I flight pubblici sono parte integrante dei piani di aggiornamento, dato che vengono implementate correzioni, miglioramenti e funzionalità nella build in corso di sviluppo in modo che i membri del programma MCC Insider possano partecipare attivamente per convalidare tutti i grandi progressi fatti dal team. Abbiamo qui alcuni risultati e alcuni aspetti chiave da esaminare in arrivo dai tre giorni pieni di azione di caos multiplayer sulla MCC. Ci sarà anche un riepilogo del Dr. Jessie Thomas – partner del team di ricerca Xbox – dei feedback ricevuti tramite il sondaggio ufficiale dei partecipanti al flight.
Per tutti coloro che hanno aderito al programma MCC Insider ma non hanno ancora avuto l’opportunità di partecipare ad un flight, ci sono alcune notizie qui sotto su cosa succederà e quando è probabile che si avrà la possibilità di partecipare al divertimento (molto presto!). E se non vi foste ancora iscritti, date un’occhiata a QUESTA PAGINA per ulteriori dettagli e istruzioni su come partecipare. E come sempre, se si fosse interessati a leggere il lavoro svolto finora su MCC, assicuratevi di dare un’occhiata a tutti i nostri precedenti articoli riguardanti i flight.

FLIGHT #2 SPEC & GOALS

Il primo flight pubblico aveva l’obiettivo di convalidare il networking di base e i miglioramenti del matchmaking al centro della MCC, misurati attraverso il play-test peer-to-peer del multiplayer di Halo 2: Anniversary.

A seguito di un test avente successo su quel lavoro, il Flight# 2 è stato progettato per aiutare a convalidare aggiornamenti e miglioramenti continui al matchmaking ma con un focus specifico sulla distribuzione e l’affidabilità dei server dedicati in tutto il Nord America e in Europa occidentale.

Come potrete ricordare dai precedenti recap, tutti i giochi in matchmaking multiplayer della MCC utilizzeranno server dedicati mentre i match privati si baseranno su connessioni peer-to-peer.

Per misurare questi miglioramenti del matchmaking e le operazioni dei server dedicati, il team si è concentrato sui seguenti punti chiave (che erano anche le stesse metriche monitorate durante il Flight #1):

  • Rateo di successo del Matchmaking
  • Time-to-match

La quantità di contenuti per il Flight #2 è stata ampliata con maggiore varietà nei tre giorni del test (che è stato in gran parte dovuto al feedback dei partecipanti dal Flight #1) e include quanto segue:

  • Giovedì, 6/7 : Halo 3 4v4
  • Venerdì, 6/8: Halo 3 Big Team Battle
  • Sabato, 6/9: Halo 3 Action Sack & Halo 3 Team Doubles

Oltre alle playlist uniche per ciascuno dei tre giorni, ogni giorno includeva DUE sessioni di gioco ufficiali per aiutare a facilitare la partecipazione al di fuori del Nord America.

Per aiutare a testare i server dedicati al di fuori del Nord America e supportare playlist di più grandi dimensioni come Big Team Battle, il numero totale di persone invitate a partecipare era quasi il doppio di quelle del primo flight. Tutti coloro che sono stati inclusi nel primo flight sono stati invitati di nuovo in aggiunta a un nuovo gruppo di giocatori scelti dal pool di MCC Insider che hanno frequentato di recente il multiplayer di Halo 2 e/o di Halo 3 nella MCC (tra gli altri fattori).

