Netflix, le serie tv e i film in arrivo a ottobre

0

Con il mese di ottobre arrivato, il servizio di streaming offre molti nuovi contenuti per i quali vorresti trovare il tempo e guardarli. Tra i titoli che arricchiranno il catalogo citiamo The Midnight Club oltre a La stanza delle meraviglie. Tra i film vale la pena citare Rapiniamo il duce.

Ecco a voi l’elenco dei film e serie Tv in arrivo a ottobre:

CICI (27 ottobre)

Storia in ordine cronologico di quattro generazioni di una famiglia che a un certo punto si ritrovano nella casa dove sono cresciute.

RAPINIAMO IL DUCE (26 ottobre)

Un ambizioso film con rapine, pieno d’azione e umorismo diretto da Renato de Maria e interpretato da Pietro Castellitto, Matilda De Angelis e Isabella Ferrari.

20TH CENTURY GIRL (21 ottobre)

Una videocassetta ricevuta in una giornata invernale rievoca ricordi del 1999 per Bo-ra, all’epoca una diciassettenne che fa da cupido per la sua migliore amica Yeon-doo in questa storia romantica incentrata sui primi amori. Nel 1999, la diciassettenne Bo-ra (Kim You-jung) affronta il compito più importante della propria adolescenza in cui l’amicizia supera ogni cosa, anche l’amore. La sua amica Yeon-doo (Noh Yoon-seo) si deve recare all’estero per subire un’operazione al cuore e Bo-ra è incaricata di seguire la prima cotta di Yeon-doo e tenerla aggiornata sui suoi movimenti. “Si chiama Baek Hyun-jin. Altezza 181 cm. Taglia di scarpe 43 e mezzo. Gli piace il basket. Ed è sempre col suo migliore amico.”Per scoprire tutto quello che può su Hyun-jin (Park Jung-woo), Bo-ra prende di mira il suo migliore amico Woon-ho (Byeon Woo-seok). Però le cose non vanno come previsto e Bo-ra si accorge con sorpresa che al cuore non si comanda.

DESCENDANT (21 ottobre)

La documentarista Margaret Brown (“The Order of Myths”, “The Great Invisible”) torna nella sua città natale di Mobile, in Alabama, per seguire la ricerca e la storica scoperta della Clotilda, l’ultima nave ad arrivare negli Stati Uniti con a bordo un carico illegale di schiavi africani. Dopo un secolo di segreti e ipotesi, la scoperta della nave nel 2019 porta l’attenzione verso una comunità di discendenti di Africatown ritraendola in maniera commovente mentre analizza e cerca di preservare il proprio retaggio in cerca di giustizia. Vincitore del premio speciale della giuria al Sundance Film Festival del 2022, Descendant è una produzione Higher Ground e Night Tide in collaborazione con Two One Five Entertainment.

PER LANCIARSI DALLE STELLE (5 ottobre)

Il film ispirato all’omonimo romanzo segue l’entusiasmante storia di Sole, una giovane donna che dopo la morte della sua migliore amica cercherà di affrontare tutte le proprie paure più grandi. Diretto da Andrea Jublin e interpretato da Federica Torchetti, Lorenzo Richelmy, Cristiano Caccamo, Celeste Savino, Anna Ferruzzo e Massimiliano Gallo.

LA RAGAZZA PIÙ FORTUNATA DEL MONDO (7 ottobre)

La ragazza più fortunata del mondo narra la storia di Ani FaNelli, una newyorchese dalla lingua tagliente che sembra avere tutto: un ambito posto di lavoro in una rivista patinata, un guardaroba all’ultima moda e nozze da sogno all’orizzonte. Ma quando il regista di un documentario crime la invita a raccontare la sua versione dello scioccante episodio vissuto da adolescente presso la prestigiosa Bradley School, Ani è costretta a rivivere una cupa verità che minaccia di distruggere la vita che si è meticolosamente costruita.

MR. HARRIGAN’S PHONE (5 ottobre)

Un giovane (Martell) fa amicizia con un miliardario anziano e solitario (Sutherland) con cui riesce a continuare a comunicare tramite l’iPhone che è stato sepolto con l’uomo al momento della morte. Tratto dal racconto di Stephen King.

