Deadline riporta che la Disney ha reintegrato James Gunn come sceneggiatore e regista di Guardiani della Galassia Vol. 3!

Il sito dice che il presidente di Walt Disney Studios Horn ha incontrato il regista più volte per discutere delle polemiche sul licenziamento di Gunn lo scorso luglio. Horn ha annullato la decisione dopo essere stato persuaso dalle scuse pubbliche di Gunn e da come ha gestito la situazione. Anche se Gunn ha firmato per scrivere e dirigere il sequel The Suicide Squad per Warner Bros. e DC, i Marvel Studios non hanno mai considerato un altro regista per Guardiani della Galassia Vol. 3. Lo studio progetta di andare avanti con il terzo capitolo della trilogia, una volta che The Suicide Squad è completo.

A luglio, i Walt Disney Studios liquidarono Gunn dai Guardiani della Galassia Vol. 3 a causa dei controversi tweets di Gunn. Nonostante questo, il cast principale del film, tra cui Chris Pratt, Zoe Saldana, Bradley Cooper, Vin Diesel, Karen Gillan, Pom Klementieff, Michael Rooker, Sean Gunn e Bautista, tutti lo hanno supportato e hanno chiesto alla Disney di reintegrare Gunn come regista del film.

All’inizio del 2018, il regista James Gunn rivelò che i Guardiani della Galassia vol. 3 sarebbe uscito nel 2020. Le riprese erano programmate per iniziare questo autunno ad Atlanta, ma probabilmente saranno posticipate fino a quando The Suicide Squad non sarà finito con la produzione. Il terzo film dei Guardiani è il viaggio finale per la formazione originale del team, la creazione di film futuri nell’arena cosmica dell’universo cinematografico Marvel.

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!