Netflix, le serie tv e i film in arrivo a novembre

0

Con il mese di novembre arrivato, il servizio di streaming offre molti nuovi contenuti per i quali vorresti trovare il tempo e guardarli.Tra i titoli che arricchiranno il catalogo citiamo i film originali “Red Notice” e “TICK, TICK…BOOM!“, la terza stagione di”Narcos Messico“, e la seria animata “Arcane“.

Ecco a voi l’elenco dei film e serie Tv in arrivo a novembre:

LOVE HARD (5 novembre)

Sfortunata in amore, una ragazza di Los Angeles perde la testa per un ragazzo della East Coast su un’app di incontri e decide di fargli una sorpresa per le vacanze, ma scopre di essere stata ingannata. Questa commedia romantica e spensierata racconta il suo percorso alla ricerca dell’amore.

NATALE CON IL BABBO (7 novembre)

Quattro sorelle in lotta seguono un corso accelerato di unione familiare quando il loro padre perduto da tempo si presenta per Natale nel loro elegante maniero ancestrale.

HAPPINESS EVEN AFTER (10 novembre)

Happiness Ever After è il sequel del film di grande successo La felicità è una parola di quattro lettere: gli affascinanti amici di Happiness sono tornati quasi quattro anni dopo che li abbiamo lasciati. Ci uniamo a loro per un altro viaggio alla scoperta di sé e alla rivalutazione mentre la vita lancia loro nuove sfide. Interpretato dai preferiti dai fan Khanyi Mbau, Renate Stuurman, Yonda Thomas e Nambitha Ben-Mazwi, il film è una commedia romantica sofisticata e ponderata che mostra lo stile di vita dei professionisti neri di successo di Jozi mentre sono alle prese con problemi relativi allo stress relazionale, genitorialità e tensioni familiari.

DUE DONNE – PASSING (10 novembre)

Ritratte da Nella Larsen con una modernità e una sensibilità psicologica di impatto formidabile, le due protagoniste del film tratto dall’omonimo romanzo si muovono, come l’autrice, in un sistema razzista e sessista che non ammette ambiguità. Un sistema nel quale il passing, il farsi passare per bianchi, diventa un modo possibile per allontanarsi dalla segregazione e dal disprezzo sociale. Nello splendore crepuscolare degli anni Venti, mentre tutta una generazione scampata al massacro della guerra si riprende la vita con l’avidità del presente, New York vibra di un’energia potentissima, e Harlem, in particolare, conosce una stagione creativa senza precedenti. Dentro questo nido sociale, Irene Redfield, sposata a un medico che le garantisce protezione e distanza, vive una tranquilla esistenza borghese. Ma un incontro fortuito arriva a incrinare le apparenti certezze di Irene. È Clare Kendry.

RED NOTICE (12 novembre)

John Hartley (Dwayne Johnson) è il più grande profiler dell’FBI ed è alle prese con un nuovo red notice, il mandato dell’Interpol per la cattura dei maggiori latitanti. Le sue ricerche in tutto il pianeta lo catapultano in una rocambolesca rapina, durante la quale è costretto ad allearsi con il più grande responsabile di furti d’arte, Nolan Booth (Ryan Reynolds), per poter catturare la ladra di opere artistiche più ricercata al mondo, soprannominata “L’Alfiere” (Gal Gadot). Ne segue una grande avventura che trascina i tre protagonisti, sempre insieme loro malgrado, in giro per il globo tra piste da ballo, prigioni isolate e giungle selvagge. Ritu Arya e Chris Diamantopolous completano un cast stellare. Con la sceneggiatura e la regia di Rawson Marshall Thurber (Una spia e mezzo, Skyscraper), la produzione di Hiram Garcia, Dwayne Johnson e Dany Garcia di Seven Bucks Productions, Flynn Picture Co. di Beau Flynn e Bad Version, Inc. di Thurber, Red Notice è un elegante gioco giramondo del gatto col topo… dove i gatti però sono due.

NEI PANNI DI UNA PRINCIPESSA: INSEGUENDO LA STELLA (18 novembre)

Dopo il furto di un prezioso cimelio, la regina Margaret e la principessa Stacy chiedono aiuto a Fiona, l’audace sosia e cugina di Margaret. Per recuperare l’oggetto, Fiona ingaggia un uomo affascinante e misterioso del suo passato… ma la missione finisce per risvegliare un vecchio amore natalizio e causare uno scambio del tutto inaspettato.

