xiaomi film festival

Xiaomi ha lanciato il suo Xiaomi Film Festival. Non l’ennesimo nuovo cellulare, bensì il primo festival cinematografico dedicato ai cortometraggi girati interamente con smartphone Xiaomi. Il tema di questa prima edizione è “The New Normal”, ossia la nuova realtà che tutti noi ci apprestiamo a vivere. Un tema non leggero affrontato da studenti, content creator e persino registi dal pedigree stellato.

Oltre a “One Billion Views“, il corto che vede come protagonista l’influencer Arun Maini aka Mrwhosetheboss (8 milioni di iscritti su Youtube), sono stati coinvolti anche i creator di Xiaomi Vincenzo De Caro e Eduardo Ohara, lo studente spagnolo Oscar Villarroya della TAI Escuela Universitaria de Artes Film, così come i famosi registi italiani e thailandesi Gabriele Muccino e Nattawut Poonpiriya. Spicca sopratutto il contributo del regista inglese Chris Overton vincitore dell’Oscar per il miglior cortometraggio con “The Silent Child“.

Una prima edizione che ha prodotto materiale di prima qualità, e ciò fa riflettere se si pensa che per la produzione dei video sono stati usati dei comuni smartphone Xiaomi acquistabili sul mercato. Questo fa comprendere quanto la tecnologia tascabile abbia fatto salti enormi in poco meno di 2 decenni, e di come il mercato della telefonia sia sempre pronto a stupirci con nuove sorprendenti novità.