Deadline riporta che Netflix e Sandra Bullock (Bird Box) stanno collaborando di nuovo per un adattamento della famosa serie di fumetti Millarworld, Reborn. Il regista di Lego Batman, Chris McKay, è pronto a guidare il progetto.

La serie, creata da Mark Millar (Kick-Ass) e Greg Capullo (Spawn), segue una donna di nome Bonnie Black che muore in un ospedale di Manhattan e si ritrova rinata in Adystria, la terra dell’aldilà che tiene famiglia e amici, insieme a mostri e draghi e una guerra tra le forze del bene e del male. Non trovando il suo defunto marito, Bonnie si mette in viaggio con il suo defunto padre e una spada per trovarlo da qualche parte nella zona di battaglia.

L’adattamento cinematografico di Reborn sarà prodotto da Bullock al fianco di Roy Lee e Miri Yoon di Vertigo Entertainment, con Millar e Capullo come produttori esecutivi, e Bullock è in trattativa per partecipare al progetto.

Il progetto arriva quando Netflix ha ordinato diversi adattamenti dalla casa editrice Millar, Millarworld, dopo aver acquisito l’editore, tra cui una serie di Jupiter’s Legacy dello showrunner Steven DeKnight (Daredevil), seguita da una serie di film adattamenti di Empress, Sharkey the Bounty Hunter e Huck, che sono ancora in fase di sviluppo.

La Bullock ha recentemente collaborato con Netflix all’adattamento del romanzo thriller Bird Box, che, pur ricevendo recensioni generalmente contrastanti da parte della critica, ha raccolto un grande cult seguito dal pubblico e ha dimostrato di essere l’impresa più redditizia del servizio di streaming, raccogliendo oltre 80 milioni di visualizzazioni nel suo primo mese di rilascio.

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!