La tanto attesa ottava e ultima stagione di Game of Thrones della HBO andrà in onda nel 2019 e ne siamo entusiasti. In particolare, tutti vogliono sapere come andrà a finire.

L’attrice Maisie Williams, che interpreta Arya, a quanto pare sa come andrà a finire il tutto. L’attrice è apparsa su Jimmy Kimmel Live questa settimana, dove ha affermato di aver letto la sceneggiatura per l’episodio finale. Kimmel è intervenuto per dire che ha sentito che per proteggere il segreto, la HBO sta girando più finali in modo che persino il cast non sia a conoscenza di come finisce. Tuttavia, Williams sembrava sicura di sapere cosa succederà nell’ultimo episodio. E ha aggiunto che non crede che HBO abbia il coraggio di girare così tanti finali diversi.

“Sì, conosco il finale di Game of Thrones. È davvero surreale, in tutta onestà; intendo partecipare a questo show per così tanto e sapere quanto sia seguito. È solo che… tutti aspettano quel momento [la fine, n.d.r.] e poi la leggi ed è semplicemente incredibile.

Williams ha continuato a suggerire, con le espressioni facciali, che il finale sulla carta potrebbe sembrare deludente, ma quando lo vedrete, capirete perché è così commovente. Ha aggiunto che anche sua madre conosce il finale, perché le ha mandato la sceneggiatura. Ha infranto una regola nel farlo, apparentemente, mentre notava che le era stato detto: “Non dare [le sceneggiature] a nessuno“.

In effetti, la sicurezza della HBO per Game of Thrones è considerata sostanziale, facendo uso di cose come le sceneggiature scritte in codice e anche tenendo d’occhio coi droni sui set esterni. E per quanto riguarda i finali multipli, il presidente della HBO Casey Bloys sembrava abbastanza fiducioso che sarebbero stati girati più finali, anche se ovviamente i piani possono cambiare. “Conosco il finale di Game of Thrones, gireranno più versioni in modo che nessuno sappia davvero cosa succede“, ha detto Bloys a settembre.

Anche nell’intervista, Williams ha detto che ha ancora un sacco di riprese da fare nella stagione finale. “Molte, infinite quantità“, ha detto su ciò che resta del suo programma di riprese. “È un compito mastodontico quest’anno, è enorme.

Kimmel le ha subito chiesto se questo significa che il suo personaggio, Arya, sopravviverà. Williams ha danzato abilmente intorno alla domanda, dicendo “No, non necessariamente, perché alcuni degli episodi richiedono molto tempo per girare“.

In effetti, ogni episodio della Stagione 8 è come se fosse un film, quindi ci si può aspettare che ci siano lunghe riprese.

Ci saranno sei episodi nella stagione finale di Game of Thrones. Non conosciamo ancora i loro titoli, ma la HBO ha annunciato chi li dirigerà. Il franchise di Game of Thrones dovrebbe continuare dopo che lo show principale si concluderà con uno spin-off prequel.

 

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!