L’universo cinematografico DC non mostra segni di rallentamento. Con Aquaman in arrivo nei cinema entro la fine di quest’anno e con Shazam che è in fase di riprese, la Warner Bros. si sta muovendo in avanti con il film spin-off pianificato per il personaggio della Suicide Squad, Harley Quinn (Margot Robbie). Il film ha ora trovato una regista.

Come riportato per primo da Deadline, Cathy Yan è stata scelta per dirigere il film, dopo aver dato una presentazione di Birds of Prey allo studio. Si prevede che diventerà la seconda donna a dirigere un film DC, dopo Patty Jenkins per Wonder Woman, nonché la prima regista asiatica ad affrontare un film di supereroi di grosso budget. Una sceneggiatura per il progetto è stata scritta da Christina Hodson.

L’assunzione di Yan, secondo quanto riferito, è arrivata per volere di Robbie, che voleva una regista femminile per il progetto su una ragazza dei personaggi DC. Mentre resta da vedere quali altri personaggi appariranno nel film al fianco di Harley Quinn, Justin Kroll di Variety riferisce che il film introdurrà al pubblico Batgirl – come ha fatto Captain America: Civil War della Marvel per il personaggio di Black Panther (Chadwick Boseman) . Allo stesso modo, Batman v Superman: Dawn of Justice ha fatto lo stesso con Wonder Woman (Gal Gadot).

Batgirl era originariamente previsto per essere scritto e diretto dal regista di Avengers e Justice League Joss Whedon prima di abbandonare il progetto a febbraio. Anche se un nuovo regista deve ancora essere nominato, The Hollywood Reporter dice che Hodson scriverà anche la sceneggiatura di questo film.

Per quanto riguarda Suicide Squad 2, Kroll afferma che non inizierà più la produzione nel 2018. Quel film è attualmente in programma per vedere il regista Gavin O’Connor subentrare a David Ayer. Lo spin-off basato su Birds of Prey dovrebbe avviare la produzione verso la fine del 2018 o l’inizio del 2019. Tuttavia, una data di uscita per il film non è stata annunciata.

Il debutto di Yan, Dead Pigs, è stato recentemente presentato al Sundance Film Festival. Ha anche lavorato come regista, produttore e sceneggiatrice in numerosi cortometraggi. In precedenza, era una reporter del Wall Street Journal.

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!