Secondo The Hollywood Reporter, la HBO ha ufficialmente dato il semaforo verde per la terza stagione di True Detective e sarà diretto dal regista Jeremy Saulnier (Blue Ruin, Green Room) accanto al creatore della serie Nic Pizzolatto. Il vincitore dell’Oscar Mahershala Ali (Moonlight, Luke Cage) sarà il protagonista  della nuova stagione come detective della polizia di stato Wayne Hays del Northwest Arkansas. La storia tornerà alle sue radici gotiche ed occulte e “racconterà la storia di un crimine macabro nel cuore degli Ozarks e un mistero che si approfondisce per decenni e si svolgerà in tre periodi separati“.

Pizzolatto ha scritto tutti gli episodi della terza stagione di True Detective tranne il quarto episodio che è stato co-scritto con il vincitore del premio Emmy David Milch (NYPD Blue, Deadwood, Luck).

Le prime due stagioni di True Detective sono state un successo di ascolti ma la seconda stagione ha avuto qualche difficoltà non essendo stato accolto unanime dalla critica come nella prima stagione. Matthew McConaughey, che era protagonista nella prima stagione della serie tv, ha già parlato della sua volontà di riprendere il suo ruolo. Pizzolatto, che è sotto contratto con la HBO fino al 2018, sta sviluppando attualmente una serie di Perry Mason con Robert Downey Jr. per la rete via cavo.

La prima stagione di True Detective aveva come protagonista McConaughey e Woody Harrelson e nella seconda stagione aveva come protagonista Vince Vaughn, Colin Farrell e Rachel McAdams.

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!