ADDITIONAL GOALS

Oltre alle metriche specifiche utilizzate per convalidare l’esperienza complessiva di matchmaking e la distribuzione e l’affidabilità dedicate del server, questo flight aveva alcuni altri obiettivi propri:

  • Continuare a perfezionare le operazioni generali del programma di flight e creare il processo di distribuzione
  • Espandere e aumentare il feedback e il discutere dei partecipanti attraverso la rimozione delle restrizioni sulla riservatezza e la creazione di thread del forum giornalieri su Halo Waypoint
  • Continuare a sviluppare migliori pratiche, competenze e strumenti per eseguire flight su vasta scala in futuro
  • Aggiornare le build della MCC ai client e ai server dedicati durante il flight
  • Sperimentare nuovi metodi per incentivare la partecipazione al flight e il coinvolgimento dei giocatori
  • Continuare a ricevere un feedback qualitativo positivo e un sentimento positivo dei partecipanti

Nel complesso, il team ha raccolto alcuni approfondimenti aggiuntivi in queste aree.

FLIGHT #2 RESULTS

In generale, grazie ai partecipanti del MCC Insider, il Flight #2 è stato un successo.

L’obiettivo principale era convalidare la distribuzione e l’affidabilità del server dedicato e sono state raggiunte le prestazioni desiderate dai server dedicati e 343i è stata in grado di lavorare con successo con le nuove pipeline e processi di distribuzione.

Dal punto di vista dei dati, i tassi di successo del matchmaking erano in linea con gli obiettivi preimpostati, anche se ci sono state alcune regressioni calcolate durante alcune sessioni che erano il risultato di una combinazione di playlist ad alta densità di giocatori (Big Team Battle) e una popolazione di giocatori attiva inferiore a quella desiderata. Complessivamente, i casi in cui i tassi di successo del matchmaking non hanno raggiunto l’obiettivo erano direttamente attribuibili alla bassa popolazione e alla distribuzione regionale, non a problemi tecnici.

Le metriche time-to-match hanno generalmente soddisfatto gli obiettivi desiderati, tuttavia, come nel caso precedente, ci sono stati alcuni giocatori e sessioni fuori dall’intervallo ideale a causa della popolazione di giocatori concorrenti e/o regionali più bassa del previsto. Inoltre, il passaggio aggiunto di connettere un party al server dedicato (che non era un fattore nel Flight #1), ha anche aumentato leggermente il tempo per la partita a tutti. Quando si osservano però più da vicino le sessioni che hanno avuto il più alto picco di concorrenza, i dati sono stati positivi e molto più in linea con gli obiettivi.

Ora abbiamo alcuni risultati qualitativi basati su feedback condivisi dalla Dr. Jessie Thomas (@Jessabirdy).

MCC INSIDER SURVEY RESULTS

TECHNICAL QUALITY

A seguito di ogni flight, è stato chiesto ai partecipanti di indicare quanto fossero d’accordo con una serie di dichiarazioni riguardanti la qualità tecnica della build di MCC Insider. Come mostrato di seguito, il Flight #2 ha mostrato un miglioramento rispetto al Flight #1 in tutte e cinque le classificazioni per la qualità tecnica, in particolare le valutazioni per le prestazioni. Anche se questa è una notizia assolutamente fantastica, è possibile che questo aumento delle valutazioni sia dovuto a leggere differenze tra le coorti del flight.

PROGRAM QUALITY

In generale, gli intervistati del Flight #2 hanno continuato a essere molto positivi riguardo al Programma Insider MCC. Le metriche riguardanti la comunicazione degli sviluppatori, le aspettative, la risposta degli sviluppatori e la funzionalità della build hanno ricevuto i punteggi più alti con la maggioranza delle persone concordi sul fatto che si trattava di un’esperienza positiva. Abbiamo inoltre riscontrato miglioramenti nella valutazione della quantità di contenuti, probabilmente a causa della rotazione multipla delle playlist verificatasi in Flight #2.

QUALITATIVE FEEDBACK

Sono stati ricevuti molti feedback qualitativi su ciò che piaceva e non piaceva per l’esperienza del Flight #2. Qui sotto i primi 3 “Likes” e “Dislikes” e alcune citazioni degli addetti ai lavori che spiegano la loro prospettiva.

Like:

  • Server dedicati

“La performance era eccellente. Nessun problema in game e Battle Rifle era molto meglio.”