In una piccola città il giovane Craig (Jaeden Martell) conosce il signor Harrigan, un miliardario anziano e solitario (Donald Sutherland), e i due instaurano un improbabile rapporto di amicizia basato sull’amore condiviso per i libri e la lettura. Quando il signor Harrigan muore, Craig scopre che non tutto se n’è andato con lui e capisce di poter stranamente comunicare con l’amico nella tomba attraverso l’iPhone. Una storia soprannaturale di formazione che mostra che certi legami non si dissolvono mai.

Tratto dal racconto di Stephen King, Mr. Harrigan’s Phone è scritto e diretto da John Lee Hancock e prodotto da Ryan Murphy, Jason Blum e Carla Hacken. Il cast include anche Joe Tippett, Kirby Howell-Baptiste, Cyrus Arnold, Colin O’Brien, Thomas Francis Murphy e Peggy J. Scott.

THE REDEEM TEAM (7 ottobre)

Attraverso filmati inediti e materiale dietro le quinte, The Redeem Team: le Olimpiadi della riscossa ripercorre il tentativo della nazionale americana di basket di vincere l’oro alle Olimpiadi di Pechino del 2008, a quattro anni di distanza dalla scioccante performance della squadra ad Atene. Il documentario offre un affascinante scorcio sul lavoro svolto dal team e include interviste sorprendenti con atleti e allenatori come Dwyane Wade, LeBron James e Mike “Coach K” Krzyzewski, che riflettono su come il “Redeem Team” abbia stabilito un nuovo standard per il basket americano.

OLD PEOPLE (7 ottobre)

Ella sta tornando nella sua città natale con i suoi figli per il matrimonio di sua sorella. Il paesino remoto è cambiato molto da quando se ne è andata: i giovani si sono allontanati da tempo, lasciandosi alle spalle per lo più gli anziani, apparentemente dimenticati dal resto del mondo. Quando un forte temporale colpisce la cittadina la notte del matrimonio, i residenti di una casa di riposo iniziano a comportarsi in modo strano. Guidati da un gigantesco pensionato, un gruppo di anziani detenuti attacca i giovani guardiani con orribile brutalità. A seguito di un blackout, sfondano le porte di sicurezza e scappano sotto la pioggia fredda. La musica li attira al matrimonio dove presto Ella dovrà combattere per la sopravvivenza della sua famiglia.

LA MALEDIZIONE DI BRIDGE HOLLOW (14 ottobre)

Un padre (Marlon Wayans) e la figlia adolescente (Priah Ferguson) devono salvare insieme la loro città quando un antico spirito dispettoso crea scompiglio portando in vita le decorazioni di Halloween.

L’ACCADEMIA DEL BENE E DEL MALE (19 ottobre)

Le grandi amiche Sophie e Agatha finiscono agli estremi opposti di una fiaba moderna, quando arrivano in una scuola magica in cui giovani eroi e cattivi imparano a proteggere l’equilibrio tra il bene e il male.

Nel villaggio di Gavaldon, le due outsider e migliori amiche Sophie (Sophia Anne Caruso) e Agatha (Sofia Wylie) condividono un legame unico. Sophie è una sarta dai capelli dorati che sogna di fuggire da una vita squallida per diventare una principessa, mentre Agatha ha un aspetto oscuro, una madre anticonformista e le fattezze di una vera strega. In una notte di luna piena una forza sconosciuta le trascina nell’Accademia del Bene e del Male, dove la vera storia di ogni favola ha il suo inizio. Ma qualcosa non quadra fin dal principio: Sophie è assegnata alla Scuola del Male diretta dall’elegante e acida Lady Pocus (Charlize Theron), mentre Agatha è inviata alla Scuola del Bene, sotto la guida della solare e gentile professoressa Colombine (Kerry Washington). Se frequentare lezioni con la prole della Strega Cattiva (Freya Parks), di Capitan Uncino (Earl Cave) e con l’affascinante figlio di Re Artù (Jamie Flatters) non fosse abbastanza complicato, il preside (Laurence Fishburne) dichiara che solo un bacio dato con vero amore potrà cambiare le regole e assegnare alle ragazze una scuola e un destino appropriati. Quando una figura tenebrosa (Kit Young) misteriosamente legata a Sophie riemerge minacciando di distruggere la scuola e l’intero mondo che la circonda, l’unica speranza per un lieto fine è sopravvivere alla fiaba che stanno davvero vivendo. Tratto dall’epica serie di bestseller internazionali di Soman Chainani, L’ACCADEMIA DEL BENE E DEL MALE è diretto da Paul Feig e interpretato da Sophia Anne Caruso, Sofia Wylie, Laurence Fishburne, Michelle Yeoh, Jamie Flatters, Kit Young, Peter Serafinowicz, Rob Delaney, Mark Heap, Patti LuPone e Rachel Bloom, con Kerry Washington e Charlize Theron. Recitano anche Earl Cave, Demi Isaac Oviawe, Freya Parks, Kaitlyn Akinpelumi, Holly Sturton, Emma Lau, Briony Scarlett, Ally Cubb, Rosie Graham, Joelle, Chinenye Ezeudu, Oliver Watson, Ali Khan, Myles Kamwendo e Misia Butler.

