La stagione 8, la conclusione di Game of Thrones, è in arrivo. Manca meno di una settimana alla data di uscita della Stagione 8, il 14 aprile, e stiamo scoprendo sempre di più cose nuove sulla tanto attesa stagione finale dello show. Naturalmente, la maggior parte di questi sono semplicemente i piccoli suggerimenti che HBO vuole farci sapere, ma alla disperata ricerca di come andrà a finire questa conclusione, non ci lamenteremo.

Nell’ultimo mese o giù di lì, abbiamo finalmente avuto qualche foto e video sulla Stagione 8 di GoT – prima in un trailer teaser della Stagione 8 e poi altri teaser pubblicati in queste settimane. Una cosa è certa a questo punto: nulla sulla stagione 8 sembra prevedibile al momento. Lo show è meglio conosciuto per l’uccisione brutale dei personaggi, anche quelli amati dai fan, e il suo capitolo finale rischia di elevare a nuovi livelli la sensazione che nessuno è al sicuro. E’ anche un momento di guerra, con le rivalità che hanno segnato tutte e sette le stagioni finalmente arrivate al culmine. Oh, e gli Estranei si sono presentati con il loro esercito di morti e stanno cercando di spazzare via tutta la vita a Westeros. Quindi c’è molto da fare.

HBO è nota per i suoi tentativi di impedire che i segreti si diffondano su Internet, anche se non sempre ha successo (ricordate quando un intero episodio è uscito all’inizio della stagione 7?). Le cose sono state abbottonate durante la produzione dell’ultima stagione di Game of Thrones ma conosciamo alcuni dettagli su cosa aspettarsi. E ci sono molte teorie di fan che hanno studiato ogni fotogramma dello show e ogni parola di A Song of Ice and Fire, la serie di libri di George R. R. Martin su cui si basa lo show.

Ecco tutto ciò che sappiamo per certo sulla Stagione 8 di Game of Thrones, inclusa la data di pubblicazione di HBO, e quali restano da risolvere i nodi di trama.

DATA DI USCITA

Grazie a un teaser trailer per la stagione 8 che è uscito a novembre, sappiamo per certo che Game of Thrones è in arrivo nell’aprile 2019. Oltre a ciò, un video pubblicato insieme alla premiere di True Detective 3 ha ulteriormente stuzzicato gli utenti e confermato una data di rilascio: 14 aprile. Nel nostro paese uscirà il giorno dopo in originale con i sottotitoli e la settimana dopo interamente doppiato su Sky Atlantic.

I TEASER CRIPTICI

Nel primissimo teaser trailer pubblicato per la Stagione 8, Jon, Arya e Sansa camminano lentamente attraverso le cripte sotto Grande Inverno mentre sentiamo voci fuori campo estremamente minacciose.

Il teaser della HBO soprannominato “Aftermath” non suggerisce che la stagione 8 avrà un lieto fine. Le immagini mostrano un Grande Inverno ghiacciato, concentrandosi su oggetti chiave strettamente correlati ai personaggi principali – come la spada di Jon Snow, le catene usate sui draghi di Daenerys, la mano d’oro di Jamie Lannister e il foulard di Bran Stark. Sono tutti lasciati indietro e il teaser termina con una figura gelida in piedi alle porte del castello mentre vento e neve li circondano; molto probabilmente, l’autore di tutto questo è il Re della Notte.

Questo potrebbe significare che gli Estranei vinceranno la guerra e porteranno la Lunga Notte a tutti su Westeros. Invece sembra più probabile che questo teaser si riferisca più all’evocazione di sentimenti di rovina e di terrore che a uno sguardo troppo letterale al futuro. Guardate il teaser direttamente qui sotto.

Il teaser trailer con le cripte di Grande Inverno non è l’unico nuovo filmato che abbiamo visto dalla stagione 8. Il giorno degli Oscar a febbraio, la HBO ha rilasciato un nuovo teaser video che mostra molti dei loro prossimi show, da Watchmen a Barry 2. In questo troviamo una clip mai vista prima della stagione 8 di GoT che mostrava l’esercito immacolato di Dany in marcia verso quello che sembra Grande Inverno e Arya che guardava incredula verso un drago che volava nel cielo sopra la tenuta Stark. Sapendo ciò che sappiamo della stagione 8, questo è probabilmente nel primo episodio.

