Come avvenuto con Nvidia, anche AMD ha lanciato ormai due anni fa la gamma di GPU facente uso dell’architettura Polaris, e proprio come accaduto per la concorrente, anche l’hardware di AMD ha visto un rialzo prezzi causato dalla corsa al mining di criptovalute; inoltre, con l’avvento del refresh mid-gen delle console di corrente generazione, si sono viste aumentare sia la richiesta che l’offerta riguardanti il gaming in 4K a 60fps.

Date le voci sempre più diffuse e la certezza quasi assoluta dell’introduzione della nuova gamma di prodotti da parte di Nvidia entro i prossimi mesi, è facile presumere che AMD non se ne starà con le mani in mano a guardare il proprio concorrente aggiudicarsi tutto il mercato; ecco dunque ricapitolate tutte le informazioni recenti.

GAMMA POLARIS 30

AMD si starebbe preparando alla pubblicazione non di una vera e propria nuova gamma di prodotti, ma di un refresh dell’architettura Polaris, con la sere Polaris 30, che si vocifera sarà più potente del 15% rispetto alla corrente Polaris 20 (la serie RX 500) e sfrutterà un processo produttivo a 12 nanometri FinFET; la release è prevista durante gli ultimi mesi del 2018.

Questa scelta risulta molto particolare, di fronte alle notizie che vedono invece Nvidia proporsi con l’architettura Turing; stando alle voci, infatti, la GTX 1180 dovrebbe essere più performante del 50% rispetto alla attuale GTX 1080 e assumendo un incremento medio altrettanto marcato per tutta la nuova gamma Geforce, si tratterebbe di un margine ben più grosso di quello che si staglierebbe fra inizio e fine della generazione Polaris. E’ da presumere che la competitività di questi prodotti sarà determinata strettamente dai prezzi a cui verranno inserite nel mercato.

GAMMA VEGA 20/INSTINCT

Non vi sono informazioni precise riguardo alla finestra di lancio di Vega 20 (detta anche linea Instinct), ma la nuova gamma ricoprirà la fascia alta, utilizzerà il processo produttivo a 7 nanometri finfet (come Turing di Nvidia) e potrebbe essere la prima GPU a utilizzare l’interfaccia PCI-E gen 4.0. Stando alle dichiarazioni, l’obiettivo di Vega 20 sarebbe più precisamente quello di competere nel campo del Machine Learning e dell’IA, proprio come Nvidia sta facendo con Volta.

ARCHITETTURA NAVI

Dopo il refresh di Polaris, arriverà nel 2019 l’architettura Navi, che andrà a ricoprire la stessa fascia di prezzo, sfruttando anch’essa transistor a 7 nanometri, ram GDDR 6 e prestazioni previste essere in linea con la GTX 1080, ma a prezzo sensibilmente inferiore; questa sarà la vera “rivoluzione” per AMD, ma rimane da chiedersi se la finestra di lancio non sia posizionata troppo in avanti rispetto alla concorrenza.

Infine, David Wang di AMD ha preso impegno a far sì che in futuro l’azienda porti sul mercato nuove GPU con cadenza annuale.