THE GOOD NURSE (26 ottobre)

In questo thriller avvincente basato su una storia vera, un’infermiera preoccupata che un collega sia colpevole della misteriosa morte di vari pazienti rischia la vita per portare alla luce la verità. Amy, un’infermiera premurosa e una madre single alle prese con una malattia cardiaca potenzialmente letale, è spinta al limite fisico ed emotivo da stremanti turni di notte nel reparto intensivo. Ma le cose migliorano quando arriva Charlie, un collega empatico e gentile che inizia a lavorare con lei. Nel corso di lunghe notti in ospedale, i due sviluppano una solida amicizia e per la prima volta in molti anni, Amy nutre una speranza per il proprio futuro e per quello della giovane figlia. Ma quando una serie di misteriosi decessi tra i pazienti dà il via a un’indagine che punta a Charlie come il principale sospettato, Amy è costretta a rischiare la vita e la sicurezza della figlia per scoprire la verità. Un thriller avvincente basato su eventi reali, THE GOOD NURSE è diretto dal candidato all’Oscar Tobias Lindholm, sceneggiato dalla candidata all’Oscar Krysty Wilson-Cairns e interpretato dall’attrice premio Oscar Jessica Chastain nel ruolo di Amy Loughren insieme a Eddie Redmayne nel ruolo di Charles Cullen, oltre a Nnamdi Asomugha, Noah Emmerich e Kim Dickens.

NIENTE DI NUOVO SUL FRONTE OCCIDENTALE (28 ottobre)

Niente di nuovo sul fronte occidentale racconta l’avvincente storia di un giovane soldato tedesco sul fronte occidentale durante la Prima guerra mondiale. Paul e i suoi compagni scoprono in prima persona come l’euforia iniziale della guerra si trasforma in disperazione e paura quando si trovano a lottare per le proprie vite e tra di loro nelle trincee. Il film del regista Edward Berger è tratto dal famoso bestseller omonimo di Erich Maria Remarque.

CUK: IL CASO DAHMER (7 ottobre)

Nel luglio del 1991 la polizia di Milwaukee entra nell’appartamento del trentunenne Jeffrey Dahmer e scopre il macabro museo personale di un serial killer: un freezer colmo di teste umane, teschi, ossa e altri resti in vari stati di decomposizione. Dahmer confessa sedici omicidi compiuti nei quattro anni precedenti nel Wisconsin, oltre a uno in Ohio nel 1978, ammettendo anche atti inimmaginabili di necrofilia e cannibalismo. Questa scoperta sciocca gli Stati Uniti e sconvolge la comunità locale infuriata del fatto che un assassino così depravato abbia potuto operare per tanto tempo nella loro città. Come mai Dahmer, condannato nel 1988 per abusi sessuali su un minore, è riuscito a evitare i sospetti e l’attenzione delle forze dell’ordine mentre perlustrava la scena gay di Milwaukee alla ricerca di vittime in prevalenza di colore? Questo documentario è il terzo della serie del regista Joe Berlinger (Conversazioni con un killer: Il caso Bundy, Conversazioni con un killer: Il caso Gacy) e presenta colloqui audio inediti tra Dahmer e il suo team di difesa, fornendo uno spaccato della sua psiche contorta e rispondendo in chiave moderna alle domande rimaste aperte sulla responsabilità della polizia.

GLITCH (7 ottobre)

Glitch racconta la storia di Hong Jihyo, che cerca di rintracciare il fidanzato scomparso con l’aiuto di un gruppo di appassionati di UFO. Durante le ricerche, si troverà faccia a faccia con un misterioso segreto.

