Halo-drax-warzone

Dopo le numerose segnalazioni di molti giocatori, il team matchmaking di 343i ha rivolto la sua attenzione verso alcuni problemi legati alle performance online di Halo 5: Guardians. Dagli uffici degli studios, ZaedynFel ci spiega quali di questi problemi sono caduti sotto il vigile sguardo del team e in che modo quest’ultimo si è mosso per risolverli.

Fix & Tweks

Heavy Aim Update

A eccezione di ogni complicazione inaspettata, stanno programmando per il 31 maggio il rilascio della fix diretta al problema di cui abbiamo recentemente discusso, causa di una forma di “heavy aim”, o “magnetismo”.

Inoltre, visto che verrà chiesto molto, hanno una fix che risolve uno degli errori identificati come causa certa di feeling negativi con la mira. Al momento, non hanno trovato altri problemi che possano causare il “magnetismo”, ma non vogliono dire che tutti i problemi ad essa relativi siano completamente spariti per sempre. Manterranno gli occhi aperti per vedere quanto il problema si risolverà da solo.

Party Restrictions Update

Ci sono poi delle notizie buone e della notizie cattive.

La cattiva notizia è che nonostante la produzione dell’update risolutivo per i problemi ai party stia procedendo stabilmente, essa richiederà ancora del tempo per essere ultimata.

La buona notizia è che si il team si è concentrato su un ripiego temporaneo fino a quando la soluzione vera e propria non sarà pronta. Ci vorrà ancora un mese circa, quindi pazientate.

Il ripiego utilizzato è una soluzione classica. Si cercherà di accoppiare party al completo con altri party al completo. È un po’ inefficace in quanto ci sono party terribili che non hanno bisogno di unirsi ad altri party, e quei party attenderanno leggermente di più e potrebbero avere peggiori match. Ciononostante, dovrebbe essere d’aiuto per i party non completi mentre il team completa la soluzione ideale.

Bloccare dei giocatori mi preclude dal fare matchmaking con loro?

Giocando a Warzone Warlords questo weekend, alcuni utenti hanno avuto l’impressione che alcuni giocatori li stavano bloccando per fare in modo di non fare matchmaking con squadre forti. Il team è sufficientemente sicuro del fatto di non essere coinvolto in quei blocchi e lo può dimostrare.

Mi sbagliavo, e avevo anche ragione. Ho dovuto scavare, ma è saltato fuori che c’è un interruttore che attiva/disattiva l’impostazione di blocco dei giocatori nelle playlist matchmaking. Questo interruttore non è esplicitamente una funzione di blocco, ma è legato a delle altre opzioni di solito non correlate, quindi è stato un po’ più difficile trovarlo.

Si è scoperto che per Warzone l’interruttore era impostato per non stabilire il matchmaking con persone precedentemente bloccate.

Nelle playlist classificate, comunque, questa funzione non è attiva, quindi il blocco non ha nessun effetto in questo campo.

Non è una funzione che piace al team poiché permette di evitare la presenza di altri giocatori, rendendo generalmente peggiore il matchmaking, specialmente nelle playlist di nicchia. Fel ha poi proseguito concludendo le sue considerazioni sull’update.

Visto che c’è un interruttore dovremmo essere in grado di accenderlo e spegnerlo, e mi assicurerò che sia spento almeno per playlist come Warlords. In teoria, non è terribile per delle sane playlist social, ma non dovrebbe essere usato per le classificate o liste più competitive come Warlords.

Ringraziamo tutti i giocatori che hanno fornito il loro feedback. Continuate a seguirci sul nostro sito e sui nostri social per non perdervi le ultime notizie dal mondo di Halo!