TICK, TICK…BOOM! (19 novembre)

Lin-Manuel Miranda (premiato ai Pulitzer e ai Tony) debutta alla regia con tick, tick…BOOM!, un adattamento del musical autobiografico di Jonathan Larson, che ha rivoluzionato il mondo del teatro come ideatore di Rent. Il film narra la storia di Jon (Andrew Garfield, candidato agli Oscar e premiato ai Tony), un giovane compositore di teatro che fa il cameriere in un diner di New York nel 1990 mentre scrive quello che spera diventerà il prossimo musical americano di grande successo. Pochi giorni prima di dover presentare il suo lavoro in un’esibizione decisiva, Jon è sottoposto a pressioni da ogni direzione: dalla fidanzata Susan, che sogna una vita artistica al di fuori di New York e dall’amico Michael, che ha abbandonato il suo sogno a favore della sicurezza finanziaria. Il tutto nell’ambito di una comunità artistica piagata dall’epidemia di AIDS. Il tempo scorre e Jon si trova davanti a un bivio, ponendosi la stessa domanda di tutti: cosa dobbiamo fare con il tempo che ci rimane? Il cast di tick, tick…BOOM! include Andrew Garfield (candidato agli Oscar e premiato ai Tony), Alexandra Shipp, Robin de Jesús (candidato ai Tony), Joshua Henry (candidato ai Tony), MJ Rodriguez (candidata agli Emmy), Bradley Whitford (premiato agli Emmy), Tariq Trotter, Judith Light (premiata agli Emmy e ai Tony) e Vanessa Hudgens. Il film è scritto da Steven Levenson (premiato ai Tony) e prodotto dai premi Oscar Brian Grazer e Ron Howard per Imagine Entertainment, Julie Oh e Lin-Manuel Miranda.

UN PETTIROSSO DI NOME PATTY (24 novembre)

Mentre è ancora nell’uovo, Robin rotola inavvertitamente in una discarica e viene adottata da un’affettuosa famiglia di topi. Quando cresce, le differenze diventano sempre più evidenti. Così Robin decide di organizzare la rapina delle rapine per dimostrare alla sua famiglia di essere una brava topina, ma finisce per scoprire la sua vera natura.

BRUISED – LOTTARE PER VIVERE (24 novembre)

Jackie Justice (Halle Berry) è una lottatrice di arti marziali miste che aveva lasciato lo sport in un modo disastroso. Anni dopo, mentre vive un periodo sfortunato caratterizzato da rabbia e rimorso, è obbligata dal manager e fidanzato Desi (Adan Canto) a partecipare a un violento incontro clandestino. Qui un promotore di tornei di lotta (Shamier Anderson) la nota e le promette il ritorno sull’ottagono. La strada verso la redenzione prende però una svolta personale quando alla sua porta si presenta Manny (Danny Boyd, Jr.), il figlio che aveva abbandonato da neonato. BRUISED – LOTTARE PER VIVERE segna il debutto alla regia dell’attrice premio Oscar Halle Berry, affiancata da Adriane Lenox, Sheila Atim, Valentina Shevchenko e Stephen McKinley Henderson nella trionfante storia di una lottatrice che si riprende il potere dentro e fuori dal ring, dopo che tutti l’avevano considerata fuori dai giochi.

UN BAMBINO CHIAMATO NATALE (24 novembre)

Un ragazzino qualsiasi di nome Nikolas intraprende una straordinaria avventura tra le nevi del Nord per trovare il padre, partito alla ricerca di Elfhelm, il leggendario villaggio degli elfi. Portando con sé una renna testarda di nome Lampo e un fedele topolino, Nikolas presto affronta il suo destino in questa storia magica, divertente e commovente che dimostra che nulla è impossibile.

LA VETTA DEGLI DEI (30 novembre)

George Mallory e il suo compagno di cordata Andrew Irvine sono forse stati i primi uomini a conquistare la cima dell’Everest l’8 giugno 1924? Solo la piccola macchina fotografica Kodak che i due si erano portati dietro potrebbe rivelare la verità. A Kathmandu, 70 anni dopo, il giovane giornalista giapponese Fukamachi riconosce l’apparecchio vedendolo tra le mani del misterioso Habu Jôji, un alpinista emarginato e per anni dato per disperso. Fukamachi entra così in un mondo di scalatori ossessionati alla costante ricerca di imprese impossibili ed è questo ambiente che, pian piano, lo porta verso la vetta degli dei.

ARCANE (7 novembre)

Arcane esplora il delicato equilibrio tra la ricca città di Piltover e il lato squallido di Zaun. Le tensioni tra queste due città-stato giungono a un punto di rottura con la creazione di Hextech, che ciascuno può utilizzare per controllare l’energia magica a Piltover. Intanto a Zaun una nuova droga chiamata shimmer trasforma gli umani in mostri. La rivalità tra le città divide famiglie e amici mentre Arcane porta in vita le relazioni che plasmano alcuni tra i più popolari campioni di League of Legends come Vi, Jinx, Caitlyn, Jayce e Viktor. Ispirata al mondo del videogioco League of Legends, la serie animata presenta un complesso universo caratterizzato da decisioni morali, animazione mozzafiato e narrazione carica di suspense.