THE MIDNIGHT CLUB (7 ottobre)

In una struttura per giovani malati terminali, otto pazienti che si riuniscono ogni notte a mezzanotte per raccontarsi storie stringono un patto: il prossimo di loro a morire darà al gruppo un segno dall’aldilà. Tratta dall’omonimo romanzo del 1994 e da altre opere di Christopher Pike.

EXCEPTION (13 ottobre)

Un terrificante horror ambientato nello spazio con un soggetto di Hirotaka Adachi (Otsuichi), character design di Yoshitaka Amano e musica di Ryuichi Sakamoto. In un futuro lontano, l’umanità è costretta a lasciare la Terra e a trasferirsi in un’altra galassia, così una squadra di esploratori parte alla ricerca di un pianeta adatto alla terraformazione. I membri dell’equipaggio sono creati con una stampante biologica 3D, ma un malfunzionamento del sistema fa sì che uno di loro, Lewis, ne fuoriesca in uno stato deforme. Mentre quest’ultimo si rivolta contro i compagni Nina, Mack, Patty e Oscar, nella spaventosa oscurità della nave inizia un conto alla rovescia verso la fine della missione.

THE PLAYLIST (13 ottobre)

The Playlist è incentrata sul giovane imprenditore tech svedese Daniel Ek e sui suoi principali partner, che hanno rivoluzionato un intero settore offrendo musica in streaming in modo gratuito e legale in tutto il mondo. La storia racconta come convinzioni incrollabili, una forza di volontà inesorabile e grandi sogni possano aiutare gli individui a mettere in discussione lo status quo e a cambiare il modo in cui ascoltiamo la musica.

TUTTO CHIEDE SALVEZZA (14 ottobre)

Finire per sette giorni sotto regime di TSO, vuol dire essere pazzi? È quello che si chiede Daniele, un ventenne con un eccesso di sensibilità, che dopo una crisi psicotica si risveglia nella camerata di un reparto psichiatrico, assieme a cinque improbabili compagni di stanza con cui pensa di non avere niente in comune, pressato dai medici che gli vogliono frugare nel cervello, e accudito da infermieri che gli sembrano cinici e disinteressati. Ma sette giorni sono lunghi e quella che all’inizio gli sembrava una condanna pian piano si trasforma in una delle esperienze più intense e formative della sua vita. Una dramedy delle esistenze che recupera la radice della nostra migliore commedia amara, riletta in chiave contemporanea, come in un grido d’aiuto, straziante ma pieno di speranza, da parte delle nuove generazioni e del loro enigmatico disagio di vivere.

NOTRE-DAME (19 ottobre)

La serie ripercorre la notte dell’incendio alla cattedrale di Notre-Dame e parla dei destini di uomini e donne alle prese con i propri problemi. Mentre i pompieri parigini cercano di arginare i danni delle fiamme, la serie segue anche le difficoltà dei personaggi che dovranno scontrarsi, amarsi, ritrovarsi, odiarsi, sorridersi a vicenda o aiutarsi in modo da poter avere la possibilità di voltare pagina.

LA FORZA DI UN AMORE (21 ottobre)

Tratto dall’omonimo bestseller autobiografico, From Scratch – La forza di un amore racconta la love story interculturale di Amahle “Amy” Wheeler (interpretata da Zoe Saldana), una studentessa americana che s’innamora dello chef siciliano Lino mentre si trova in Italia. I due innamorati affrontano mille ostacoli imprevisti, tra cui le differenze culturali, ma come nella vita reale la loro storia vorticosa alterna momenti di gioia e spensieratezza ad altri più seri. Ma quando Lino si ammala e il futuro della coppia è a rischio, le loro famiglie si uniscono al di là delle frontiere come mai avrebbero immaginato, dimostrando che l’amore può tutto.

BARBARI S2 (21 ottobre)

A un anno dalla Battaglia di Varus le truppe romane sono tornate in Germania più forti che mai. Ari deve affrontare ancora una volta il proprio passato, mentre il fratello passa dalla parte dei romani per punirlo del suo tradimento. Thusnelda e Ari cercano di unificare le tribù contro Roma. Intanto Folkwin lancia una sfida inquietante contro gli dei.

