Eccolo qui! Il primo teaser trailer del prossimo film di Star Wars, che ora conosciamo come Star Wars: The Rise of Skywalker, è arrivato. Il titolo, il trailer e le nuove informazioni sulla trama del film e il salto temporale sono stati annunciati alla Star Wars Celebration, dando ai fan molte cose di cui parlare.

Anche se è solo un teaser, la prima occhiata al film dura due minuti ed è piena di nuove supposizioni nel capitolo finale della saga dei Skywalker e il nostro primo sguardo ad una varietà di personaggi che non abbiamo visto sin dai momenti finali di Star Wars: Gli Ultimi Jedi.

Con così tanto da esaminare e troppi tagli molto veloci, abbiamo cercato di elaborare il nuovo trailer frame-by-frame per tirare fuori tutto e tutto ciò che dovete sapere su di esso. Seguite la nostra analisi di tutto ciò che accade nel primo teaser di Star Wars: The Rise of Skywalker.

PRIMO SGUARDO A REY SU TATOOINE?

La prima immagine di Rey mostra lei nel deserto con la sua fidata spada laser. Non è sola, però.

Rey è impegnata in un duello con un TIE Fighter full-on, probabilmente pilotato dal vendicativo Kylo Ren. La lotta sta chiaramente avvenendo su un pianeta del deserto – cosa che fa pensare alla maggior parte dei fan di Star Wars a Tatooine, dove Luke Skywalker è cresciuto in una fattoria e Obi-Wan Kenobi lo ha sorvegliato da lontano. Dato il titolo dell’episodio 9, avrebbe senso riportare tutto nel punto in cui era iniziata la storia di Luke, ma non lo sappiamo ancora per certo. Forse questo pianeta è invece Jakku, dove abbiamo incontrato Rey per la prima volta e lei sta facendo un ritorno al suo pianeta natale.

LA VECCHIA SPADA DI LUKE E’ TORNATA A FUNZIONARE

Sebbene sia stata apparentemente distrutta ne Gli Ultimi Jedi, Daisy Ridley ha confermato che la spada laser di Luke Skywalker esiste ancora e che vediamo impugnata qui da Rey mentre il Silencer le si avvicina. Quindi sembrerebbe che la prima spada laser di Luke, con il suo cristallo blu che è diventato sinonimo di Jedi, sia ancora una volta l’arma fidata di Rey. Ha imparato a padroneggiarla durante il suo addestramento con Luke in Star Wars 8 ma apparentemente è esplosa durante il suo scontro con Kylo Ren nella sala del trono di Snoke. Non siamo sicuri di come Rey abbia messo insieme la sua spada laser ereditaria ma è chiaramente pronta a fare qualche danno in The Rise of Skywalker.

LO SCONTRO CON IL TIE FIGHTER

Poco prima che il trailer teaser passi ad un altra scena vediamo l’inizio dell’acrobazia di Rey mentre arriva il TIE Fighter Interceptor e si può dare un’occhiata alla cabina di pilotaggio che assomiglia al design orb del classico TIE Fighter ma con finiture rosse, in combinazione con le ali a punta della nave Pilot di Kylo ne Gli Ultimi Jedi. È sicuramente Kylo Ren, perché il primo piano dei guanti li rivela come parte del costume di Kylo. Forse si tratta di un TIE Fighter Interceptor riparato col design di Kylo, forse nel tentativo di emulare ulteriormente Darth Vader.

Luke Skywalker sicuramente non ha fatto acrobazie del genere sui combattenti TIE ai suoi tempi. Rey è il più potente essere della Forza che la galassia abbia mai visto? Il tempo lo dirà.

LA VISITA DI UN ALTRO PIANETA

Non è chiaro dove siano o chi stia pilotando questa nave ma sembra che un altro nuovo pianeta sarà visitato in The Rise of Skywalker ma non dovrebbe essere una sorpresa. Ci sono molti pianeti di ghiaccio nell’universo di Star Wars e potrebbe essere uno che non abbiamo mai visto prima; la mia unica ipotesi a questo punto è che non sia Hoth, che non è noto per i suoi paesaggi di montagna.

KYLO REN…

Il primo sguardo a Kylo Ren nel trailer mostra che uccide la gente mentre sta effettuando un attacco con i suoi Stormtroopers. Sappiamo dallo scorso episodio che Kylo ha distrutto la sua maschera caratteristica ne Gli Ultimi Jedi dopo essere stato sminuito da Snoke e abbiamo passato il resto del film a guardarlo da vicino mentre comunicava telepaticamente con Rey. In questa scena chi sta abbattendo con la sua spada laser? Dove viene eseguito questo attacco?

E LA SUA MASCHERA

Pensavamo che dopo Gli Ultimi Jedi non avremo più visto la maschera di Kylo Ren e invece nella scena subito dopo l’attacco vediamo che viene ricostruito il suo copricapo. Almeno Snoke non sarà in grado di deriderlo in questo film. Vediamo delle mani davvero raccapriccianti, quasi pelose che saldano insieme i pezzi della maschera, creando minacciose fessure rosse su tutto l’imponente elmetto.