THE UNLIKELY MURDERER (5 novembre)

The Unlikely Murderer è una libera interpretazione di come Stig Engström, il grafico individuato come il probabile assassino del primo ministro svedese Olof Palme, sia riuscito a eludere la giustizia fino alla morte, con un misto di audacia, fortuna e la perplessità delle forze dell’ordine. Cosa sappiamo di Stig Engström? Com’è potuto sfuggire alla polizia che gli era alle calcagna? L’omicidio non era stato pianificato con cura, Engström ha fatto errori su errori fin dall’inizio e quasi nessuno ha creduto all’alibi che aveva fornito per la fatidica notte del 1986 a Stoccolma.

NARCOS MESSICO ST. 3  (5 novembre)

Nella seconda stagione di “Narcos: Messico” prosegue la storia di Miguel Ángel Félix Gallardo. Il nuovo padrino del primo cartello messicano, quello di Guadalajara, si batte per mantenere l’egemonia, far crescere il proprio impero rimediare ai tradimenti e ai sacrifici che ha dovuto sostenere per arrivare al potere. Mentre aumentano gli attriti tra le varie “piazze” dell’organizzazione, Félix incomincia a perdere il controllo della situazione. Intanto la morte dell’agente DEA Kiki Camarena per mano del cartello e di alcuni politici corrotti provoca una raffica di rappresaglie in Messico. Félix Gallardo e i suoi luogotenenti sono l’obiettivo dell’Operazione Leyenda, condotta da Walt Breslin, un tenace agente DEA dai metodi poco ortodossi. Tutto questo contribuisce a un aumento di instabilità e imprevedibilità all’interno del cartello.

YOUR LIFE IS A JOKE (9 novembre)

In questa frizzante rivisitazione della celebrità, il comico tedesco Oliver Polak trascorre una giornata con ciascuno dei suoi ospiti VIP… e poi li prende in giro.

GENTEFIED (10 novembre)

Gentefied è una serie creata da due autori chicano di prima generazione ed è tratta dall’omonima opera digitale, una tra le più gettonate nel 2017 al Sundance Film Festival. Di mezz’ora di durata, ogni puntata di questa commedia drammatica bilingue parla di famiglia, di comunità, dell’amore tra ispanoamericani e di come uno sfratto possa rovinare ogni cosa. Al centro ci sono tre cugini di origine messicana che cercano di realizzare il sogno americano, anche se questo significa mettere in pericolo ciò che hanno di più caro, come il loro quartiere, il nonno immigrato e il ristorante di famiglia. Questo dramedy in spanglish è ambientato in una Los Angeles in rapido mutamento e affronta temi importanti come identità e classe, in un mondo dove la fama istantanea sui social network si contrappone al dover tradurre i meme ai propri genitori. Ma, cosa più importante, Gentefied stabilirà una volta per tutte la pronuncia del termine “Latinx”.

TIGER KING ST. 2 (17 novembre)

Una rivalità tra fanatici di grandi felini si tinge di giallo quando Joe Exotic, controverso responsabile di un parco faunistico, rimane coinvolto nell’organizzazione di un assassinio su commissione. In questa mini docuserie l’unico protagonista più pericoloso di un grande felino è il suo proprietario.

L’ARTE SOFFIATA: ARIA DI NATALE (19 novembre)

L’atmosfera di “L’arte soffiata” si scalda in una spettacolare competizione natalizia! È arrivata la stagione delle rivincite e cinque favoriti del pubblico tornano nella vetreria per gareggiare in una serie di sfide ispirate al Natale e cercare di conquistare il titolo di migliore vetraio delle feste. Nello spirito della generosità, il vincitore riceverà non solo un premio in contanti di diecimila dollari, ma anche un’ulteriore somma di diecimila dollari che sarà donata a un’organizzazione benefica di sua scelta.

HELLBOUND  (19 novembre)

Incredibili manifestazioni infernali hanno luogo tra la folla nel centro di Seul. Esseri misteriosi condannano alcuni individui agli inferi, mentre altre creature ultraterrene appaiono in un preciso momento per avvolgere i condannati in un rogo mortale. La voce risoluta di Jung Jungsu, il leader di un’emergente organizzazione religiosa, si solleva dal caos totale che risulta da questi inspiegabili eventi soprannaturali, sostenendo che solo i peccatori sono destinati alla dannazione e che questi avvenimenti rappresentano la volontà divina per riportare gli esseri umani sulla retta via. Un gruppo di fedeli seguaci decide di prendere il controllo delle punizioni di coloro che si oppongono alla volontà divina, trasformando il mondo in un vero inferno. L’avvocata Min Hyejin sfida il presidente Jung sostenendo che le manifestazioni infernali sono semplicemente eventi soprannaturali e si unisce ai pochi che cercano di proteggere i condannati e restituire il mondo agli esseri umani, non agli dei. Insieme decidono di affrontare il caos scatenato dalla setta religiosa. Ma un bel giorno viene condannato un neonato di appena due giorni e credere che solo i peccatori sono destinati all’inferno diventa sempre più arduo.