LA STANZA DELLE MERAVIGLIE (25 ottobre)

Nella serie LA STANZA DELLE MERAVIGLIE, l’acclamato regista premio Oscar, nonché ideatore, produttore esecutivo e coshowrunner Guillermo del Toro ha curato una collezione di storie senza precedenti che definiscono un intero genere sfidando l’idea tradizionale di horror. Questi otto racconti che spaziano tra macabro, magico, gotico, grottesco e tradizionalmente inquietante sono ugualmente sofisticati e sinistri (inclusi due soggetti originali di del Toro) e sono portati in vita da un team di sceneggiatori e registi scelti personalmente da lui. Il soggetto e la produzione esecutiva di LA STANZA DELLE MERAVIGLIE DI GUILLERMO DEL TORO sono del regista stesso che presenta anche le storie; la produzione esecutiva è affidata al premio Oscar J. Miles Dale (La forma dell’acqua; Sex/Life), che ricopre anche il ruolo di coshowrunner. Gary Ungar è il produttore esecutivo, mentre Regina Corrado si occupa della coproduzione esecutiva.

THE WATCHER (13 ottobre)

Quando i Brannock si trasferiscono in quella che doveva essere la casa dei sogni in una zona residenziale, la loro vita si trasforma rapidamente in un inferno. Le lettere minacciose di qualcuno che si fa chiamare “L’Osservatore” sono solo l’inizio, mentre i sinistri segreti del quartiere vengono a galla. Dalla storia vera della famigerata casa dell'”Osservatore” nel New Jersey. Dean (Bobby Cannavale) e Nora Brannock (Naomi Watts) hanno appena acquistato la casa dei sogni nell’idilliaca zona residenziale di Westfield nel New Jersey, ma dopo aver investito tutti i loro risparmi per concludere l’affare si rendono presto conto che il quartiere non è affatto accogliente. Per esempio, ci sono una donna anziana e stravagante di nome Pearl (Mia Farrow) e suo fratello Jasper (Terry Kinney), che si intrufola in casa Brannock e si nasconde nel montacarichi. Poi c’è Karen (Jennifer Coolidge), l’agente immobiliare nonché vecchia conoscenza di Nora, che li fa sentire come se non fossero davvero a casa loro, e i vicini ficcanaso Mitch (Richard Kind) e Mo (Margo Martindale), che sembrano non comprendere il concetto di confine di proprietà. Il loro gelido benvenuto si trasforma rapidamente in un vero e proprio inferno quando iniziano ad arrivare lettere minacciose da parte di di qualcuno che si fa chiamare “L’Osservatore” e spaventa a morte i Brannock, mentre i sinistri segreti del quartiere vengono a galla. Dalla storia vera della famigerata casa dell'”Osservatore” nel New Jersey.

MEMORIE DI UNA GEISHA (1 ottobre)

In un villaggio di pescatori Chiyo Sakamoto e la sorella più grande vengono vendute dal padre a un uomo affinché diventino prostitute.

THE NUN: LA VOCAZIONE DEL MALE (16 ottobre)

In un monastero di clausura in Romania, una giovane suora si impicca chiedendo perdono al Signore. Il Vaticano invia un prete dal passato burrascoso e un novizio per far luce sull’oscuro mistero.

ROMANTIC KILLER S1 (29 ottobre)

Romantic Killer racconta la storia di Anzu Hoshino, una liceale che non è interessata all’amore e che passa le sue giornate felicemente circondata da giochi, cioccolato e un gatto che adora da quando era bambina. Un bel giorno però la sua tranquillità è interrotta dalla fata Riri, che la distoglie dai suoi hobby per farla innamorare!

WENDEL & WILD (28 ottobre)

Wendell & Wild è un lungometraggio animato nato dal duo squisitamente diabolico formato da Henry Selick e dal produttore Peele. Nella storia i due fratelli diavoli Wendell (Keegan-Michael Key) e Wild (Peele) reclutano Kat Elliot, un’adolescente carica di sensi di colpa, perché li aiuti a raggiungere il mondo dei vivi. Ma ciò che Kat chiede in cambio li proietta in un’avventura comica e bizzarra senza pari, un fantasy animato che sfida le leggi della vita e della morte, il tutto raccontato tramite l’arte della stop-motion.

BIG MOUTH S6 (28 ottobre)

La serie segue le vicende di un gruppo di adolescenti di prima media, in particolare quelle di Nick e Andrew, che insieme ai loro amici scoprono i cambiamenti, le meraviglie e gli orrori dell’adolescenza, con il supporto dei loro genitori e dei mostri degli ormoni, come Maurice, Connie e Mona.