La stagione 2018 dell’Halo Championship Series ha continuato a dare i suoi frutti con l’HCS London che ci ha regalato un’incredibile serie di spettacolari scontri che hanno visto trionfare TOX Gaming contro i campioni del mondo Splyce. Quest’oggi siamo qui per ripercorrere i momenti salenti del weekend appena passato.

OPEN BRACKET & GROUP PLAY

L’HCS London ha preso il via con gli energici nordamericani Splyce e il massimo rappresentante dell’America Latina, Berserker Esports. Nel mentre Renegades e Team Reciprocity sono stati impegnati a cercare di difendere le loro posizioni nel Group Stage e nell’Open Bracket.

Quando la fase a gironi si è conclusa, TOX Gaming, Splyce, Renegades, Team Reciprocity, Berserker, Excelerate Gaming, Lucid Gaming e Elevate sono riusciti ad accedere al Championship Bracket.

Il sabato l’HCS London 2018 ha visto i migliori team iniziare a separarsi dal resto del campo, alcuni in modo dominante e alcuni solo dopo grandi rimonte. Uno dei migliori scontri è stato quello tra TOX Gaming e Renegades, con i TOX che hanno vinto alla quinta partita, in Massacro su Plaza, grazie ad alcune incredibili giocate di Royal2 che hanno salvato i due volte campioni del mondo. Il secondo giorno si è concluso con un’inaspettata rimonta dei Reciprocity a scapito degli Splyce, il che ha portato il team a guadagnarsi un posto nella Winners Bracket Finals contro TOX.

iGotUrPistola del Team Reciprocity durante il match contro Splyce

CHAMPIONSHIP SUNDAY

La domenica il campionato ci ha regalato un altro momento memorabile nel capitolo dell’esports di Halo 5: Guardians. La giornata è iniziata con Mikwen e Neptune che hanno portato Renegades a una fantastica vittoria contro i talentuosi Excelerate. La magia di Renegade è però giunta alla fine contro gli Splyce, che hanno concesso un posto nell’Elimination Bracket Finals agli avversari. Nella suddetta finale i campioni del mondo si son presi la rivincita con un 4-0 contro Reciprocity, ed hanno così avuto accesso alla Grand Finals.

GRAND FINALS

L’atto finale dell’HCS London 2018 si è svolto come una strana versione speculare di quella di New Orleans. Nelle lande americane TOX Gaming arrivò in finale dopo essere rientrato dall’Elimination Bracket, ma subì una sonora sconfitta. Questa volta invece sono stati Splyce che si sono ritrovati nella stessa identica situazione.

Una delle squadre più longeve della storia di questo sport ha finalmente conquistato il torneo vincendo con merito, dopo aver vinto due titoli mondiali. La formazione di TOX Gaming con Snakebite, Lethul, Royal 2, Frosty e il loro allenatore Royal 1, ora punta all’HCS 2018 Finals al DreamHack di Atlanta con una mentalità diversa.

FFA

Il sabato il torneo HCS London 2018 FFA ha visto i migliori giocatori solitari prendere parte alle FFA Grand Finals. A chiudere le danze e ad uscire vincitore è stato Shabby Dagger, il quale si è portato a casa il montepremi di $2,000.

La prossima tappa dell’HCS si svolgerà ad Atlanta dal 16 al 18 Novembre 2018. Per rimanere sempre aggiornati vi consigliamo di rimanere sintonizzati sul nostro sito e sui nostri social.