Nelle scorse ore, la società formata da Reed Hastings e Marc Randolph, Netflix ha rilasciato il primo teaser trailer che annuncia l’arrivo della Quarta Stagione dell’ormai nota serie del colosso statunitense Stranger Things, ma non solo. I fratelli Matt e Ross Duffer, registri, sceneggiatori e produttori della serie hanno stipulato un contratto pluriennale con Netflix.

Dopo la terza stagione, uscita lo scorso 4 luglio, che ha visto i ragazzi della cittadella di Hawkins affrontare l’incubo dal Sottosopra, veniamo catapultati in un nuovo luogo non ancora specificato, ma che per chi ha visto l’ultimo episodio un’idea possiamo farcela.

Siamo assolutamente entusiasti di continuare il nostro rapporto con Netflix. Ted Sarandos, Cindy Holland, Brian Wright e Matt Thunell hanno colto un’enorme opportunità per noi e il nostro spettacolo – e hanno cambiato per sempre la nostra vita. Dal nostro primo incontro di lancio fino alla pubblicazione di Stranger Things 3, l’intero team di Netflix è stato a dir poco sensazionale, fornendoci il tipo di supporto, guida e libertà creativa che abbiamo sempre sognato. Non vediamo l’ora di raccontare molte altre storie insieme – a cominciare, ovviamente, con un viaggio di ritorno a Hawkins!

Oltre all’entusiasmo dei due fratelli per il rinnovo di una nuova stagione della serie che abbiamo visto di sopra, c’è anche l’accordo precedentemente nominato. Di seguito le parole di Ted Sarandos, chief content officer presso Netflix, rilasciate in una dichiarazione.

I fratelli Duffer hanno affascinato gli spettatori di tutto il mondo con Stranger Things e siamo entusiasti di espandere il nostro rapporto con loro per portare la loro vivida immaginazione ad altri progetti film e serie che i nostri membri adoreranno. Non vediamo l’ora di vedere cosa hanno in serbo i Duffer quando escono dal mondo del Sottosopra.

Secondo quanto detto da Sarandos, il contratto non si riferisce espressamente ad eventuali altre stagioni della serie di loro firma, anche se non sarebbero da escludere, ma a film e serie tv che sarebbero già nel cassetto delle idee di Netflix. Rimanete sintonizzati sul nostro sito e sui nostri social per non perdervi ulteriori novità al riguardo.