Giusto pochi minuti fa è apparso un tweet (pubblicato dall’utente BotBomBorello) che mostra la foto di alcuni volantini promozionali su un certo Halo: Gravemind con tanto di data di uscita: 10 ottobre 2017.

La foto del volantino in primo piano mostra uno Spartan circondato dai Flood. Lo slogan in immagine riporta la famosa citazione di Halo “This place will become your tomb”, ossia “Questo posto sarà la tua tomba”. Il Gravemind è un nome già conosciuto dai fan di Halo, ovvero quell’intelligenza quasi-onnisciente che controlla i Flood in Halo 2 e in Halo 3.

È ancora presto per dire di che cosa si tratti esattamente, perché il progetto è stato tenuto nascosto (almeno fino ad oggi). Il logo di Creative Assembly, gli sviluppatori di Halo Wars 2 potrebbe verosimilmente far pensare ad un DLC-story del famoso strategico. Possibile che l’infezione dei Flood non sia stata mai debellata del tutto?

Come se non bastasse, in basso a sinistra sul volantino è presente il logo di Halo 6. Non si riesce a leggere bene il nome completo, ma è decisamente più chiara la scritta “beta”. Che sia un contenuto bonus per chi preordina o acquista il nuovo titolo/DLC?

È già arrivata la smentita di Frank O’Connor… contateci!

Leggendo i vari tweet di risposta non passa inosservato quello di Frank O’Connor, che smentisce l’autenticità della foto. Non cercavamo di certo una conferma, ma quantomeno questo leak potrebbe spiegare la presenza di 343 Industries all’E3 – senza necessariamente dover presentare il successore di Halo 5: Guardians.

In ogni caso ne sapremo di più nel corso della conferenza Microsoft all’attesissima fiera di Los Angeles