Alcuni nuovi dettagli sono venuti alla luce sullo show televisivo del Signore degli Anelli di Amazon. Il noto  fansite TheOneRing dice di aver sentito da più fonti che la serie tv presenterà una versione giovane di Aragorn. La serie si “aprirà” con una storia incentrata su un giovane Aragorn, riporta il sito, anche se non è chiaro quanto sia significativo il ruolo che il personaggio può avere nella serie nel suo insieme.

In ogni caso, è emozionante pensare di vedere una versione giovane del leggendario ranger interpretato da Viggo Mortensen nella trilogia di Peter Jackson. Come sottolinea TheOneRing, Amazon ha già confermato che lo show non sarà una rivisitazione della guerra dell’anello, ed è eccitante perché c’è molto che potrebbe essere esplorato con un giovane Aragorn. Il sito ipotizza che lo show possa trarre dalle Appendici, che sono ricche di dettagli.

È il più grande vantaggio che hanno gli showrunner: il fatto che Tolkien ha raccontato tantissimo, anche solo nelle Appendici A, coprendo un lasso di tempo incredibilmente ampio” dice il sito. “Iniziare da un giovane Aragorn permette collegamenti alle sue origini Numenoreane (e la fondazione di Gondor).

Il tessuto stesso della storia di Aragorn è ricchissimo. Possiamo conoscere molti personaggi inediti e vedere personaggi che già conosciamo e amiamo. Ricordate nella Battaglia delle Cinque Armate, quando Thranduil dice a suo figlio Legolas che deve incontrare questa “certa persona” (anche se sappiamo che, nella cronologia dei romanzi, Aragorn non era ancora nato)? Quella citazione è l’esempio più lampante del fatto che la storia di Aragorn è il punto d’accesso ideale a un mucchio di storie legate alla Terra di Mezzo, ed è questo quello che intende fare Amazon.

TheOneRing ipotizza che, se la serie si focalizzasse almeno inizialmente su Aragorn, altri personaggi che potrebbero apparire includono il padre di Aragorn, Arathorn, così come i figli gemelli di Elrond, Elladan ed Elrohir. Anche la madre di Aragorn, Gilraen, potrebbe apparire.

All’inizio di questo mese, TheOneRight ha riferito che Amazon stava contattando “scrittori, registi e showrunner affermati” per discutere le loro idee per la serie. Jackson era nella lista. J. Michael Straczynski – che ha creato o co-creato gli show Babylon 5, Crusade, Jeremiah e Sense8 – ha detto che avrebbe “dato un polmone” per lavorare sullo show del Signore degli Anelli su Amazon. Straczynski, che ha scritto Changeling diretto da Clint Eastwood, è un grande fan del Signore degli Anelli – ha scritto una tesina al college completamente in Elfico.

Secondo i presunti termini di un accordo tra i detentori dei diritti di Amazon e Il Signore degli Anelli, la serie tv deve entrare in produzione entro due anni quindi Amazon è comprensibilmente desideroso di far funzionare le cose. Secondo quanto riferito, Amazon sta spendendo un miliardo di dollari per produrre il show de Il Signore degli Anelli, quindi non è un’impresa da poco.

 

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!