But That's Not The Only New Footage We've Seen

NUMERO EPISODI E DURATA

La stagione 8 è più corta delle passate stagioni in termini di numero di episodi: ce ne saranno solo sei in totale. Tuttavia, sarà una stagione più lunga in termini di lunghezza complessiva. Ciascun episodio sarà di circa 80 minuti ad eccezione dei primi due.

We Know The Full Run Times Of Each Episode

A marzo, la HBO ha pubblicato il tempo esatto di durata per ogni episodio della Stagione 8:

Episodio 1: 54 minuti (14 aprile)

Episodio 2: 58 minuti (21 aprile)

Episodio 3: 82 mins (28 aprile)

Episodio 4: 78 minuti (5 maggio)

Episodio 5: 80 minuti (12 maggio)

Episodio 6: 80 mins (19 maggio)

GEORGE MARTIN NON SA NULLA

George R.R. Martin non sa cosa accadrà in questo finale di stagione. Pensereste che l’autore dell’intera serie sappia cosa succederà alla fine, ma sembrerebbe di no.

Non ho letto le sceneggiature [della stagione finale] e non sono stato in grado di visitare il set perché ho lavorato su The Winds of Winter“, ha detto Martin a Entertainment Weekly. “Conosco alcune delle cose, ma ci sono un sacco di archi di personaggi minori che verranno inventati da soli e, naturalmente, mi hanno superato diversi anni fa. Potrebbero esserci importanti discrepanze.

Forse quella confusione generale è ciò che gli sta prendendo così tanto tempo a scrivere gli ultimi due libri?

CHI SI SIEDERA’ SUL TRONO?

Oltre a questo HBO si sta divertendo con la domanda di chi siederà sul trono alla fine. La questione di chi scalderà (o raffrederà!) il Trono di Spade con la conclusione della serie è una cosa che ha fatto impazzire i fan per decenni, dal momento che il primo libro di Game of Thrones è stato pubblicato negli anni ’90. Con la stagione 8, che sta finalmente concludendo la storia, quella domanda è sempre al primo posto nelle menti degli spettatori – un fatto di cui HBO è profondamente consapevole. Lo hanno reso molto evidente con le immagini teaser che la rete ha rilasciato alla fine di febbraio, che ha rappresentato quasi tutti i personaggi viventi rimasti nella serie che hanno preso il loro turno sul trono acuto e pungolato.

HBO Is Having A Lot Of Fun With The Question Of Who Will Sit The Throne In The End

I MIGLIORI REGISTI DELLO SHOW RITORNERANNO

Conosciamo gli showrunner David Benioff e D.B. Weiss, così come i registi che ritorneranno ovvero David Nutter e Miguel Sapochnik. Questi si stanno dividendo i compiti di dirigere gli ultimi sei episodi. Questa è un’ottima notizia. Weiss e Benioff hanno ovviamente contribuito alla creazione di Game of Thrones sin dall’inizio ma Nutter e Sapochnik sono stati i responsabili di alcuni dei migliori momenti dello show, ad esempio Sapochnik ha diretto episodi come la Battaglia dei Bastardi e Hardhome. Nutter ha anche diretto alcuni episodi intensi, tra cui Le piogge di Castemere – che conteneva le Nozze Rosse.

L’ULTIMA STAGIONE E LA PRIMA STAGIONE

La stagione 8 inizierà nello stesso modo della prima stagione. A novembre, Entertainment Weekly ha pubblicato un coverage sulla Stagione 8. Non era troppo approfondita su dettagli specifici della trama, ma ne rivelava uno in particolare, citando una similitudine con la prima stagione: Daenerys Targaryen (Emilia Clarke) sta marciando a Grande Inverno con le sue forze, dove lei e Jon Snow (Kit Harington) intendono difendersi contro gli Estranei. Riecheggerà il momento fatidico del primo episodio dello show, quando il re Robert Baratheon (Mark Addy) ha marciato a Grande Inverno per incontrare Eddard Stark (Sean Bean), dando il via a una serie di eventi che avrebbero creato il disastro per Westeros.

