Alan Wake non ha ancora ricevuto il sequel che i fan stanno aspettando da anni ma il franchise di avventura paranormale di Remedy Entertainment continuerà con un altro medium.

Variety riferisce che una serie televisiva live action di Alan Wake è in lavorazione, con Peter Calloway di Legion e Cloak & Dagger come showrunner e sceneggiatore. La serie tv sarà prodotto dal Creative Director di Remedy Sam Lake, che ha creato Alan Wake. Contradiction Films collaborerà con Remedy per produrre lo show ma non ha ancora uno studio collegato. Il piano è di iniziare a partire dal mese di ottobre a trovare i necessari finanziatori e distributori per lo sviluppo del progetto che, a quanto pare, ha già suscitato l’interessamento da parte di vari studios.

Alan Wake era già praticamente una serie tv realizzata come videogioco” ha detto Tomas Harlan di Contradiction a Variety. “Quella era la visione di Sam, influenzata da Ai confini della realtà, Secret Window, Hitchcock, Un medico tra gli orsi e molta televisione americana. Pianifichiamo di lavorare molto da vicino con Sam per la serie, lui è una grande parte di tutto questo.

Remedy ha rilasciato l’originale Alan Wake su Xbox 360 e PC nel 2010 e in seguito è uscito l’American Nightmare di Alan Wake del 2012. Ma mentre il primo gioco è stato realizzato sulla scala di un blockbuster AAA, American Nightmare è stato qualcosa di più simile a una storia secondaria.

Come diceva Harlan, i giochi sembravano quasi degli show trasformati in giochi, grazie al fatto che il primo era strutturato in un formato episodico nonostante fosse stato rilasciato come un gioco singolare. American Nightmare, nel frattempo, era strutturato come un episodio di “Night Springs” nell’universo di Twilight Zone. Il gioco successivo di Remedy è stato Quantum Break, che a sua volta era immaginato come una fusione di televisione e videogiochi.

Ora Remedy si immergerà nel mondo della TV rivisitando sia le origini del videogiocho di Alan Wake ed espandendolo.

La storia del gioco originale sarà il nostro punto di partenza, il seme da cui crescerà una storia più grande che stiamo esplorando nello show” ha detto Lake. “Espanderemo la lore di questo universo pazzo e oscuro, e scaveremo più a fondo in certi aspetti mai toccati dal gioco. Nel corso degli anni abbiamo lavorato su più concept per videogiochi e storie per il mondo di Alan Wake. Tutto questo materiale sarà una potenziale risorsa per lo show.

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!