COWBOY BEBOP  (19 novembre)

COWBOY BEBOP è un western spaziale ad alto contenuto d’azione che vede protagonisti tre cacciatori di taglie, alias “cowboy”, in fuga dal loro passato. Radicalmente diversi, Spike Spiegel (John Cho), Jet Black (Mustafa Shakir) e Faye Valentine (Daniella Pineda) formano una squadra agguerrita e sarcastica pronta a combattere i peggiori criminali del sistema solare, se il prezzo è giusto… ma che può solo farsi strada a calci e battute tra le tante risse prima che il passato finisca per fagocitarli tutti. Basata sull’amata serie anime, COWBOY BEBOP vanta come produttori esecutivi André Nemec, Jeff Pinkner, Josh Appelbaum e Scott Rosenberg di Midnight Radio, Marty Adelstein e Becky Clements di Tomorrow Studios, Makoto Asanuma, Shin Sasaki e Masayuki Ozaki di Sunrise Inc., Tim Coddington, Tetsu Fujimura, Michael Katleman, Matthew Weinberg e Christopher Yost. André Nemec riveste anche il ruolo di showrunner. Il regista della serie anime originale Shinichirō Watanabe ne è anche consulente, mentre il compositore Yoko Kanno scende di nuovo in campo per musicare questo adattamento ad alto contenuto d’azione. Nella serie recitano anche Alex Hassell ed Elena Satine.

MASTERS OF THE UNIVERSE: REVELATION  (23 novembre)

La guerra per Eternia continua nella seconda parte di “Masters of the Universe: Revelation”, una serie animata innovativa e piena di azione che riprende la storia da dove l’avevamo lasciata. Skeletor ora brandisce la Spada del Potere e gli esausti eroi di Eternia devono unire le loro forze per combattere le forze del male in questo finale epico e ricco di suspense della serie in due parti.

SUPER LADRI  (25 novembre)

Imbracciando due spade, una nera come il carbone e una rossa come il sangue appena versato, Kirito ha combattuto contro Quinella. Mentre un’orribile combustione sventava gli ultimi piani dell’Administrator, forse il nostro spadaccino preferito stava pensando a quanto fosse vicino il ritorno a casa – tra le braccia di Asuna. Qualcosa però è andato storto e la nuova stagione di SAO: Alicization, ci porta un’immagine di Kirito completamente diversa. Un ragazzo in balia di se stesso ma nelle mani sicure di una prode guerriera.

YARA  (5 novembre)

Una risoluta PM si dedica completamente al caso di una tredicenne scomparsa e fa di tutto per arrivare alla verità. Basatto sulla vera storia di Yara Gambirasio.

MEN IN BLACK II (1 novembre)

Scoperto un piano sinistro contro la Terra, l’agente J chiede aiuto all’ex compagno dei MIB per un’altra movimentata missione che liberi il pianeta dal criminale alieno.

UN WEEKEND DA BAMBOCCIONI  (1 novembre)

In lutto per la perdita del loro amato allenatore di basket delle medie, cinque amici di mezza età si riuniscono in una casa sul lago e riscoprono le gioie dell’infanzia.

DREAMLAND  (2 novembre)

In una misera città del Texas nel cuore della Dust Bowl, un giovane contadino dà rifugio una rapinatrice di banche in fuga e la aiuta a fuggire.

CREED (4 novembre)

Allenandosi con un non più giovane Rocky Balboa, il figlio di Apollo Creed, Adonis, si gioca tutto per vincere il titolo.

CREED II (4 novembre)

Il campione dei pesi massimi Adonis Creed fatica a conciliare i doveri familiari e il desiderio di lottare contro il figlio dell’uomo che ha ucciso suo padre.

LE REGINE DEL CRIMINE (9 novembre)

Nel 1978 tre mogli di mafiosi si fanno avanti per prendere il controllo di Hell’s Kitchen, ma la mafia irlandese e altre forze violente rivendicano il potere.

JUMANJI: THE NEXT LEVEL (10 novembre)

Quando Spencer scompare, Martha, Bethany e Fridge capiscono che devono tornare in Jumanji per trovarlo… ma qualcosa va storto.

STRAPPARE LUNGO I BORDI (17 novembre)

Ambientata nell’universo del fumettista Zerocalcare, la serie racconta, attraverso flashback e aneddoti, le vicende di Sarah e Secco, diretti verso qualcosa di incredibilmente difficile.