Joaquin Phoenix Joker

Nell’universo DC Joker può essere tranquillamente definito come il più pericoloso, folle e contorto tra i molti nemici di Batman. La sua scia di crimini è però legata a doppio filo con l’alter-ego dell’Uomo Pipistrello, a sua volta legato alla fedele figura del maggiordomo Alfred Pennyworth. Ecco quindi aggiungersi rispettivamente Dante Pereira-Olson e Douglas Hodge al cast del film con protagonista Joaquin Phoenix.

La pellicola diretta da Todd Phillips dedicata alle origini del “clown principe del crimine” vanta già una squadra di attori di tutto rispetto, primo tra tutti Joaquin Phoenix stesso. A lui si sono affiancati grandi nomi e volti del cinema quali Robert de Niro, Alec Baldwin, e Zazie Beetz, recentemente vista nei panni di Domino in Deadpool 2. Ora al cast si aggiunge un giovanissimo Dante Pereira-Olson, di cui abbiamo osservato le performance nella serie TV Netflix Happy!. In Joker, il giovanissimo attore sarà un altrettanto giovane Bruce Wayne nella Gotham degli anni ’80. Al suo fianco troveremo il fedele e devoto Alfred Pennyworth, interpretato da Douglas Hodge (Penny Dreadful). Entrambi sono volti meno noti dei loro colleghi, ma finora le loro performance sono sempre state pienamente apprezzate.

La presenza di questi due personaggi aggiunge ulteriori misteri e punti di interesse nella trama di un film ancora ammantato tra le ombre della metropoli gothamita. Joaquin Phoenix ci racconterà infatti le origini del Joker, al tempo Arthur Fleck. Stando al regista la sua sarà una storia di disperazione e progressiva caduta su quello che sarà il baratro della follia. In tutto ciò non sappiamo però come si incastrerà la presenza o le azioni della famiglia Wayne.

Per il momento possiamo solo apprezzare le finezze attoriali del protagonista nei vari leak apparsi in rete negli ultimi giorni, compreso quello che vi proponiamo di seguito.

Joker è in sviluppo con budget e tempi limitati, ma la regia si sta concentrando sulla creazione di una narrazione di alta qualità. Di conseguenza Pereira-Olson potrebbe avere un ruolo più o meno legato alle origini del villain, così come accadde con il Batman di Tim Burton nel 1989.

Il sipario si leverà sulla pellicola di Todd Phillips non prima dell’autunno 2019, e solo allora scopriremo la reale complicità tra i ruoli destinati ai vecchi e ai nuovi attori.