  • Matchmaking rapido

“Il matchmaking è stato il più VELOCE e il più sicuro che abbia mai visto fino a questo punto. Entro 30 secondi si era già in match. Slanci e limiti migliori per quanto riguarda la velocità e la facilità di connessione alle partite multiplayer.”

  • Grafica aggiornata

“Halo 3 era incredibile sulla mia Xbox One X in 4K! Sono molto interessato al futuro del progetto MCC e quali altri miglioramenti arriveranno ai giochi originali. “

Dislike:

  • Mancanza di matchmaking basato sulla skill

“Si era associati a giocatori di BEN ALTRA skill” 

  • Altre modalità/giochi desiderati

“Sono state offerte mappe/modalità di gioco molto limitate che hanno reso difficile giocare fino a 3 ore di tempo, specialmente giovedì e sabato (4v4). Ad esempio, nella sessione del giovedì sera, ho giocato così tanto ad assalto in High Ground/1 Flag CTF che penso di poter gestire sia l’attacco che la difesa durante il sonno! Lo stesso per sabato con Heretic Rockets. La capacità del sistema di “mescolare” un po’ più frequentemente renderebbe molto più facile l’esecuzione di quelle sessioni di 3 ore e sarei molto più predisposto a offrire un feedback appropriato.”

  • Tempi di ricerca troppo lunghi nel Regno Unito

“Non sono riuscito a trovare partite facilmente a causa del fatto che sono in Irlanda. Tempi di attesa troppo lunghi.” 

OPEN FEEDBACK

“I server dedicati e la grafica 4K rendono l’esperienza multigiocatore molto piacevole. Il gioco sembra più veloce, i tempi di caricamento sono più brevi, la grafica 4K sul mio OLED da 65 pollici consente di visionare il campo di battaglia molto rapidamente. Ho avuto un solo incidente su 20-30 partite, nella lobby del post-game, quindi, la stabilità è stata abbastanza buona, non dover temere la migrazione dell’host di Halo 3 è FANTASTICO.”

“Ho visto molti miglioramenti per quanto riguarda la stabilità, la ricerca di giocatori, il tempo per caricare una partita. Ma, almeno io (vengo dall’Italia), ho avuto un sacco di problemi di latenza e lag (registrazione dei colpi, persone che si giravano perfettamente puntando alla mia testa, persone che sparivano ecc.). La grafica è migliorata.”

“È stato molto divertente. Mi è piaciuto molto il modo in cui metti in aggiornamento costante – a proposito delle playlist, ecc. – in reazione ai feedback. Ottimo lavoro, non vedo l’ora di vedere il Flight #3. Su multipli Halo questa volta?”

“La mia esperienza con il Flight #2 è stata molto buona. Penso che sia stata una buona idea creare due playlist, una per casual e una per il competitive, questo ha comportato pochissime frustrazioni per la mia squadra. Inoltre, vorrei ringraziare tutti voi per il duro lavoro di aggiornamento, ho aspettato un paio d’anni e sono molto felice che siate riusciti a farlo anche se avete un programma molto fitto.”

“Voi ragazzi state facendo un lavoro incredibile e sembra davvero che mostriate la quantità di lavoro e passione che ci state mettendo. Anche il lancio originale, sebbene non perfetto, aveva ancora lo stesso spirito, questo finalmente illumina brillantemente tutto il duro lavoro che è stato fatto”.

Sono stati inoltre ricevuti feedback sulle preferenze della playlist MCC. Tali dati saranno analizzati insieme alle risposte incorporate dai dati del sondaggio pubblico e pubblicati in un post separato.

