dal disco, rendendone impossibile il ripristino in assenza di un backup antecedente all’aggiornamento. Non serve neanche andare a cercare la cartella Windows.old che il sistema crea automaticamente durante una modifica al sistema.

In questo thread di Reddit potete trovare più informazioni a riguardo.

tksn ha scritto:

The reason I think they have been deleted is that my C: drive all of a sudden had 90GB free. I regularly check how much space is available on my C: drive and the last time I checked it was 30GB. I do not think Microsoft has some sort of secret compression algorithm that can compress all of 60GB of 24bit WAV files into a few gigabytes ( “Disk Clean-Up” says that my previous install files are a total of 24.3GB – and the folders in question is nowhere to be found in “C:\Windows.old\Users”).

Più brevemente, l’utente Nordrynn ha commentato:

So after updating I discovered that my documents, pictures, music, videos are gone.

Avete riscontrato lo stesso malfunzionamento, o non avevate ancora installato l’ultima versione di Windows?