FINN E POE DI NUOVO INSIEME

The Rise of Skywalker vedrà tutti i nostri eroi in missione insieme e questo è il primo indizio. Basandoci su questo breve sguardo, potrebbero facilmente trovarsi sullo stesso pianeta di Rey all’inizio del teaser. Durante i nuovi film di Star Wars, Finn e Poe sono stati al centro di alcune situazioni intense e sono diventati amici velocemente grazie alle circostanze.

IL NUOVO AMICO DI BB-8

In The Rise of Skywalker, BB-8 avrà un nuovo amico droide. Durante il panel del film è stato annunciato che il piccolo droide con le ruote si chiama D-0. I due droidi lavoreranno insieme, sebbene la funzione di D-0 rimanga visibile, in quanto sembra un modello di droide molto più datato.

LANDO CALRISSIAN E’ TORNATO

Il ritorno di Lando Calrissian arriva con lui che pilota il Millennium Falcon, con Chewbacca al suo fianco. Chewbacca ha pilotato il Millenium Falcon da solo abbastanza a lungo dopo l’omicidio di Han Solo in Star Wars: Il Risveglio della Forza e un amico familiare si unirà a lui al timone. Billy Dee Williams è tornato come Lando Calrissian, e sembra che si stia divertendo molto quando con il Millenium Falcon parte a tutta velocità.

GLI STORMTROOPERS AVRANNO I JETPACK

Come si fa a rendere uno stormtrooper più figo? Dai la possibilità a loro di volare, ovviamente. In una scena super veloce, vediamo uno Stormtrooper con il jetpacks legato alla schiena, il che dovrebbe rappresentare una vera sfida per Rey e il resto dell’equipaggio. Questo sembrerebbe essere ambientato sullo stesso pianeta del deserto, con Finn, Poe e un altro personaggio che presto verrà nominato inseguito dagli assaltatori.

IL RITORNO DI C-3PO

C-3PO viaggia con il gruppo sul pianeta deserto ed è molto probabile che urli disperato durante questa scena di caccia. Il droide d’oro servirà come utile interprete per l’equipaggio e senz’altro rimprovererà BB-8 e D-0 per qualsiasi azione.

UN A-WING SI SCHIANTA

È difficile sapere dove questa – o qualsiasi altra scena in questo teaser – accada nel film, ma un A-Wing che viene abbattuto è una cattiva notizia per la Resistenza. Il design della nave sembra lo stesso di quelli del pianeta ghiacciato, anche se qui lo troviamo in una scena non così invernale. Speriamo che nessuno muoia nello schianto, ed eventualmente che sia qualcuno del Primo Ordine.

LA MEDAGLIA AL VALORE

Vediamo brevemente la medaglia al valore nelle mani di Leia. Per quelli che non ricordano, è stato assegnato a Luke e Han in Star Wars: Una Nuova Speranza. Potrebbe essere che Leia abbia assegnato a Rey una nuova medaglia al valore o che abbia trovato il ricordo tra le cose personali di Luke (o di Han).

IL RITORNO DI LEIA ORGANA

Sebbene Carrie Fisher sia morta prima dell’inizio delle riprese di The Rise of Skywalker, grazie a riprese inutilizzate de Il Risveglio della Forza, la sua storia sarà completata nel nuovo film. “L’idea di avere un personaggio CG era fuori discussione, non abbiamo mai nemmeno voluto provare“, ha detto Abrams durante il panel di Star Wars Celebration 2019. “E l’idea di dire ‘Beh, e se potessimo effettivamente scrivere delle scene intorno a lei? Questa sarebbe la sua interpretazione, lei è nel film.‘”  Questa sarà quasi sicuramente una scena molto emozionante per i fan che guarderanno il film mentre salutano Leia Organa per l’ultima volta.

I NOSTRI EROI DI NUOVO INSIEME

Verso la fine del trailer otteniamo una scena con la squadra riunita. Da sinistra a destra, abbiamo Chewbacca, BB-8, D-0, C-3PO, Rey, Poe e Finn tutti in soggezione di qualcosa in lontananza. Dov’è R2-D2, comunque?

LA SECONDA MORTE NERA

E nel loro viaggio, quello che incontrano sembra essere il relitto della seconda Morte Nera. Anche se non sappiamo per certo su quale pianeta si svolga questo momento, potrebbe essere vicino a Endor. Questo è il punto in cui il teaser rilascia un bel colpo di scena a tutti noi: lo spirito dell’imperatore Palpatine continua a vivere, mentre lui schiamazza in sottofondo. L’apparizione a sorpresa di Ian McDiarmid al panel implica che ripeterà il suo ruolo di Imperatore Palpatine in The Rise of Skywalker, poiché sembra che le forze del bene – e del male – non muoiono mai veramente.

IL TITOLO DEL FILM

Il titolo ufficiale del film è Star Wars: The Rise of Skywalker e arriverà nei cinema il 20 dicembre. Il titolo che rivela il nome completo dell’episodio 9, la scritta Star Wars è scritto in blu. Vi ricordo che Il Risveglio della Forza ha mostrato Star Wars nel classico colore giallo, Gli Ultimi Jedi lo ha scritto in rosso e ora The Rise of Skywalker lo mostra in un blu non diverso dalla spada laser di Luke e il classico “Molto tempo fa … ” come testo introduttivo.

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!