I film di Mortal Kombat degli anni ’90 hanno i loro fan ma è giusto dire che la serie di videogiochi non è mai stata adattata al grande schermo con una quantità enorme di brio quindi molte persone erano entusiaste di sentire che uno dei più famosi del genere horror, James Wan, si sia posizionato in un ruolo di produttore in un nuovo film reboot, un progetto che la Warner Bros e la New Line desideravano ottenere da un po ‘di tempo.

Ma in una recente junket di Aquaman, Wan non sembrava troppo sicuro del futuro di Mortal Kombat:

È stato così difficile cercare di arrivare ad un punto con la sceneggiatura. La gente non lo sa, i fan non lo comprendono, ma c’è molto sul lato economico delle cose.. per cercare di ottenere il budget giusto, vogliamo essere sicuri di avere abbastanza risorse e budget per realizzare il film giusto. Nel caso non riuscissi a trovare le risorse e il regista giusto, non voglio farlo, sono già così impegnato. Non ho bisogno di aggiungere altre questioni a quelle che già ho per un progetto se questo credo non possa essere fatto nella maniera adeguata.

Sembrava che le cose si muovessero nella giusta direzione all’inizio del 2018. Durante l’estate, That Hashtag Show pubblicò alcuni dettagli sul film di riavvio che indicava che un personaggio principale era stato scritto in Cole Turner, un “vedovo pugile che importa più della sua giovane figlia che altro.” Il sito ha anche affermato di aver visto altri personaggi elencati che avrebbero fatto parte del reboot, tra cui Kano, Sonya, Raiden, Liu Kang, Shang Tsung, Drahmin, Nitara, Reiko, Sub-Zero e Scorpion.

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!