KEY TAKEAWAYS & LEARNINGS

Questo ultimo flight MCC ha aiutato il team a imparare molto sul lavoro che stavano facendo al gioco stesso e sul lavoro che continua a fare con un flight pubblico. Ecco alcuni dei suggerimenti chiave che il team ha discusso in seguito al test:

  • Coinvolgimento – Da un lato, i giocatori in generale hanno risposto positivamente al meta-game aggiunto durante questo flight che premiava tutti i giocatori che si erano imbattuti in dipendenti di 343 con uno speciale avatar e badge di Halo Waypoint e una skin arma in Halo 5. Dall’altra parte, pur avendo quasi il doppio dei giocatori rispetto al flight n.1 e offrendo più varietà nel corso del test (cosa che i partecipanti hanno chiesto espressamente), la partecipazione è stata inferiore alle aspettative e non rispecchiava il livello di coinvolgimento visto durante il flight #1.

Mentre 343 Industries è al lavoro su flight futuri e pacchetti di contenuti più grandi/di maggiore portata, i feedback dei giocatori vengono continuamente esaminati e servono ad esplorare modi per mantenere i giocatori coinvolti e incentivati a giocare su ogni aspetto del test. Il ruolo della community è importantissimo, e 343i chiede il maggior numero di feedback possibili per avvicinarsi alla community.

  • “Pre Flight” Early Access –  Mentre la sessione ufficiale del flight non è iniziata prima di giovedì, la build era effettivamente disponibile a partire da lunedì. Sebbene la popolazione fosse ristretta, c’erano già abbastanza giocatori impegnati in quei primi giorni per aiutare a identificare dei problemi e, in definitiva, a migliorare l’esperienza per tutti nel momento in cui la build è stata rilasciata. In generale, l’idea di un “lancio morbido” alcuni giorni prima per assicurarsi che tutto funzioni e ottenere di fronte a qualsiasi problema si è rivelata estremamente utile. Il team sta pianificando una cadenza simile anche per il prossimo flight. È stato deciso di lasciare la build “on” e lasciare le luci accese dopo la sessione di flight ufficiale di sabato. La popolazione è diminuita drasticamente, ma alcuni hardcore hanno continuato a giocare a Halo 2 Classic e grazie a questo sforzo sono stati ottenuti degli ottimi approfondimenti e feedback in nuove aree!
  • Difficoltà di connessione e problemi di latenza – Alcuni giocatori hanno segnalato difficoltà nel collegamento ai match durante il flight. In un caso, è stato rilevato un problema in anticipo che causava problemi di connessione per i giocatori in Nord America che avevano impostato la lingua predefinita diversa dall’inglese. Questo è stato rapidamente affrontato in una nuova build che è stata dispiegata prima del primo volo ufficiale. Se non fosse per il “pre-flight”, il problema non sarebbe stato risolto in tempo per i test ufficiali. Dato che la popolazione è più bassa di quella desiderata, in particolare al di fuori del Nord America, era previsto che chi ha provato a giocare in quelle regioni ha avuto difficoltà a trovare un match (se non fallito del tutto).  Solo una piccola parte dell’impostazione del data center era disponibile per il flight, quindi ci sono state delle vere limitazioni regionali che purtroppo hanno portato alcuni a non avere una grande esperienza.
  • Mancanza del Skill/Party Matching – Un’altra area di cui si è parlato molto è la mancanza generale di matchmaking basato sull’abilità e la mancanza di qualsiasi logica di matchmaking che abbia contribuito a frenare i match di giocatori solitari contro party pieni. Dato che la popolazione era così bassa per questo flight, quei sistemi e parametri erano disabilitati per assicurarsi che il maggior numero possibile di persone potesse adattarsi e giocare con successo. Ci sono stati commenti simili per il flight n.1. Questo problema è stato corretto il sabato del flight n.2 modificando le playlist in modo da includere “Action Sack” come destinazione per coloro che erano meno orientati alla competizione e “Team Doubles”. Questa è sicuramente un’area in cui il team continuerà a pensare mentre si ingrandisce il programma di flight e cercherà inoltre di riattivare i sistemi di abbinamento di abilità e di party non appena i numeri dei giocatori potranno gestire quei cerchi extra.
  • Registrazione dei proiettili – Ci sono stati molti feedback positivi riguardo al fatto che molti giocatori hanno ritenuto che la registrazione dei colpi di Halo 3 fosse migliorata rispetto all’attuale MCC default, ma è ancora un’area che il team continuerà a monitorare.
  • Mancanza di sportività – Forse era ingenuo pensare che dopo un primo flight così grande e positivo, sarebbe raddoppiata la popolazione e si avrebbe avuto un’esperienza ancora più grande e positiva nel flight n.2. La verità è che alcune persone sembravano fare di tutto per infastidire e affliggere i compagni di squadra durante il test. Alcune di queste persone sono state già rimosse dal programma e andando avanti non ci sarà alcuna esitazione nel rimuovere definitivamente gli altri. 343i sta cercando di rispolverare il banhammer per di averlo pronto per i flight futuri.
  • Spawns – Il team sta inoltre monitorando alcuni feedback sui rapporti di alcuni spawn che non funzionavano come previsto su una varietà di mappe. Ciò è probabilmente dovuto al fatto che si utilizzavano alcune impostazioni errate della mappe quando sono state create le playlist, ed è sicuramente un’area che il team continuerà a esaminare.
  • Rimozione delle Restrizioni Confidenziali – Sulla base del feedback del primo flight, è stato deciso deciso di rimuovere le restrizioni sulla riservatezza per il flight n.2 per facilitare la condivisione di feedback e il flusso di informazioni tra il team e gli addetti ai lavori di MCC. Molti hanno anche deciso di trasmettere in streaming i propri exploit di Halo 3. In futuro è previsto un simile livello di apertura per i flight.

