TowerIn un intervista concessa a Eurogamer, David “DeeJ” Dague rilascia qualche dettaglio in più riguardo alla Beta, quando gli viene chiesto se i progressi ottenuti nella versione di prova di Destiny saranno mantenuti anche all’uscita del gioco, risponde:

 

La beta è un test il cui risultato è sconosciuto.  Sicuramente non è una promessa o un annuncio quello che stiamo facendo ora, ma tutto dipende da come andranno le cose. Non stiamo dicendo che i giocatori della Beta potranno mantenere i loro progressi, ma non lo stiamo nemmeno negando, ci riserviamo il diritto di parlarne più avanti.

Inoltre, aggiunge che hanno preso molto in considerazione il feedback dei giocatori dell’alpha, modificando anche la voce dello Spettro e bilanciando ulteriormente Guardiani e armi, facendo appunto l’esempio del fucile d’assalto Galahad-C e di come questo fosse nettamente superiore agli altri ed è per questo che è stato de-potenziato.

DeeJ parla anche di come il contenuto della Beta sia nettamente superiore a quello dell’Alpha e quindi anche chi avrà preso parte alla precedente fase di testing si troverà di fronte ad una nuova esperienza. Ciò coincide con il recente leak di un utente di reddit secondo il quale nella Beta saranno presenti 4 missioni della storia, 4 mappe del Crogiolo e un Assalto:

Vwca9ws