Mentre la Beta di Destiny 2 raggiunge la sua fine, IGN continua la sua serie di video in collaborazione con Bungie riguardanti il futuro capitolo della serie.
Nell’ultimo video Bungie, rappresentata da Rob Engeln, assieme a Destin Legarie di IGN ci spiegano in cosa consisteranno i rituali settimanali e le nuove attività iniziabili dalle aree di pattuglia.

Nei primi minuti di video possiamo osservare come come gli eventi pubblici siano stati mantenuti più o meno invariati rispetto al primo capitolo della serie, con l’aggiunta di miniboss durante le ondate nel caso dei Vex, mentre i Cabal cercheranno di rendere la vita più difficile ai guardiani con attacchi orbitali.
Passando ora alle sidequest, che possiamo chiaramente capire che saranno “reasonably quick” (ragionevolmente veloci), andranno a espandere la nostra comprensione del mondo di gioco tramite una serie di missioni. Nel video, inoltre, possiamo osservare come la sidequest presenti una serie concatenata di missioni che vanno dall’ottenere dai nemici caduti un determinato loot all’uccisione di un boss.

Di certo la parte più attesa da molti sarà quella dedicata ai cosiddetti “Lost Sectors”, ovvero i dungeon presenti all’interno della mappa di gioco in puro stile GDR; dal video possiamo comprendere che l’entrata per il dungeon non sarà segnalata precisamente, bensì il logo di questa nuova attività sarà messo nelle vicinanze dell’entrata e starà all’abilità del giocatore e delle community il compito di trovare la via per accedere.
Sempre in puro stile GDR alla fine dell’attività ci sarà un boss da abbattere e successivamente alla sua uccisione c verrà consegnato il loot presente all’interno di una cassa.

Nel video, inoltre ci viene confermata la presenza di più punti per atterrare nella nuova destinazione, tuttavia questi andranno scoperti, come buona parte di ciò che la mappa ha da offrire, andando ad esplorare i luoghi in prima persona, creando un’immedesimazione maggiore del giocatore all’interno del comparto esplorativo del titolo.
Nei minuti finali del video apprendiamo che le mappe del tesoro saranno vendute da Cayde-6 con rotazione settimanale e saranno collegate alla destinazione che presenta il Flashpoint, ovvero una missione settimanale che richiede di completare determinate attività all’interno della destinazione con in cambio ricompense.

Cosa ne pensate? Riuscirà Bungie nell’intento di rendere la pattuglia un’attività sempre fresca?