SPECIAL THANKS – OVER ACHIEVERS

Come la scorsa volta, anche per questo Flight ci sono le Top 5 dei giocatori con più match giocati!

I giocatori durante i tre giorni del flight:

  1. Halo Pro
  2. xsv
  3. FRiCTiON just
  4. Fishmvn
  5. Luminously

E i giocatori di tutta la build dal 5 al 14 Giugno:

  1. GregoR
  2. FRiCTiON just
  3. xsv
  4. Clutchy
  5. Fishmvn

In termini di maggiori vittorie complessive, sia durante i tre giorni ufficiali che durante l’intera durata della build, l’onore va a GregoR!

Più uccisioni durante il flight? L’onore va invece a xsv!

Infine, 343i mostra riconoscimento anche alle diverse centinaia di giocatori che sono riuscite a competere con o contro i membri del team 343 per ottenere alcuni premi speciali!

NEXT FLIGHT

In questo momento, il team sta lavorando duramente per completare una serie di traguardi e avvicinarsi sempre di più al rilascio del primo aggiornamento ufficiale per la MCC (che, a proposito, è stato ufficialmente confermato che arriverà su Game Pass alla fine di quest’anno). Ma, prima che ciò accada, ci sono più funzionalità e contenuti che richiedono test e input da parte della community.

Se foste stati partecipanti del flight n.2, potreste già sapere che la build è ancora viva e funzionante. Naturalmente, la popolazione è diminuita in modo significativo, ma se voleste giocare un po’ del classico Halo 2, è lì per voi, completo di un nuovo FEEDBACK THREAD.

I dettagli esatti per il Flight n.3 sono ancora in fase di definizione, ma il piano target attuale prevede che il prossimo Flight includa essenzialmente l’intera MCC e che sia aperta a tutti coloro che partecipano al programma Insider MCC. Molti hanno atteso con impazienza la possibilità di metterci le mani e presto non ci sarà più da attendere. Ci saranno maggiori dettagli non appena le cose saranno impostate, ma si sta cercando di andare molto più in profondità per quanto riguarda la portata e la partecipazione per il terzo round e anche oltre.

Il vostro feedback è sempre ben accetto!

Come sempre, per ogni nuova sull’universo di Halo, seguiteci sui social e sul nostro sito!