Season 8 Starts The Way Season 1 Did

STARK VS LANNINSTER

Ci sarà un’epico confronto tra Stark-Lannister. I Targaryen sono tornati a Westeros, il Nord è unito contro gli Estranei e la politica è ancora accesa, anche se il peggior inverno delle generazioni scende sul Paese. La lotta tra gli Stark e i Lannister è stata ribollente a vari livelli sin dal primo episodio dello show. La settima stagione suggeriva che Cersei avesse un piano per distruggere la vita di tutti mentre fingeva di appoggiarli contro gli Estranei e sia Sansa che Arya hanno dei conti in sospeso da sistemare con lei.

UNA NUOVA BATTAGLIA ENORME

La stagione 8 avrà una battaglia enorme e ambiziosa. I combattimenti stanno per arrivare a Grande Inverno e coinvolgeranno gli Estranei. Questo è abbastanza facile da capire solo dopo aver visto lo show e l’articolo di EW sulla battaglia ha rivelato anche delle novità: sarà la più grande battaglia che lo show abbia mai visto. Secondo Peter Dinklage, rende l’enorme battaglia dei bastardi nella sesta stagione “come un parco a tema”. La sequenza estremamente ambiziosa ha richiesto 55 notti per girare, più del doppio de la Battaglia dei Bastardi per cui ce ne sono volute 25.

Season 8 Has A Huge, Ambitious Battle

E’ UNA BUONA COSA CHE LA SERIE FINISCA

Il finale di Game of Thrones sarà probabilmente divisivo – alcuni fan potrebbero essere elettrizzati dal fatto che la serie stia per finire dopo tutti questi anni, mentre altri saranno tristi. Lo show finirà prima che i libri possano dirci la versione di George RR Martin. E ci sono molte sfumature tra queste due reazioni. Ma un fan che sa esattamente come si sente è l’attore Liam Cunningham, che interpreta Davos Seaworth nello show.

Ha detto Cunningham a IGN a febbraio. “Sarebbe disonorevole restare più a lungo di quanto dovremmo, c’è una parte di me che mi mancherà molto, probabilmente si leggerà Cunnigham Liam di Game of Thrones sulla mia lapide, ma era ora di uscire e concludere quella storia … La gente merita la fine di quella storia e non verrà buttata fuori solo perché c’è un libro da fare. Penso che sia molto onorevole quello che stanno facendo.

IL FINALE SARA’ INTENSO

Finire lo show è stato piuttosto emozionante per il cast e hanno rivelato che ciò che Game of Thrones ha in serbo è piuttosto intenso. Kit Harington pianse durante la lettura della sceneggiatura, secondo l’articolo di EW. Clarke ha detto a Vanity Fair che il finale “mi ha fatto emozionare”. Nikolaj Coster-Waldau, che interpreta Jaime Lannister, ha dichiarato a TheWrap che tutti i pezzi si sono incastrati alla fine, ma anche lui ha trovato alcuni dei risultati sorprendenti. E Dinklage, che interpreta Tyrion Lannister, ha trollato il mondo quando ha detto a Vulture che pensava che Tyrion avesse una “conclusione molto buona” – e poi ha suggerito che quella conclusione potesse potenzialmente essere la morte di Tyrion.

It'll Have An Intense Ending

UN PERSONAGGIO RITORNERA’

No, non è Lady Stoneheart (per quanto ne sappiamo). Il supervisore degli effetti visivi dello show, Joe Bauer, ha dichiarato all’Huffington Post che il cane di Jon Snow, Spettro, tornerà per l’ultima stagione dello show. Non è stato vistro molto in giro perché, a quanto pare, i registi sono stati molto duri nel budget VFX dello show.

E’ LA FINE…MA NON ANCORA

Mentre la storia degli Stark, dei Lannister e dei Targaryens sta finendo nella stagione 8 di Game Of Thrones, non è la fine per Westeros. Almeno una serie prequel sul mondo dello show sta arrivando e troveremo Naomi Watts e Joshua Whitehouse, con il casting in corso. Lo show prequel manderà in onda il pilot nell’estate 2019.

Concludiamo l’articolo lasciandovi l’ultimo trailer che è uscito in rete e prepariamoci psicologicamente a questo finale di stagione.